Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La ricerca dimostra che gli afroamericani sopportano il carico più pesante del DME

La ricerca dalla medicina di Keck degli scienziati dell'oftalmologia di USC dimostra che gli afroamericani sopportano il carico più pesante dell'edema maculare diabetico (DME), una delle cause di piombo di cecità in pazienti diabetici negli Stati Uniti.

L'oggi online pubblicato la ricerca nel giornale dell'oftalmologia di American Medical Association (JAMA), indica un più alto carico di perdita legata al diabete della visione fra le popolazioni etniche sicure a causa dei problemi con accesso alle cure, ha detto Rohit corrispondente Varma autore, M.D., M.P.H., Direttore dell'istituto e del professore dell'occhio di USC e presidenza dell'oftalmologia alla scuola di medicina di Keck di USC.

“Siamo stati sorpresi che la nostra ricerca ha indicato che gli afroamericani hanno le più alte tariffe del DME, quando i latino-americani tendono ad avere il più alta prevalenza del diabete,„ hanno detto Varma, che è riconosciuto come uno degli autorevoli ricercatori della malattia dell'occhio in popolazioni underserved. “Non c' è abbastanza selezione della visione per il DME fra i diabetici, eppure ci sono terapie molto migliori disponibili che sono coperte da assicurazione. Speriamo che la nostra ricerca aiuti quelle nella posizione per influenzare la polizza per ottenere una migliore manopola sui costi e dove l'esigenza del trattamento è il più grande.„

La malattia dell'occhio diabetica è una delle cause di piombo di perdita della visione nelle età della gente 20-70 anni. Circa 347 milione di persone nel mondo intero hanno diabete mellito ed i centri per controllo di malattie stima che 25,8 milione Americani abbiano avuti diabete nel 2010.

L'edema maculare diabetico risulta quando il liquido e la proteina si accumula sulla macula dell'occhio, che fa parte della retina, inducendola a ispessirsi e gonfiare. La visione centrale della vittima è commovente e, non trattato sinistro, la circostanza può variare dal leggero offuscamento a cecità.

Il gruppo di Varma ha intrapreso gli studi usando il database nazionale di studio dell'esame di nutrizione e (NHANES) di salubrità, un gruppo di dati nazionale che misura la salubrità e lo stato nutrizionale degli adulti e dei bambini americani. La valutazione sta esaminando circa 5.000 Americani ogni anno dall'inizio degli anni 60 ed è usata dai ricercatori in tutta la nazione per determinare la prevalenza delle malattie e dei fattori di rischio importanti per la malattia.

Come componente di NHANES, gli oggetti subiscono un esame fisico che include le foto delle loro retine, che il gruppo di Varma esaminato per determinare la prevalenza del DME.

I clinici dovrebbero valutare i pazienti del diabete, particolarmente coloro che è afroamericano o ispano, molto attentamente per perdita della visione, Varma ha consigliato. Egualmente ha specificato che i pazienti dovrebbero fare tutto che potessero controllare il loro glucosio e verificare la loro propria visione. Varma ha precisato che augusto è quando commemoriamo il mese nazionale dell'esame di occhio - un tempo perfetto affinchè gli oftalmologi ed i pazienti ci concentrassimo su salubrità dell'occhio.

L'obiettivo seguente di Varma per la ricerca in questa area sta esaminando le barriere per accedere a a cura dell'occhio fra gli afroamericani.