Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La sorveglianza di attacco di Hypocalcaemic evidenzia i failings BRITANNICI di politica sanitaria di salute pubblica

Da Eleonor McDermid, Reporter Senior dei medwireNews

L'avvenimento degli attacchi hypocalcaemic confermati o probabili di 91 in bambini con la carenza di vitamina D su un periodo di due anni nel REGNO UNITO evidenzia un'omissione di promuovere il completamento appropriato.

Per lo studio, Emre Basatemur e Alastair Sutcliffe, dall'Istituto di UCL della Salute dei bambini a Londra, hanno usato il sistema di segnalazione Pediatrico Britannico (BPSU) dell'Unità di Sorveglianza per catturare tutte le istanze di attacco hypocalcaemic dovuto la carenza di vitamina D fra Il settembre 2011 e 2013.

Hanno scelto di riflettere gli attacchi hypocalcaemic perché questi sono probabili venire all'attenzione dei pediatri, piuttosto che altri specialisti ed in modo da sono catturati nel sistema di segnalazione di BPSU. Egualmente hanno sospettato che altre manifestazioni della carenza di vitamina D sarebbero state più comuni di quanto raccomandate per il sistema.

Parlando ai medwireNews, Wolfgang Högler, Endocrinologo Pediatrico del Consulente dall'Ospedale Pediatrico di Birmingham, REGNO UNITO, che non è stato compreso nella ricerca, ha sollecitato che la carenza di vitamina D provoca un intervallo di altri problemi, compreso il rachitismo, l'osteomalacia e la cardiomiopatia hypocalcaemic. Gli attacchi di Hypocalcaemic sono “appena la punta dell'iceberg„ nel REGNO UNITO, ha detto.

Högler ha aggiunto quello che identifica un bambino con la carenza di vitamina D indica che l'intera famiglia è ad ad alto rischio ed ha bisogno del completamento per tutta la vita. “Ma ottenere quel messaggio fuori è molto al di là dell'endocrinologia pediatrica.„

Nel totale, c'era 81 confermato e 10 casi probabili di attacco hypocalcaemic dovuto la carenza di vitamina D, danti un'incidenza stimata di 3,49 per milione bambini invecchiano 0 - 15 anni. I Livelli di 25-OH-vitamin D erano inferiore a 25 nmol/L in 86% dei bambini e in 71% delle loro madri, eppure 80% dei bambini non ha avuto altre funzionalità cliniche della carenza di vitamina D.

La Maggior Parte (95%) dei bambini erano infanti invecchiati fra 0 e 2 anni, con gli altri essere adolescenti ha invecchiato 11 - 15 anni. La crescita rapida veduta in queste fasce d'età aumenta l'esigenza di calcio e quindi della vitamina D, che facilita l'assorbimento di calcio nell'intestino.

Due dei bambini erano più di meno di di 1 settimana, implicando che nascessero alle madri che erano vitamina D carente e/o hanno avute un'assunzione molto bassa del calcio durante la gravidanza.

Nel suo ruolo come il Coordinatore del Gruppo Di Lavoro Dell'Osso di ESPE e della Zolla della Crescita, Högler ha esaminato la conformità with il completamento di vitamina D durante il primo anno di vita in Europa. Ad eccezione delle zone dell'Europa meridionale, in cui i livelli di luce solare sono annuale relativamente alto, dice che la conformità è generalmente almeno 70% e le complicazioni della carenza di vitamina D sono estremamente rare.

Ma c'fa un'eccezione: “L'Inghilterra attacca fuori come un pollice irritato, Io sono impaurita. Soltanto 5% di tutti gli infanti nei supplementi BRITANNICI della presa [vitamina D].„

Sebbene il Ministero della Sanità BRITANNICO raccomandi il completamento di vitamina D fino all'età di 4 anni, la consegna di questo consiglio è nelle mani dei medici di famiglia, ostetriche e gli ospiti di salubrità, che Högler crede “non stanno ottenendo il messaggio attraverso„.

“Una delle differenze principali fra l'Inghilterra ed altri Paesi europei è che la sanità [dei bambini] è nelle mani dei pediatri,„ lui ha detto. “E la differenza più importante è che c'è pagamento tramite il risultato.„ I Pediatri nel resto di Europa quindi hanno un incentivo finanziario per assicurare la prescrizione dei supplementi di vitamina D.

Oltre a questo, il REGNO UNITO ha una proporzione elevata relativamente Verso Sud degli immigrati Asiatici ed Afrocaraibici, di cui interfaccia più scura, le diete che sono tradizionalmente a basso tenore di calcio ed il vestito in alcuni casi tradizionale li mettono al rischio particolare di carenza di vitamina D.

I gruppi Ad Alto Rischio che vivono nei paesi quale il REGNO UNITO richiedono il completamento di vitamina D per le loro intere vite. Tuttavia, Högler crede che la fortificazione di alimento, come applicata con successo in una serie di altri paesi, sia “la maggior parte del modo efficace di sradicare l'osteomalacia ed il rachitismo.„

Licensed from medwireNews with permission from Springer Healthcare Ltd. ©Springer Healthcare Ltd. All rights reserved. Neither of these parties endorse or recommend any commercial products, services, or equipment.