Addestramento a usare il vasino iniziale collegato al rischio aumentato di sviluppare i problemi di giorno di bagnatura più successivamente

Bambini che iniziano l'addestramento della toilette prima che l'età 2 abbia un elevato rischio tre volte di sviluppare i problemi di giorno di bagnatura più successivamente, secondo nuova ricerca al centro medico del battista della foresta di risveglio.

“Genitori che formano presto i loro bambini per rispettare i limiti prescolari, salvare i materiali di riporto dai pannolini o perché pensano i bambini siano più facili da prepararsi dovrebbero sapere che ci possono essere ripercussioni serie,„ dice dall'autore principale Steve Hodges, M.D., un professore associato dell'urologia pediatrica al battista della foresta di risveglio.

Lo studio, riferito online nella ricerca e nei rapporti in urologia, in questione 112 età 3 - 10. dei bambini. Circa metà sono stati veduti nell'instituto di urologia per bagnatura di giorno o urgenza/frequenza urinarie. Sono state confrontate ad un gruppo veduto in una clinica pediatrica generale ed in un pronto soccorso pediatrico che non hanno avuti cronologia dello svuotamento disfunzionale.

Un questionario è stato usato per riunire le informazioni sull'addestramento della toilette dell'età è stato iniziato e la presenza di giorno che svuota la disfunzione. I pazienti sono stati raggruppati in tre categorie di addestramento a usare il vasino: presto (prima dell'età 2), normale (fra 2 e 3) e recente (dopo l'età 3) che si prepara. C'erano 38 in anticipo, 64 istruttori normali e 10 recenti.

Sessanta per cento degli istruttori in anticipo hanno avuti bagnatura di giorno. Hanno avuti un rischio aumentato 3,37 volte di umidità di giorno rispetto al gruppo normale. I ricercatori ritengono che gli istruttori in anticipo siano a disfunzione di svuotamento successiva più incline perché sono più suscettibili “di tenere„ i loro feci o urina. “Quando i bambini tengono le feci, fanno un backup nel retto,„ Hodges hanno spiegato. “Il retto ingrandetto stampa contro la vescica, diminuente la sua capacità e causante i nervi che alimentano la vescica per impazziree.„

Infatti, nello studio corrente, gli istruttori in anticipo erano tre volte più probabili da lamentarsi di costipazione che gli istruttori normali. “Quasi tutti bambini che hanno avuti bagnatura anche hanno avuti costipazione,„ Hodges hanno notato.

I bambini più in giovane età egualmente sono più suscettibili di ritardare orinare, comportamento che può piombo alle contrazioni della vescica ed alla capacità diminuita della vescica. “La ricerca ha dimostrato che la crescita della vescica continua in bambini fino al punto di addestramento della toilette,„ ha detto Hodges. “Lo svuotamento disinibito in pannolini è probabilmente utile allo sviluppo della vescica. Nella mia pratica, è spesso i bambini che si sono preparati il più presto ed il più facilmente chi finiscono con i problemi di svuotamento più severi.„

Lo studio egualmente ha trovato che fra i 10 bambini che si sono preparati dopo l'età 3, sette ha avuto problemi di giorno di bagnatura e questi stessi sette egualmente sono stati constipati. I tre istruttori recenti che non hanno avuti problemi di bagnatura non sono stati constipati.

“Questo non significa lo svuotamento disfunzionale di cause recenti di addestramento a usare il vasino,„ Hodges ha spiegato. “Significa che quando i capretti si preparano tardi, è molto probabile perché già sono constipati, che fa la toilette che prepara estremamente difficile. Genitori di cui 3 - o i bambini di 4 anni hanno addestramento di difficoltà spesso sono incolpati di “l'attesa troppo lungamente, “ma i nostri dati suggeriscono che aspettante non è il problema - invece è la costipazione probabile.„

Hodges ha detto che la costipazione in bambini va spesso undiagnosed perché i pediatri, dopo le linee guida della società della continenza dei bambini internazionali, semplicemente chiedono a genitori se i movimenti di viscere dei loro bambini sono rari e se la consistenza delle feci è dura.

“Queste domande non riescono ad individuare i retti ingrandetti che compromettono la capacità della vescica,„ hanno detto Hodges. “I bambini possono avere movimenti di viscere quotidiani ed ancora essere constipati. I feci extra-large ed i feci a forma di come le palline o i registri sono molto più indicativi di costipazione che la frequenza del viscera-movimento. Ma i raggi x forniranno una diagnosi definitiva.„

Hodges consiglia i genitori di iniziare l'addestramento della toilette quando i bambini danno segni della prontezza - e non abbia assolutamente segni di costipazione - piuttosto che ad una determinata età.

“C'è niente di magico circa l'età di due,„ ha detto Hodges. “Se i genitori scelgono prepararsi presto o tardi e sono meticolosi circa assicurarsi i bambini vuoti su un programma regolare e rifletterli per i segni di costipazione, sospetto che l'incidenza dello svuotamento della disfunzione diminuirebbe.„

Hodges ha detto che il suo studio è il primo per considerare lo stato di costipazione con l'età di addestramento a usare il vasino. Altri studi hanno trovato che gli istruttori recenti sono allo lo svuotamento disfunzionale più incline e conclusivo c'è “una finestra magica„ prima che l'età 3 durante cui i bambini possono evitare i problemi. “Ma questi studi non considerati mai se gli istruttori recenti siano constipati quando i genitori hanno provato a formarli,„ Hodges ha detto.

Hodges ha scritto un libro per i consumatori che copre questo ed altre emissioni toileting in bambini.