Gli scienziati di Tecnologia della Virginia pianificazione usare i media sociali per sviluppare il nuovo approccio al ripristino di dipendenza

Il Desiderio per connessione ha potuto essere gateway al ripristino

Gli scienziati dell'Istituto Di Ricerca Di Carilion di Tecnologia della Virginia pianificazione usare i media sociali per sviluppare un nuovo approccio al ripristino di dipendenza, uno che approfitta dell'istinto della gente per connessione sociale.

Il Labirinto Bickel, il professor all'Istituto Di Ricerca Di Carilion di Tecnologia della Virginia, ha ricevuto un $1.7-million, concessione triennale dagli Istituti della Sanità Nazionali per studiare come le interazioni sociali di media potrebbero aiutare la gente che recupera dall'alcool, dal narcotico, o dalle dipendenze dello stimolante.

“La Conoscenza non è abbastanza per cambiare il comportamento,„ ha detto Bickel, Direttore del Centro di Ricerca di Ripristino di Dipendenza all'Istituto Di Ricerca Di Carilion di Tecnologia della Virginia. “I disordini Inducenti Al Vizio sono cronici, ma sono trattati come i problemi acuti. Dobbiamo trovare i modi creativi aiutare la gente oltre il loro episodio acuto del trattamento. Un modo potrebbe essere di approfittare del fatto che gli esseri umani sono creature squisito sociali.„

Con la concessione, Bickel ed il suo gruppo studieranno la fisica sociale del ripristino facendo uso di cui chiamano “il interactome sociale„ - uno sguardo onnicomprensivo a come le interazioni sociali influenzano i comportamenti specifici. Imparando all'interno delle reti sociali deriva dalle tendenze del gruppo piuttosto che le decisioni delle persone.

I ricercatori creeranno un sito Web basato sulla divisione, tanto come Facebook. Tutto che ogni membro faccia relativamente al sito Web video e diviso con altri membri che sono connessioni immediate - l'equivalente degli amici di Facebook.

Invece di divisione dei selfies o richiesta delle vite in CandyCrush, i partecipanti divideranno i risultati relativi al trattamento.

“I siti Web Sociali di media con lo scopo della gente d'aiuto con dipendenza già esistono,„ ha detto Bickel, che è egualmente il professor della psicologia nell'Istituto Universitario della Tecnologia della Virginia di Scienza. “Ma la gente firma su e poi scompaiono. Dobbiamo capire come tenere la gente interagire.„

Il progetto di Bickel costruirà sull'Internazionale Terminata e sulla Registrazione di Ripristino. La registrazione, che Bickel fondato nel 2011, è una risorsa online per la gente nel ripristino da dipendenza da ogni parte del mondo.

“Eroi Chiamati di ripristino,„ condivisione di queste persone le loro esperienze nel ripristino con Bickel ed il suo gruppo, contribuendo alla conoscenza scientifica ed allo sviluppo di strategie più efficaci per il ripristino.

Inoltre, un sistema educativo terapeutico interattivo messo a punto dal LLC di HealthSim, da una società Bickel e dai suoi colleghi iniziati, aiuterà la gente con dipendenza a diventare fluente nel linguaggio e nelle abilità del ripristino.

Gli studi Precedenti hanno indicato che l'aggiunta del sistema ad un programma di trattamento tradizionale fa diminuire la probabilità della ricaduta.

Bickel e la sua pianificazione del gruppo per reclutare più di 1.500 partecipanti dall'Internazionale Terminata e Registrazione di Ripristino per lo studio. I partecipanti saranno divisi in sei gruppi, che saranno accesso consentito al sistema educativo terapeutico.

Gli scienziati condurranno una prova di 12 settimane facendo uso di due approcci differenti della rete sociale tre volte differenti, assicurare il modello è replicabili.

Il primo approccio è di provare se una rete altamente ingraticciata, con il multiplo, ripetente le connessioni, incoraggierà più impegno e ripristino continuo che una rete, simile al World Wide Web, con un'ampia estensione e una ripetizione limitata.

L'ipotesi degli scienziati è che le persone che ricevono gli avvisi multipli che i loro vicini connessi sono impegnati negli atti di pro-ripristino sono più probabili fare lo stessi.

Il secondo approccio è di paragonare insieme i gruppi di persone secondo la loro sostanza inducente al vizio o le persone mescolantesi alle dipendenze differenti. La Gente può essere più probabile impegnarsi nell'attività di pro-ripristino quando i vicini con la stessa dipendenza priore si impegnano in una tal attività, mentre quelli con i vicini che non dividono una dipendenza priore non possono essere così propensi.

L'iniziativa richiederà la progettazione novella ed i metodi analitici, secondo Bickel. Una schiera degli esperti fornirà il talento necessario, compreso il Fox di Edward, il professor dell'informatica nella Facoltà di Ingegneria della Tecnologia della Virginia; Christopher Franck, un assistente universitario di ricerca all'Istituto Di Ricerca Di Carilion di Tecnologia della Virginia ed all'assistente regista del Laboratorio della Tecnologia della Virginia per Analisi Statistica Interdisciplinare; e Mikhail Koffarnus, un assistente universitario di ricerca all'Istituto Di Ricerca Di Carilion di Tecnologia della Virginia.

Una maggior parte dell'appello di usando la rete sociale per completare il trattamento attuale è l'utilizzazione crescente di Internet, secondo Bickel.

“Internet non è accessibile da 100 per cento del mondo, ma sta muovendosi in quella direzione,„ Bickel ha detto. “La Gente incapace di presenziare alle riunioni dei gruppi - a causa della distanza, la disponibilità, o del tempo può ricevere il supporto del trattamento questo modo.„

Inoltre, è un metodo a basso costo per la fornitura la guida e dell'incoraggiamento supplementari durante il ripristino di dipendenza.

“Lo scopo del nostro gruppo di ricerca è di trasformare il trattamento di dipendenza,„ Bickel ha detto. “Speriamo che questo sito Web della rete sociale sia un punto in quella direzione.„

Sorgente: Tecnologia della Virginia