Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il reconsolidation di memoria può offrire i nuovi approcci per PTSD, tossicodipendenza del trattamento

Una rassegna del reconsolidation di memoria in psichiatria biologica

Nella La du temps ricercato perdu (tradotto in inglese come ricordo delle cose oltre), Marcel Proust del romanzo À discute un caso coercitivo che le nostre identità e decisioni sono modellate nei modi profondi ed in corso dalle nostre memorie.

Questa verità potente è riflessa nelle malattie mentali, come disordine post - traumatico di sforzo (PTSD) e dipendenze. In PTSD, le memorie dei traumi introducono indebitamente vivo sopra la coscienza, causando l'emergenza, guidando la gente per evitare i ricordi del loro rischio aumentare e di traumi per dipendenza ed il suicidio. Nella dipendenza, le memorie di uso della droga influenzano le reazioni alle indicazioni relazionate con la droga e motivano l'uso compulsivo della droga.

Che cosa se uno potesse cambiare queste memorie disfunzionali? Sebbene tutti gradiamo credere che le nostre memorie siano affidabili e permanenti, risulta che le memorie possono effettivamente essere di plastica.

Il procedimento per la modificazione delle memorie, rappresentato nel grafico, è chiamato reconsolidation di memoria. Dopo che le memorie sono formate e memorizzate, il recupero successivo può renderli instabili. Cioè quando una memoria è attivata, egualmente diventa aperto alla revisione e al reconsolidation in un nuovo modulo.

“Il reconsolidation di memoria è oggi probabilmente fra i fenomeni più emozionanti in neuroscienza conoscitiva. Suppone che le memorie possono essere modificato una volta essi sono recuperate che possono darci il gran opportunità cambiare le memorie apparentemente robuste e indesiderate,„ spiega il Dott. Lars Schwabe dell'Ruhr-Università Bochum in Germania. Lui ed i suoi colleghi hanno creato una rassegna sull'argomento, pubblicato nella questione attuale della psichiatria biologica.

L'idea del reconsolidation di memoria inizialmente è stata scoperta e dimostrato stata in roditori.

La prima prova del reconsolidation in esseri umani è riferito stata in uno studio nel 2003 ed i risultati da allora hanno continuato a accumularsi. Il rapporto corrente riassume i risultati più recenti sul reconsolidation di memoria in esseri umani e pone le domande supplementari che devono essere risposte a dagli studi futuri.

“Reconsolidation sembra essere un trattato fondamentale essendo alla base delle terapie conoscitive e comportamentistiche. L'identificazione i sui ruoli e meccanismi è un passo avanti importante completamente a sfruttare il trattamento di reconsolidation in psicoterapia,„ ha detto il Dott. John Krystal, editore della psichiatria biologica.

La traduzione dei dati animali agli esseri umani è un punto vitale per l'applicazione potenziale del reconsolidation di memoria nel contesto dei disturbi mentali. Il reconsolidation di memoria ha potuto aprire la porta agli approcci novelli del trattamento per i disordini quali PTSD o tossicodipendenza.

Source:

Ruhr-University Bochum