Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I nuovi studi offrono la speranza per i superstiti del cancro al seno che lottano con il dolore in relazione con il Cancro, rigonfia

La ricerca rivela le barriere all'entrata in vigore di programma e “gli interventi dell'oncologia integrante„ di manifestazioni diminuiscono il dolore, rigonfio; aumenti la resistenza e l'immagine dell'organismo

FILADELFIA - due nuovi studi dal centro del Cancro di Abramson e dalla scuola di medicina di Perelman all'università della Pennsylvania offrono la speranza per i superstiti del cancro al seno che lottano con il dolore ed il gonfiamento in relazione con il Cancro ed indicano i modi migliorare l'immagine muscolare dell'organismo e di resistenza. Gli studi compaiono in un primo della sua monografia gentile dal giornale delle monografie dell'istituto nazionale contro il cancro che mettono a fuoco sull'oncologia integrante, che combina varie terapie, qualche non tradizionale, per il massimo vantaggio ai malati di cancro.

Nel primo studio, una prova ibrida di Efficacia-Entrata in vigore ad un di un intervento Basato a prova di esercizio per i superstiti del cancro al seno, ricercatori di Penn ha valutato i pazienti che partecipano “alla resistenza dopo cancro al seno,„ a esercizio di un Penn ed a programma educativo Medicina-in via di sviluppo e basati a prova per i superstiti del cancro al seno. Lo studio è stato inteso per studiare la facilità e l'efficacia del trasporto del trattamento basato a ricerca in una regolazione di pratica. L'obiettivo primario dello studio era di dimostrare l'efficacia di programma per i pazienti dopo la transizione dalla ricerca ad una regolazione di pratica. Lo scopo secondario era di capire il trattamento di entrata in vigore e di identificare le barriere all'entrata in vigore.

L'edilizia sopra la ricerca precedente del gruppo, risultati di nuovo studio mostra parecchi vantaggi dell'esercizio per i partecipanti, compreso i sintomi diminuiti del lymphedema - un termine del gonfiamento nell'organismo superiore dopo il trattamento di cancro al seno di cui può essere causato dalla rimozione o dal danneggiamento dei linfonodi dell'organismo. I risultati egualmente hanno mostrato una percentuale più bassa di donne con l'inizio di lymphedema (otto per cento) o l'esigenza del trattamento terapista-consegnato (19 per cento), i miglioramenti nella resistenza dell'ente superiore e più basso (13 e 9 per cento, rispettivamente) ed i miglioramenti nell'immagine dell'organismo (16 per cento). Non c'erano effetti contrari celebri per l'intervento.

Il secondo scopo dello studio ha permesso che il gruppo catturasse la ricerca su una nuova direzione. Piombo dal primo autore, Rinad Beidas, il PhD, assistente universitario della psichiatria, il gruppo ha cercato di identificare le barriere all'attuazione del programma. I ricercatori potevano identificare una serie di fattori che potenzialmente hanno ostacolato il trattamento di entrata in vigore, includenti: caratteristiche di intervento, pagamento, criteri di eleggibilità, il trattamento di rinvio, l'esigenza dei campioni e la necessità di adattarsi durante l'entrata in vigore dell'intervento.

“I risultati di questo studio sono emozionanti perché dimostrano che a esercizio e ad un programma educativo basati a prova per i superstiti del cancro al seno possono essere tradotti ad una nuova regolazione mentre ancora rimangono efficace e sicuro„ dice Beidas. “D'importanza, potevamo egualmente identificare i tipi di barriere che dovrebbero essere indirizzate quando cattura questo programma al disgaggio, che fornisce le informazioni importanti che traducono la ricerca in pratica, che ha preso storicamente a 17 anni.„

Resistenza dopo che il cancro al seno è stato sviluppato dal Kathryn senior Schmitz autore, PhD, MPH, professore dell'epidemiologia e della biostatistica e un membro dello studio del centro del Cancro di Abramson, in base ad una rappresentazione di 2011 studio che contrariamente a che cosa precedentemente è stato creduto, esercizio e sollevamento pesi può essere estremamente utile per i superstiti del cancro al seno. Amministrato dai terapisti fisici, dalla resistenza dopo che il cancro al seno comprende le classi di esercizio basate gruppo e da un programma di esercizio per i pazienti per continuare a casa o una palestra.

