Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I segni di Actavis si occupano di Cephalon per sistemare la controversia di brevetto relativa alle compresse di Nuvigil

Plc di Actavis (NYSE: L'ATTO) oggi ha annunciato che ha preso parte ad un accordo con Cephalon, Inc. sistemare tutta la controversia eccezionale di brevetto relativa alla versione generica di Actavis di Nuvigil® (compresse di armodafinil, 50 mg, 100 mg, 150 mg, 200 mg e 250 mg).  Nuvigil® è una medicina di prescrizione indicata per migliorare la veglia in pazienti adulti con l'eccessiva sonnolenza connessa con apnea nel sonno ostruttiva (OSA), disordine del lavoro a turni (SWD) o narcolessia.

Ai sensi dell'accordo, Cephalon rilascerà a Actavis una licenza commercializzare le versioni generiche di 100 mg e di 200 mg Nuvigil® che comincia il 1° giugno 2016, o più presto in determinate circostanze.  Cephalon egualmente rilascerà a Actavis una licenza commercializzare le versioni generiche di 50 mg, di 150 mg e di 250 mg Nuvigil® che comincia i 180 giorni dopo il lancio iniziale delle versioni generiche di quelle resistenze di dosaggio.  Altri dettagli del regolamento non sono stati rivelati.

Sulla base di informazioni disponibili, Actavis crede che sia “un primo candidato„ per file un ANDA per le versioni generiche di 100 mg e di 200 mg Nuvigil® e che pensa essere autorizzato ai 180 giorni dell'esclusività del mercato generico.

Per i 12 mesi che cessano il 28 febbraio 2014, Nuvigil® ha avuto vendite totali degli Stati Uniti di circa $437 milioni, secondo i dati di salubrità dell'IMS.

Source:

Actavis plc