Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Istruzione sull'epidemia di Ebola

Il virus di Ebola sta spargendosi rapido ed in misura inattesa. Lo scoppio non segue i reticoli sperimentati nel passato ed il virus mostra una nuova malattia dinamica nelle regioni, dove non è stato registrato mai prima. Per questo motivo, l'Accademia nazionale delle scienze tedesca Leopoldina, acatech - l'Accademia delle Scienze e l'assistenza tecnica tedesca e l'unione delle accademie tedesche delle scienze e degli studi umanistici hanno presentato oggi un'istruzione sull'epidemia di Ebola.

Nell'istruzione le accademie richiedono le seguenti conseguenze da catturare: Per combattere i vaccini Ebola ed i antivirals epidemici sono necessari urgentemente. Per soddisfare questa esigenza, ulteriore sviluppo dei vaccini sperimentali e le medicine dell'applicazione clinica deve essere accelerato. Anche se l'agente patogeno dovrebbe temporaneamente scomparire ancora, la ricerca deve continuare come misura precauzionale perché un altro scoppio è altamente probabile. Tali misure precauzionali devono anche comprendere l'assicurazione che le quantità sufficienti di vaccini e di antivirals disponibili sono accumulate nel caso di nuovo scoppio. Aumentare medico e la ricerca in scienza sociale in questa area sono egualmente estremamente importanti per la preparazione futura.

Sfondo

L'8 agosto, l'organizzazione mondiale della sanità (WHO) ha dichiarato lo scoppio di Ebola in Africa occidentale per essere un'emergenza internazionale di salute pubblica. In particolare, il WHO ha consigliato quello:

  • 1. Lo scoppio di Ebola in Africa occidentale costituisce “un evento straordinario„ e un rischio di salute pubblica ad altri stati;

    2. Le conseguenze possibili di ulteriore diffusione dell'internazionale sono particolarmente gravi in considerazione della virulenza del virus, i reticoli intensivi della trasmissione dell'istallazione sanitaria e della comunità ed i sistemi deboli di salubrità dei nella paesi corrente pregiudicati e maggior parte a rischio.

    3. Una risposta internazionale coordinata è reputata essenziale per fermare ed invertire la diffusione internazionale di Ebola.

Il consiglio di sicurezza delle nazioni unite ha acconsentito con questa valutazione nella sua dichiarazione del 18 settembre 2014 che ha specificato che l'epidemia costituisce una minaccia contro pace e sicurezza nazionale.

Lo scoppio corrente di Ebola

Dalla sua scoperta nel 1976, ci sono stati scoppi ripetuti del virus di Ebola, che sono stati contenuti generalmente alle regioni remote di Africa centrale e mai non erano ammontati a più di 500 casi. Lo scoppio corrente del virus è interamente differente agli scoppi passati. Dopo che i primi casi sono stati registrati all'inizio del 2014 nel sud-ovest Guinea, la malattia si è sparsa rapido. Accanto alla Guinea, il Sierra Leone e la Liberia, con la sua capitale milione più Monrovia, sono stati colpiti specialmente duro. La diffusione del virus è stata accelerata dai fattori multipli compreso le condizioni igieniche disastrose, dal crollo dell'infrastruttura medica e da una mancanza di consapevolezza del pubblico. Oltre 8000 casi sono stati registrati dal 5 ottobre 2014. Circa la metà della gente infettata è morto. Il numero di vittime include molti medici ed il personale infermieristico e una conclusione allo scoppio non è in vista. Dall'inizio, i sistemi sanitari locali sono stati supportati dalle organizzazioni internazionali dell'aiuto: Doctors Without Borders ed il progetto mobile europeo del laboratorio erano il primo da venire alla regione nel marzo 2014. Da molto nella fase iniziale, queste organizzazioni hanno detto ripetutamente che lo scoppio non sarà contenuto senza un aumento massiccio nell'aiuto medico ed epidemiologico.

Il virus di Ebola e la sua progressione

Il virus di Ebola ed il virus di Marburgo sono filoviruses, la ricerca su cui ha cominciato con la scoperta del virus di Marburgo nel 1967. La ricerca in questa area che è stata effettuata in Germania ha contribuito significativamente a capire la natura del virus di Ebola. Approcci importanti ancora consegnati di questa ricerca per gestire e combattere il virus, quali le procedure per identificare il virus che stanno applicando dal laboratorio mobile europeo nello scoppio corrente. Inoltre, uno dei due vaccini da provare nella clinica è basato sulla ricerca originalmente effettuata in Germania.

