Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori trovano il modo catturare le cellule epiteliali del paziente pediatrico

I ricercatori hanno trovato un modo catturare le cellule epiteliali di un paziente pediatrico, riprogrammano le cellule epiteliali per funzionare come celle valvolari del cuore e poi usano le celle come componente di una valvola polmonare tessuto-costruita. Uno studio del proof of concept nell'emissione del settembre 2014 degli annali di ambulatorio toracico fornisce più dato dettagliato su questo sviluppo scientifico.

“Le sostituzioni correnti della valvola non possono svilupparsi con i pazienti mentre invecchiano, ma l'uso di una valvola polmonare paziente-specifica introdurrebbe una costruzione valvolare “vivente„ che dovrebbe svilupparsi con il paziente. Il nostro studio è particolarmente importante per i pazienti pediatrici che richiedono spesso le operazioni ripetute per le sostituzioni della valvola polmonare,„ ha detto l'autore principale David L. Simpson, PhD, dalla scuola di medicina dell'università del Maryland a Baltimora.

Il Dott. Simpson, co-author senior Sunjay Kaushal, MD, PhD e colleghi ha progettato un trattamento per trasformare le cellule epiteliali da una biopsia semplice nelle celle che si trasformano in in un ingrediente importante in una valvola polmonare tessuto-costruita.

La valvola polmonare è una valvola falcata che si trova fra il ventricolo destro del cuore e l'arteria polmonare. È responsabile dell'entrare il sangue dal cuore nei polmoni.

Mentre gli studi sono stati intrapresi in vitro (fuori dell'organismo), il punto seguente impianterà le nuove valvole nei pazienti per verificare la loro durevolezza e longevità.

“Abbiamo creato una valvola polmonare che è unica al paziente determinato e conteniamo le celle viventi da quel paziente. Che la valvola è meno probabile distruggersi dal sistema immunitario del paziente, così migliorando il risultato ed eventualmente aumentando la qualità di vita per il nostro paziente,„ ha detto il Dott. Kaushal. “In futuro, può essere possibile generare questa valvola polmonare usando un campione di sangue invece di una biopsia dell'interfaccia.„

Il Dott. Simpson ha aggiunto che spera che lo studio incoraggiasse la ricerca supplementare nell'assistenza tecnica del tessuto ed attirare più gente per fornire il campo, “eventualmente, l'interesse e la ricerca crescenti in materia tradurrà più rapidamente in applicazione clinica.„

È stimato che quasi 800 pazienti all'anno potrebbero potenzialmente trarre giovamento dalle valvole polmonari paziente-specifiche bioengineered, secondo i dati dal database congenito della cardiochirurgia dello STS. Il database, da cui raccoglie le informazioni più di 95% degli ospedali negli Stati Uniti e nel Canada che eseguono la cardiochirurgia pediatrica e congenita, indica che circa 3.200 pazienti hanno subito la sostituzione della valvola polmonare durante il periodo di quattro anni dal gennaio 2010 al dicembre 2013.

Source:

The Society of Thoracic Surgeons