Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Sintomi di Archiviazione più severi in uomini con il diabete del comorbid

Da Joanna Lyford, Reporter Senior dei medwireNews

Uno studio degli uomini con i sintomi più bassi dell'apparato urinario (LUTS) e l'iperplasia prostatica benigna (BPH) suggerisce che la presenza di diabete del comorbid sia associata con i sintomi urologici più severi.

Specificamente, gli uomini con il Diabete di tipo 2 hanno avuti la maggiori frequenza e nicturia urinarie che le loro controparti nondiabetic, una differenza che gli autori dicono le cedole più ulteriormente studiano.

Kang Unione Sovietica Cho (Università di Yonsei di Medicina, Seoul, Corea del Sud) e gruppo ha analizzato le informazioni su 278 uomini anziani recentemente diagnosticati con LUTS su un periodo di due anni, di cui 139 hanno avuti una diagnosi preesistente del Diabete di tipo 2. Gli Uomini con e senza il diabete sono stati abbinati per l'età ed il volume della prostata facendo uso della segnatura di tendenza.

L'età media degli uomini era di 65,3 anni, il volume medio della prostata era di 35,1 ml ed i punteggi totali di media sul Punteggio Internazionale di Sintomo della Prostata e sul Punteggio Iperattivo di Sintomo della Vescica erano 16,83 e 5,07, rispettivamente.

Scrivendo in Urologia, Cho ed i co-author riferiscono che non c'era differenze di età, volume della prostata, volume temporaneo di zona, antigene prostata-specifico livellato, volume svuotato o portata massima fra il diabete ed i gruppi di controllo. Al Contrario, il volume residuo dell'urina era significativamente più alto nel gruppo del diabete che nei comandi, a 29,34 ml contro 22,45 ml.

Il punteggio totale di IPSS era significativamente più alto nei pazienti del diabete che i comandi (17,80 contro 15,88), una differenza che è stata determinata dagli più alti punteggi di sintomo di archiviazione di IPSS (7,45 contro 6,58) e dai punteggi di sintomo di postmicturition (2,57 contro 2,19) negli uomini con il diabete.

Fra i sintomi di archiviazione, il gruppo del diabete ha segnato significativamente più su per frequenza e nicturia, mentre l'urgenza non ha differito fra i gruppi.

Il punteggio di totale di OABSS era significativamente più alto nei pazienti del diabete che i comandi (5,62 contro 4,54), con questa differenza interamente che è guidata da un più alto punteggio della nicturia in quelle con il diabete (2,14 contro 1,71). Gli altri subscales non hanno differito fra i gruppi.

Cho ed i colleghi rilevano che il diabete mellito è un fattore di rischio ben noto per LUTS, mentre gli studi hanno riferito i risultati contraddittori per quanto riguarda se il diabete può causare la vescica iperattiva.

Si Noti che i risultati dallo studio presente implicano che la maggiori frequenza e nicturia nel gruppo del diabete possano essere a causa della poliuria piuttosto di quanto la capacità diminuita della vescica, gli autori concludono: “[U] i risultati rodynamic sarebbero utili da verificarsi in studi futuri per fornire la prova obiettiva per supportare e capire le nostre osservazioni correnti.„

Licensed from medwireNews with permission from Springer Healthcare Ltd. ©Springer Healthcare Ltd. All rights reserved. Neither of these parties endorse or recommend any commercial products, services, or equipment.