I virus di Ebola sono trasmessi dagli animali agli esseri umani. I pipistrelli di frutta sono presunti per essere il bacino idrico naturale del virus. Le specie dello Zaire di virus di Ebola, responsabili dello scoppio corrente in Africa occidentale, causa un modulo particolarmente severo di febbre emorragica. La malattia progredisce soprattutto in proliferazione massiccia del virus ed in disfunzione immune. I sintomi principali sono febbre, diarrea, vomitare e coagulazione alterata, piombo all'errore ed alla scossa multipli dell'organo. Gli esami iniziali del materiale genetico hanno indicato che il virus è differenti agli sforzi passati con i numerosi cambiamenti genetici (mutazioni), ma il significato di questo non è conosciuto.

Medicine e vaccini sperimentali

Non ci sono finora vaccini o droghe antivirali che sono stati registrati per uso umano. Gli interventi che hanno luogo ancora in una fase sperimentale, alcuna di cui è stata sviluppata in 10 anni fa, ora hanno intrapreso un'importanza speciale. Questi includono le droghe antivirali basate sulle molecole dell'acido nucleico (siRNA) ed anticorpi terapeutici e vaccini basati sui virus recombinanti. Sotto pressione degli eventi attuali, i vaccini e la terapeutica che hanno indicato buoni risultati negli esperimenti sugli animali ora stanno provandi negli studi clinici iniziali. Il trattamento di muoversi a partire dalla fase sperimentale verso l'applicazione clinica certamente sarà a costo elevato e che richiede tempo. Il pensiero che le numerose vite potrebbero essere salvate, questo trattato era stato iniziato più presto, è deprimente.

Conseguenze

L'epidemia del virus di Ebola su questo disgaggio presenta le sfide completamente nuove, sia i paesi che direttamente sono influenzati che in comunità internazionale. La Germania, insieme ad altri paesi industrializzati, ha un ruolo importante qui. Alcune delle conseguenze chiave che devono essere catturate sono:

Rinforzi la collaborazione internazionale e le capacità

  • (i) Ogni scoppio richiede una risposta immediata e coordinata dalla comunità internazionale basata sulle strategie internazionalmente acconsentite. I regolamenti ed i trattamenti adeguati devono essere stabiliti per assicurare che le decisioni rapide sull'applicazione delle medicine e dei vaccini sperimentali possano essere prese in caso d'urgenza.

    (ii) Il personale e le capacità istituzionali dei sistemi sanitari in paesi meno sviluppati devono più ulteriormente essere stabiliti e sostenibile essere migliorati, regolato al rispettivo contesto culturale. Inoltre, in paesi industrializzati, dobbiamo valutare criticamente se le capacità correnti sono adeguate ed adatte per le domande future. La consapevolezza del pubblico del corso delle infezioni deve essere aumentata di paesi influenzati specialmente dall'epidemia del virus di Ebola ed il contesto culturale non dovrebbe essere sottovalutato. I governi ed altri decisori devono anche essere informati delle dimensioni del problema. Di conseguenza, l'applicazione dei risultati dagli studi sociali e culturali di scienza e gli approcci che vanno oltre le misure puramente mediche sono egualmente di grande importanza.

Ampli la ricerca di scienza sociale e medica

  • (iii) Ai livelli nazionali ed internazionali, dobbiamo guadagnare una caratterizzazione dettagliata di biologia di infezione del virus corrente. La ricerca dovrebbe mettere a fuoco specialmente sull'effetto patogeno delle varietà virali di virus di Ebola differenti, sulla trasmissione, sull'adattamento ospite e sull'ecologia degli agenti patogeni. Questo lavoro deve essere fatto all'interno di più vasto contesto dei cambiamenti di comprensione nel clima globale, delle tendenze in corso dell'urbanizzazione e della mobilità internazionale sempre crescente delle persone.

    (iv) La ricerca nelle scienze sociali e culturali è di importanza aumentante per la preparazione futura. Inoltre, gli approcci al trattamento dei pazienti con i virus altamente patogeni dovrebbero essere compresi in maggior misura nell'addestramento dei professionisti medici.

Applichi rapido gli sviluppi attuali per i vaccini e le droghe

  • (v) Per soddisfare il bisogno urgente per i vaccini e le droghe, ulteriore sviluppo di vaccini sperimentalmente efficaci e la terapeutica devono essere accelerati per raggiungere l'applicazione clinica. Questa unità deve anche essere perseguita, anche quando l'agente patogeno è scomparso ancora. Il principio di precauzione deve essere dato la priorità. I parametri nazionali ed internazionali devono essere stabiliti per permettere alla prova dei candidati vaccino futuri sui primati non umani nell'ambito di alta sicurezza (BSL 4) condiziona.

    (vi) La scoperta e lo sviluppo dei vaccini e delle droghe non possono solamente essere conforme ai principi di economia di mercato. La comunità internazionale, le fondamenta e le organizzazioni non governative devono agire. In questo contesto è vitale assicurarsi che nel caso di un altro scoppio, le offerte adeguate di efficaci vaccini o i antivirals siano forniti una volta che sono disponibili.

Source: