Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I chirurghi plastici si considerano gli iniettori più capaci, studio di manifestazioni

Secondo uno studio piombo dagli scienziati americani, i chirurghi plastici si considerano gli iniettori più capaci.

Negli ultimi anni, come minimo le procedure iniettabili estetiche dilaganti si sono sviluppate nella popolarità mentre sempre più gli uomini e le donne stanno cercando età-sfidando i trattamenti. Mentre la tossina botulinica - conosciuta generalmente come BOTOX® - uso è aumentato, un numero crescente dei professionisti del settore medico-sanitario nonaesthetic è emerso per eseguire le procedure che utilizzano questa ed altri injectables. Kevin piccolo, il MD e Henry M. Spinelli, MD dalla divisione dell'ospedale presbiteriano della chirurgia plastica in New York e di Kathleen M. Kelly, MD dalla Columbia University in New York hanno valutato la capacità di vari fornitori per amministrare le iniezioni cosmetiche. Secondo la loro indagine, i chirurghi plastici si considerano gli iniettori più capaci. I risultati del loro ¹ di studio compaiono nella Gazzetta ufficiale del ² estetico della chirurgia plastica di ISAPS, pubblicata da Springer.

Poiché gli studi hanno indicato che i pazienti identificano l'addestramento come la maggior parte del fattore importante quando tenendo conto di queste procedure, questo studio cerca di riassumere la prospettiva dei chirurghi plastici per quanto riguarda questi spostamenti di paradigma.

di estate di 2013, un'indagine online è stata inviata a 26.113 chirurghi plastici globalmente. Sei domande hanno valutato la capacità dei vari professionisti di sanità per amministrare il ®, i riporti ed i vaccini di BOTOX. I professionisti di sanità hanno incluso i chirurghi plastici e dermatologi, ginecologi, dentisti, infermieri in chirurgia plastica e dermatologia, o infermieri in altri campi.

Sulla base delle risposte oltre da 880 chirurghi plastici intorno al mondo, i chirurghi plastici si considerano ed i dermatologi gli iniettori più capaci. Tuttavia, ancora credono gli infermieri in altri campi di essere i più capaci di amministrazione dei vaccini.

“Poiché la maggior parte della crescita nel campo dei injectables cosmetici sta determinanda dai fornitori all'infuori dei chirurghi plastici e dei dermatologi, sembra che ulteriore chiarimento dei requisiti di formazione e delle linee guida di pratica sia necessario da assicurare un'esperienza coerente, riproducibile e sicura per il paziente,„ ha spiegato il Dott. Henry Spinelli, ricercatore primario su questo studio.

Questi risultati possono fornire le fondamenta più a fondo per studiare la relazione dei pazienti e del loro fornitore iniettabile, particolarmente nella regolazione delle query internazionali recenti della stampa circa i regolamenti e degli standard per le pratiche iniettabili. Questo studio preliminare può iniziare una discussione sostanziale riguardo al ruolo di vari professionisti in un ambiente sempre più non Xerox dei injectables.

Source:

Columbia University