Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

BioLight iscrive il primo paziente al test clinico di fase 1/2a di FDA con l'Occhio-d per il trattamento del glaucoma

Investimenti israeliani srl (TASE di scienze biologiche di BioLight: PERNO DI ZAVORRA) (OTCQX: BLGTY), una ditta in cui investe dentro, gestisce e commercializza le innovazioni biomediche raggruppate ragruppa intorno alle condizioni mediche definite, annuncia che il primo paziente è stato iscritto negli Stati Uniti in un test clinico di fase 1/2a di FDA con l'Occhio-d®, l'inserzione del latanoprost della controllato-versione della società per il trattamento del glaucoma.

Ciò ripartita con scelta casuale, dose-trovando di prova per valutare la sicurezza e l'efficacia ipotesa oculare dell'inserzione® della controllato-versione del latanoprost dell'Occhio-d iscriverà fino a 68 pazienti del glaucoma a sette siti investigativi attraverso i pazienti degli Stati Uniti sarà studiata per tre mesi e riceverà una di tre dosi del latanoprost della controllato-versione o del collirio dosato una volta-giornalmente del latanoprost. Lo studio si pensa che termini nel primo trimestre di 2015.

Latanoprost è il più delle volte il farmaco prescritto del collirio per abbassare l'intra pressione oculare (IOP) in pazienti con il glaucoma o l'ipertensione oculare. ViSci, srl, la consociata interamente di proprietà di BioLight, è il garante della prova.

“Siamo estremamente piacevoli che i nostri siti clinici degli Stati Uniti hanno cominciato a reclutare i pazienti per questa prova,„ abbiamo detto Suzana Nahum-Zilberberg, il direttore generale di BioLight, “questa prova è destinata per fornirci relativamente nelle informazioni cliniche del fotogramma di periodo ridotto per quanto riguarda la sicurezza e l'efficacia che supporteranno il nostro programma di sviluppo futuro per il glaucoma ed altre indicazioni.„

Keren Leshem, il CEO di ViSci, ha detto: “L'iscrizione del primo paziente in questo studio clinico rappresenta un'altra pietra miliare significativa nello sviluppo della nostra inserzione novella® della controllato-versione dell'Occhio-d. Crediamo che questa inserzione fornisca un'efficace soluzione alla conformità difficile ben nota connessa con l'amministrazione cronica dell'oggi comunemente usato del collirio al glaucoma dell'ossequio.„

Richard L. Lewis, M.D., Presidente della società americana della cataratta e chirurghi rifrangenti (ASCRS) e uno specialista del glaucoma a Sacramento, California che ha assistito la progettazione e la procedura di studio, ha detto: “Questo è un punto molto importante in una nuova direzione per il trattamento del glaucoma facendo uso di un farmaco. L'Occhio-d® ha il potenziale di introdurre un'facile--amministrazione, una cassaforte e una soluzione altamente efficace che assisteranno i pazienti universalmente, mentre essendo bene accettate fra i clinici.„

BioLight, con il suo ViSci sussidario interamente di proprietà, tiene un'opzione globale esclusiva per la licenza esclusiva dal LLC di Novaer per uso della tecnologia privata dell'inserzione. Recentemente Novear è stato accordato un brevetto dall'ufficio di brevetto e di marchio di fabbrica degli Stati Uniti che riguarda la formulazione privata di latanoprost. Il brevetto è inteso per proteggere, inter alia, la struttura chimica del principio attivo per il trattamento del glaucoma. Il brevetto egualmente riguarda la versione del principio attivo dall'inserzione® subconjunctival dell'Occhio-d e del suo uso nel trattamento dello IOP elevato in pazienti con il glaucoma o l'ipertensione oculare. Il brevetto e la sua registrazione avranno luogo in effetti fino almeno aprile 2030.

Source:

BioLight Israeli Life Sciences Investments Ltd.