TGen, NAU ha assegnato il brevetto affinchè a prova basata a genomica individui lo sforzo di influenza pandemico H1N1

I pazienti dei vantaggi di analisi H1N1 aiutando medici determinano se le infezioni sono resistenti ai trattamenti disponibili di influenza

Il governo federale ha assegnato un brevetto all'istituto di ricerca di traduzione di genomica (TGen) e la Northern Arizona University (NAU) per una prova che può individuare - ed assistere nel trattamento di - lo sforzo di influenza pandemico H1N1.

TGen e NAU inizialmente hanno sviluppato questa a prova precisa e basata a genomica durante lo scoppio globale significativo di influenza di maiali nel 2009.

La prova neo-brevettata, sviluppata a divisione di genomica dell'agente patogeno di TGen (Nord di TGen) in albero per bandiera, può non solo individuare l'influenza - mentre alcune prove fanno ora ma anche possono informare rapidamente medici circa che sforzo di influenza è e se è resistente a oseltamivir (venduto da Roche nell'ambito della marca Tamiflu), la droga antivirale primaria sul servizio per trattare H1N1.

Come con altri sforzi di influenza, l'influenza H1N1 può essere preveduta col passare del tempo di dare segni della resistenza a oseltamivir ed i nuovi trattamenti saranno necessari rispondere alle pandemie future.

“Il problema con influenza è che può diventare resistente alle droghe antivirali che sono là fuori,„ ha detto il Dott. Paul Keim, Direttore del Nord di TGen, un professore dei reggenti di biologia a NAU ed uno degli inventori della prova. “Poiché è un virus, facilmente subisce una mutazione e diventa resistente.„

David Engelthaler, Direttore dei programmi e delle operazioni per TGen del nord ed un altro degli inventori della prova, ha detto che questa prova di rilevazione e di predisposizione di influenza usa una tecnica molecolare che fa rapido le copie esatte delle componenti specifiche del materiale genetico di H1N1.

“Molta gente, compreso i medici, non non rend contoere che lo sforzo di influenza pandemico dei maiali dal 2009 è ancora lo sforzo di influenza più importante là fuori. Questa analisi è molto efficace con la rilevazione e caratterizzando questo sforzo dominante negli Stati Uniti ed intorno al mondo,„ ha detto Engelthaler, l'ex epidemiologo dello stato per l'Arizona ed il precedente stato del coordinatore di biodifesa di Arizona.

Il terzo inventore della prova è gestore del nord Elizabeth Driebe del laboratorio di TGen.

Precedentemente, soltanto i centri degli Stati Uniti per la prevenzione del controllo di malattie (CDC) ed alcuni laboratori selezionati potrebbero cercare la resistenza, facendo uso della tecnologia del tempo intensiva.

“Questa nuova prova mette la potenza nelle mani del clinico determinare se le loro droghe funzioneranno oppure no. Ciò è muoversi realmente importante in avanti poichè scopriamo i nuovi sforzi che sono resistenti ai antivirals,„ Engelthaler abbiamo detto.

L'organizzazione mondiale della sanità (WHO) ha identificato dozzine di istanze in cui H1N1 era resistente a Tamiflu.

Al massimo ha curato gli uffici, là non è prova disponibile facilmente per H1N1. Tali prove sono effettuate generalmente dallo stato e dalle agenzie federali di salubrità e solitamente per quei pazienti che richiedono l'ospedalizzazione e compaiono ad ad alto rischio perché hanno un sistema immunitario soppresso o hanno una malattia cronica.

“La nostra prova misura gli importi minuscoli del virus ed il minuto cambia al virus. Non solo individua quando la resistenza sta accadendo, ma egualmente la individua all'inizio più iniziale possibile,„ Engelthaler ha detto.

Questo nuovo brevetto - no gli Stati Uniti 8.808.993 B2, pubblicati il 19 agosto dall'ufficio di brevetto e di marchio di fabbrica degli Stati Uniti - potrebbe essere conceduto una licenza a per lo sviluppo dei kit della prova o per lo sviluppo di un servizio di prova.

All'inizio di quest'anno, TGen-NAU ha celebrato il suo primo brevetto unito per ad una prova basata a genomica che può identificare la maggior parte delle micosi del mondo che minacciano le sanità.