Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I tratti Depressivi si sono collegati al maggior rischio di suicidio nel disordine bipolare

Da Laura Cowen, Reporter dei medwireNews

I tentativi Precedenti di suicidio, gli episodi affettivi recenti e la cura psichiatrica recente del ricoverato sono i più forti indicatori che un paziente con disordine bipolare può tentare il suicidio, mostrano i risultati di grande studio dello Svedese.

Ciò implica che i clinici “presti attenzione al rischio di comportamento suicida in pazienti bipolari con le funzionalità depressive e nei moduli più severi o più instabili del disordine„, scrivano il Dag Tidemalm (Karolinska Institutet, Stoccolma) e co-ricercatori in PLOS UNO.

I ricercatori hanno esaminato 18 fattori di rischio che hanno pensato potrebbero essere associati con il suicidio tentato in 6086 pazienti (donne di 60%) registrati nel Registro Nazionale Svedese di Qualità per Disordine Bipolare fra 2004 e 2011. I pazienti sono stati continuati annualmente dal 2005 al 2012, con un periodo mediano di seguito di 2,4 anni.

Durante il seguito, c'erano 13 tentativi interni e 338 non fatali di suicidio e la tariffa del suicidio tentato era significativamente più alta in donne che gli uomini, a 6,9% contro 4,1%.

Avere un tentativo precedente di suicidio di riferimento era il più forte preannunciatore del suicidio tentato durante il seguito, con i rapporti di probabilità (ORs) di 3,93 e di 4,24 negli uomini ed in donne, rispettivamente.

Gli episodi Affettivi durante l'anno prima che il riferimento fosse associato con 3,63 volte una probabilità aumentata di un tentativo di suicidio durante il seguito fra gli uomini e una volta 2,81 hanno aumentato la probabilità fra le donne. Il ORs corrispondente connesso con cura psichiatrica del ricoverato durante l'anno prima del riferimento era 3,57 e 2,68.

Avere almeno quattro episodi depressivi prima del riferimento approssimativamente ha raddoppiato la probabilità di un tentativo di suicidio sia in uomini che in donne, mentre gli episodi misti multipli sono stati associati con i tentativi di suicidio in donne soltanto (OR=1.40). Nessun'associazione è stata osservata per gli episodi maniaci in qualsiasi genere.

“Questi risultati indicano l'importanza fondamentale dell'osservazione dei segni di sintomatologia depressiva ed il trattamento adeguato di fornitura, in seguito dei pazienti bipolari„, Tidemalm ed altri rileva.

I Disordini alimentari e complicare i fattori sociali egualmente sono stati associati con i tentativi di suicidio in entrambi gli uomini e donne, ma l'abuso di sostanza era soltanto un fattore di rischio per gli uomini e l'inizio iniziale della malattia e del disturbo di personalità avere era soltanto significativo in donne.

I ricercatori dicono che il reticolo differente di rischio fra gli uomini e le donne è “un romanzo che trovano„ che indagine successiva delle cedole.

Altri variabili che sono state studiate ma mostrato che nessun'associazione con la probabilità di un tentativo di suicidio ha compreso una storia della famiglia di disordine affettivo, complicando i fattori somatici ed il comportamento violento.

Licensed from medwireNews with permission from Springer Healthcare Ltd. ©Springer Healthcare Ltd. All rights reserved. Neither of these parties endorse or recommend any commercial products, services, or equipment.