Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La maggior parte del picco dei giocatori del NHL da 29

Una nuova università di studio di British Columbia identifica quando l'orologio si esaurisce sulla prestazione di punta di un giocatore del NHL, dando a quadri del gruppo la comprensione quanto nel più bene sviluppare un ruolo.

Lo studio dal banco di Sauder del professor James Brander di affari ha trovato che la prestazione dei forwards alza fra le età di 27 e di 28. I Defencemen sono la cosa migliore fra 28 e 29 e la prestazione dei portieri varia poco dall'età.

Il prossimo studio da pubblicare nel giornale dell'analisi quantitativa negli sport egualmente rivela che i giocatori hanno eseguito vicino ai loro livelli di punta per una serie di anni prima e dopo il loro picco ottimale: 24 - 32 per i forwards e 24 - 34 per i defencemen.

“Mentre confermando saggezza popolare che verticalmente i giocatori alzano nel loro fine anni '20, lo studio risulta è pio desiderio affinchè i gestori invitare un giocatore nel suo mid-20s a continuare a migliorare significativamente,„ dice Brander, un economista. “La vasta maggioranza dei giocatori è a 90 per cento del loro meglio dall'età 24, sebbene ci siano alcuni pantaloni alla zuava recenti.„

Per lo studio, i ricercatori hanno usato i modelli statistici per stimare l'arco della carriera di un giocatore tipico.

Brander dice che i suoi numeri sono rinforzati dal risultato corrente degli spareggi di Stanley Cup, con gli attori chiave come Patrick Kane e Jonathan Toews dei Chicago Blackhawks nell'intervallo di età principale. Ma si ferma bruscamente prima di predire l'ultimo vincitore basato sul suo studio.

“Se andiamo appena dall'età relativa degli attori chiave, un gruppo come Chicago sembrerebbe essere nella migliore forma. Ma quello è lontano dalla storia completa negli spareggi. Altre cose hanno un grande effetto, quali le lesioni e la fortuna,„ dice.

Sfondo:

Lo studio è basato sullo stats a partire dalle 1997-98 - 2011-12 stagioni, considera 2.033 giocatori e complessivamente anni di 9.901 giocatore. I ricercatori hanno esaminato i punti per cacciagione giocata e più-meno le statistiche. Per i portieri, hanno analizzato la percentuale di risparmi.

Lo studio, stimante gli effetti dell'età sulla prestazione del giocatore del NHL, co-è stato creato da Edward Egan dell'ufficio nazionale di ricerca economica e del banco di Sauder dello studente Louisa Yeung di affari.