Il programma ora è disponibile ad una vasta varietà di sedi attraverso la regione della valle del Delaware e di là. Schmitz egualmente pianificazione sviluppare un corso di formazione online affinchè i terapisti fisici possa fare la resistenza dopo il programma del cancro al seno disponibile ai superstiti attraverso gli Stati Uniti.

Nel secondo studio, nell'aspettativa in Electroacupuncture reale e finto: Credere lo fa così? i ricercatori alla medicina di Penn ed altre istituzioni hanno trovato che elettrotipia-agopuntura (agopuntura “reale„) contribuita per diminuire il dolore unito vicino fino a 40 per cento in donne con cancro al seno, se il paziente lo ha invitare per lavorare oppure no. Lo studio egualmente ha trovato quello agopuntura “finta„ - che non comprende i aghi di stampa nonpenetrative e stimolo elettrico - riduzione fornita di dolore su quanto 80 per cento se i pazienti avessero un alto livello di aspettativa che avrebbe funzionato. I risultati di studio forniscono le implicazioni importanti per il trattamento futuro dei pazienti di cancro al seno dolore unito.

“Il nostro studio è il primo per fornire la prova che l'aspettativa non ha effetto sopra se l'agopuntura reale funziona o non, ma che l'alta aspettativa sembra avere un effetto positivo sui pazienti che ricevono l'agopuntura finta,„ ha detto giugno senior J. l'autore, MD MSCE, un professore associato della medicina di famiglia e della salubrità della Comunità e Direttore Mao dello studio del programma integrante dell'oncologia di Abramson del centro del Cancro, che ha servito da editore della monografia speciale. “Questa emissione estende oltre agopuntura ed è importante a tutte le prove che comprendono la gestione di dolore che usano i placebi, quali le droghe, procedure ed i prodotti naturali.„

I risultati sono il risultato di una ricerca che ha cercato di valutare la relazione fra l'aspettativa di risposta ed il risultato del trattamento per rigidezza unita o il dolore unito in agopuntura reale e finta fra 41 paziente di cancro al seno; un gruppo di controllo non ha ricevuto intervento. La rigidezza unita ed il dolore unito sono effetti secondari dell'inibitore di aromatase, una terapia ormonale usata per contribuire a curare il cancro al seno.

Inoltre, i pazienti che hanno riferito il sollievo di dolore avevano aumentato l'aspettativa che continuerebbe a lavorare nel corso del loro trattamento di agopuntura rispetto ai nonresponders, suggerente che le risposte positive nella fase di agopuntura reale aumentassero le aspettative di ulteriori risultati positivi -- che cosa gli autori chiamano un risultato “dal basso„.

“Questi risultati certamente sfidano la nozione tenuta da alcuno che l'agopuntura è “tutto il placebo, “„ hanno detto l'autore principale Joshua Bauml, il MD, un assistente universitario dello studio di medicina nel centro del Cancro di Abramson. “Se fosse “tutto il placebo, “i pazienti che ricevono l'agopuntura reale che ha avuta aspettative basse che avrebbe funzionato riferirebbero poche o nessun riduzioni del dolore. Ma quello non è il caso.„

L'agopuntura finta ha prodotto soltanto clinicamente la riduzione importante di dolore per quelli con l'alta aspettativa di inizio. Ma pazienti con il più alta aspettativa che funzioni riferito fino a le riduzioni del dolore - due volte la tariffa di 80 per cento dei pazienti che ricevono l'agopuntura reale. (Gli autori chiamano questo un risultato “dall'alto in basso„.) I pazienti finti di agopuntura con i punteggi bassi dell'aspettativa del riferimento non hanno riferito alcuna riduzione significativa di dolore.

La forte risposta veduta in pazienti con l'alta aspettativa per agopuntura finta solleva il problema di se tali pazienti potrebbero trarre giovamento dall'uso nonpenetrative dei aghi di stampa senza elettrotipia-stimolo.