L'ambulatorio di rimozione della cistifellea può aspettare fino alle ore lavorative regolari, ricercatori trova

I pazienti traggono giovamento dalle procedure come minimo dilaganti

La colecistectomia Laparoscopic, una procedura come minimo dilagante per eliminare la cistifellea, è una delle chirurgie addominali più comuni negli Stati Uniti. Eppure i centri medici intorno al paese variano rapidamente nei loro approcci alla procedura con alcuni pazienti mobili in chirurgia mentre altri aspettano.

In uno studio pubblicato lunedì online nel giornale americano di chirurgia, i ricercatori hanno trovato che chirurgia di rimozione della cistifellea può aspettare fino alle ore lavorative regolari piuttosto che affrettando i pazienti nella sala operatoria alla notte.

“L'urgenza di eliminazione della cistifellea è un argomento di molto dibattito fra i professionisti medici,„ ha detto Dennis Kim, MD, un ricercatore biomedico del cavo dell'istituto di ricerca di Los Angeles (LA Biomed) ed autore dello studio. “Abbiamo trovato che pazienti che hanno subito l'ambulatorio durante le ore lavorative normali erano più probabile avere la procedura chirurgica come minimo dilagante che quelli che subiscono la procedura alla notte. Quelli che subiscono gli ambulatori di notte - in maggior misura - rimozione più dilagante sperimentata della cistifellea.„

La cistifellea è un organo a forma di pera dal lato in alto a destra dell'addome che raccoglie e memorizza la bile, un liquido digestivo prodotto dal fegato. Le cistifellea possono avere bisogno di di essere eliminato dai pazienti che soffrono dalle colelitiasi che bloccano il flusso della bile.

In colecistectomia laparoscopic, i chirurghi infilano una videocamera minuscola e gli strumenti chirurgici speciali nelle piccole incisioni nell'addome per eliminare la cistifellea. Occasionalmente, i chirurghi possono avere bisogno di di creare una grande incisione per eliminare la cistifellea e questo è conosciuto come colecistectomia aperta.

Per il giornale americano di chirurgia, i ricercatori hanno intrapreso gli studi retrospettivi di 1.140 pazienti a due grandi centri orientamenti urbani che hanno subito gli ambulatori di rimozione della cistifellea. Hanno trovato che 11% delle procedure chirurgiche eseguite alla notte (7 di mattina - 7 di sera) sono stati convertiti in procedura più dilagante, colecistectomie aperte. Soltanto 6% di coloro che ha subito l'ambulatorio durante il giorno ha richiesto il modulo più dilagante di chirurgia.

I ricercatori non hanno trovato differenze significative nelle tariffe di complicazione o di durata del soggiorno. Ma hanno detto che le tariffe di complicazione erano difficili da misurare a causa della mancanza di registrazioni di seguito per i pazienti dopo che hanno lasciato l'ospedale.