Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

ultrasuono messo a fuoco MRI-guida per trattare dolore dalle metastasi dell'osso

InSightec srl, la guida nell'imaging a risonanza magnetica ha guidato la terapia messa a fuoco di ultrasuono (MRgFUS), annunciata che i risultati del suo test clinico di fase III di ExAblate® per il trattamento delle metastasi dolorose dell'osso sono stati pubblicati online nel JNCI, giornale dell'istituto nazionale contro il cancro.

Ciò è il primo test clinico completato di fase III dell'uso di MRgFUS in oncologia. Era un'internazionale, multi-center, studio ripartito con scelta casuale sull'ultrasuono messo a fuoco MRI-guida a dolore dell'ossequio dalle metastasi dell'osso in pazienti che non rispondono o non possono subire il trattamento radioattivo per il loro dolore. I risultati hanno costituito la base per l'approvazione del Pre-Servizio (PMA) dagli Stati Uniti Food and Drug Administration (FDA). Nel totale 147 i pazienti sono stati iscritti allo studio.

Le metastasi dell'osso accadono quando le cellule tumorali si spargono dal loro sito primario ad altre parti del corpo. Secondo l'associazione del cancro americana, più dei due terzi del petto e dei carcinoma della prostata sparsi alle ossa come pure al polmone, la vescica ed i tumori della tiroide.  Il dolore è il sintomo più comune e più severo, per cui i farmaci di dolore e la radioterapia palliativa sono i trattamenti più comuni prescritti. Tuttavia, i per cento di fino a 30% dei pazienti con le metastasi dell'osso non rispondono alla radioterapia o non possono subire la radiazione per sollievo di dolore.

“I risultati di questa prova dimostrano un ruolo per il SIG. ultrasuono messo a fuoco guida nell'osteoalgia in relazione con il Cancro,„ dice il segno Hurwitz, M.D., Direttore dell'oncologia termica e presidenza vice per eccellenza di qualità, della sicurezza e della prestazione del dipartimento dell'oncologia di radiazione all'università di Thomas Jefferson in Filadelfia ed al ricercatore principale dello studio. “La risposta a MRgFUS era rapida e durevole, con due terzi delle risposte vedute nei giorni dopo il trattamento. Ulteriormente, 47% dei pazienti ha trattato da MRgFUS ha diminuito (21%) o completamente ha fermato il consumo (di 26%) di farmaci. L'impatto sul funzionamento paziente, che influenza spesso la qualità di vita, è un'individuazione supplementare importante dello studio. MRgFUS contribuisce così al benessere di questi pazienti.„

Onde acustiche terapeutiche di ultrasuono delle associazioni di ExAblate e video continuo di trattamento e di orientamento con un MRI. I medici usano il MRI per pianificazione e guidare il risultato del trattamento del video e di terapia. L'energia acustica messa a fuoco di ultrasuono distrugge i nervi che causano il dolore, con conseguente riduzione rapida del dolore.

Oltre 17 centri principali hanno partecipato allo studio compreso il centro del Cancro dell'inseguimento di Fox, la Stanford University, l'università di California a San Diego, università di Virginia, Moffitt e l'ospedale delle donne e di Brigham negli Stati Uniti come pure l'università di Toronto, università di Sapienza della La a Roma, centri medici di Rambam e di Sheba nell'Israele, istituto di ricerca di Petrov dell'oncologia ed università medica di Rostov in Russia.

ExAblate è il solo sistema messo a fuoco MRI-guida approvato dalla FDA di ultrasuono per il trattamento dei fibroids uterini e le metastasi dell'osso riguardanti fanno soffrire la gestione. Egualmente ha ricevuto la marcatura CE europea per i fibroids uterini, le metastasi dell'osso ed i disordini neurologici quali il tremito essenziale ed il tremito dalla malattia del Parkinson.

Il documento conclude quello, MRgFUS svolge il sollievo di dolore durevole e la funzione migliore in pazienti che hanno venuto a mancare la radiazione o in coloro cui non sono i candidati per o la radiazione in diminuzione. Dato l'impatto di questi risultati clinicamente significativi, accoppiato con un profilo favorevole di effetto secondario, MRgFUS dovrebbe essere considerato un'opzione possibile del trattamento per le metastasi dolorose dell'osso.

Source:

InSightec Ltd