Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Patrys riferisce i risultati positivi dal test clinico PAT-SM6 in pazienti con il mieloma multiplo

Patrys limitato (ASX: PAB; “la società "), una società di biotecnologia clinica della fase, è soddisfatta di annunciare i risultati clinici da un paziente curato con PAT-SM6 congiuntamente ad altre droghe di marketing di mieloma multiplo.

Il paziente è stato accordato l'autorizzazione a ricevere PAT-SM6 “su una base del trattamento determinato„ sotto la supervisione del professor Einsele, all'università di ospedale di Würzburg in Germania, che piombo la prova di fase I/IIa di PAT-SM6 in mieloma multiplo che è stato completato all'inizio di quest'anno.

Il paziente è un uomo da 61 anno con il mieloma multiplo delle kappe di IgG diagnosticato nel 2013. Inizialmente è stato curato con quattro cicli della chemioterapia di combinazione (Pomalyst, Adriamycin, Dexamethasone e alto-dose Melphalan) seguiti da un trapianto autologo della cellula staminale (SCT). Il paziente inizialmente ha reagito bene ed è entrato in remissione completa (CR). Sei mesi inviano SCT, la malattia del paziente è ricaduto ed ha ricevuto altri quattro cicli della chemioterapia di combinazione compreso Revlimid. All'estremità dei quattro cicli, il paziente ha sofferto un altro relaspe della sua malattia con comparire extramedullary di parecchi (fuori del midollo osseo) tumori. Questi tumori hanno compreso i tessuti molli multipli ed i testicoli. C'era egualmente prova del tumore all'interno del midollo osseo (intramidollare).

I dati preclinici hanno indicato che Patrys' PAT-SM6, una volta usato congiuntamente a parecchie droghe di marketing di mieloma, induce l'associazione specifica e l'uccisione delle celle di mieloma multiplo che sono altrimenti resistenti alla terapia farmacologica. Più specificamente, PAT-SM6 è stato indicato per essere altamente sinergico con gli inibitori proteosome (per esempio Velcade). 

In base a questi dati preclinici, il professor Einsele (università di ospedale di Würzburg) ha deciso di curare il paziente ricaduto con una combinazione di Velcade, di Revlimid e di PAT-SM6. Dopo tre dosi di questa terapia di combinazione, una scansione di PET-CT ha rivelato il restringimento significativo sia delle lesioni extramedullary che intramidollari. Della nota particolare era la scomparsa del tumore nei testicoli. Il paziente da allora ha continuato a ricevere il trattamento supplementare per la sua malattia restante.

Il CEO di Patrys, il Dott. Marie Roskrow, ha commentato:

Questo paziente, che ha molto difficile trattare il mieloma, ha avuto una risposta eccellente a PAT-SM6 quando è stata usata con altre droghe di mieloma. Il fatto che ha ricevuto un inibitore proteosome (Velcade) come componente del tipo di terapia con PAT-SM6 è particolarmente importante poichè il test clinico seguente di Patrys' userà un inibitore proteosome della seconda generazione (Kyprolis (Carfilzomib)) congiuntamente a PAT-SM6. La progettazione per questa prova e la fabbricazione del PAT-SM6 richiesto è corrente in corso e pensiamo cominciare la prova prima della fine del 2014.