Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

ANP riferisce i risultati positivi dallo studio sulla tossicità cronico di ATL1102 nella sclerosi a placche

La terapeutica antisenso limitata (“ANP„ o “la società ") è soddisfatta di consigliare che i risultati da uno studio sulla tossicità cronico in scimmie indichino che ATL1102, un oligonucleotide antisenso corrente in sviluppo per il trattamento della sclerosi a placche (MS), ben-è stato tollerato una volta dato sottocute per un periodo di dosaggio di 6 mesi ai 2 livelli di dose provati (1,5 e 3mg/kg/dose). La società ritiene che l'esperienza preclinica e clinica fin qui con ATL1102 dovrebbe concedere dosare nelle prove future pari o al di sopra del livello di 1,5 mg/kg/dose.

Sulla base dei risultati istologici in comune con uno studio precedente della scimmia alle dosi che superano 1.5mg/kg/dose, la società continua a valutare i dati cronici della scimmia riguardo a pertinenza umana potenziale ed i biomarcatori della sicurezza che possono essere utili negli studi clinici futuri. Le esposizioni raggiunte in questo studio sono considerare potenzialmente clinicamente come pertinenti basate sui risultati di efficacia dalla prova precedentemente condotta di IIa di fase di ATL1102 nei pazienti del ms.

In attesa della ricevuta e della valutazione definitiva di dati dallo studio corrente come pure dell'esame di tutti i dati preclinici e clinici ottenuti, ANP pianificazione le discussioni future dell'agenzia regolatrice per quanto riguarda ulteriore sviluppo di ATL1102 ed il regime di dosaggio per una prova futura di IIb di fase nei pazienti del ms. La società prevede da ora a giugno l'esame definitivo dei dati questo anni e delle discussioni di seguito con gli Stati Uniti Food and Drug Administration (FDA) ad una riunione pre-IND durante il terzo quarto 2014.

Il CEO di terapeutica ed il diamante antisenso del segno dell'amministratore delegato hanno detto che “i risultati di questo studio di tossicologia più recente e dei dati umani fin qui sono incoraggianti e ri-danno fuoco le nostre speranze per questo progetto. Stiamo continuando a generare i nuovi dati su ATL1102 che crediamo supporteremo le interazioni positive con FDA relativamente alle nostre pianificazioni per una prova futura di IIb di fase nei pazienti del ms. Aspettiamo con impazienza di confermare le nostre pianificazioni per ulteriore sviluppo clinico di ATL1102 con FDA nei prossimi mesi.„