Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il tabagismo aumenta il rischio di sviluppare il cancro in secondo luogo fumare-associato

I risultati ad un'di un'analisi riunita fondata a federale di cinque studi di gruppo futuri indicano che il tabagismo prima della prima diagnosi del polmone (rischio di aumenti della fase I), della vescica, del rene o del cancro di collo e capo di sviluppare un secondo cancro fumare-associato. Ciò è il più grande studio fin qui che esplora il rischio di secondi cancri fra i fumatori correnti.

Un'analisi di cinque grandi, studi di gruppo futuri indica che polmone (superstiti della fase I), della vescica, del rene e del cancro di collo e capo che hanno fumato 20 o più sigarette un il giorno prima delle loro diagnosi del cancro ha fino a un elevato rischio quintuplo di sviluppare un secondo cancro fumare-associato confrontato ai superstiti degli stessi cancri che non hanno fumato mai. L'associazione fra il fumo e sviluppare del secondo cancro fumare-associato primario era simile all'associazione fra il fumo e sviluppare del primo cancro fumare-associato primario (pazienti che hanno fumato più di 20 sigarette al giorno hanno avuti un elevato rischio di 5,41 volte di sviluppare il cancro che le persone che non hanno fumato mai). Considerevolmente, il fumo corrente a tutto il livello ha aumentato il rischio di mortalità globale attraverso tutti i siti di malattia del cancro. Lo studio, pubblicato il 10 novembre nel giornale dell'oncologia clinica, afferma la conclusione 2014 del rapporto di chirurgo generale che i pazienti ed i superstiti che fumano sono ad un elevato rischio di sviluppare un secondo cancro.

I clinici definiscono la diagnosi iniziale di una persona un primo cancro primario. Un secondo cancro primario è uno diagnosticato ad un certo punto dopo la prima diagnosi. I cancri in secondo luogo primari non sono metastasi del primo cancro ma invece sono malignità distinte e nuove. Questo studio ha messo a fuoco sui pazienti con una cronologia di cancro che ha sviluppato un secondo cancro primario.

“Mentre la sopravvivenza migliora per una serie di cancri in relazione con, i pazienti stanno vivendo più lungamente; tuttavia, fumare può aumentare il rischio di sviluppare un secondo cancro in relazione con fra questi superstiti,„ ha detto lo studio l'autore Meredith S. Shiels del cavo, PhD, MHs, un ricercatore con la divisione dell'istituto nazionale contro il cancro di epidemiologia del Cancro e la genetica. “Il nostro studio dimostra che i fornitori di cure mediche dovrebbero sottolineare l'importanza di fumo della cessazione a tutti i loro pazienti, compreso i superstiti del cancro.„

L'uso del tabacco costituisce la più grandi causa della morte ed inabilità evitabili in paesi sviluppati ed è un problema sanitario rapido crescente nei paesi in via di sviluppo. È responsabile di 30% di tutte le morti del cancro ed è associato a un aumentato rischio per almeno 17 tipi di cancri. Tuttavia, pochi studi hanno esplorato l'associazione fra il rischio di cancro di fumo e secondo. Secondo gli autori, questo è il più grande studio sul suo genere.

I ricercatori hanno esaminato i dati da cinque gruppi epidemiologici futuri, che hanno incluso 2.552 pazienti con il polmone della fase I, 6.386 con la vescica, 3.179 con il rene e 2.967 con il cancro di collo e capo dai seguenti studi:

  • Istituti nazionali della dieta di Salubrità-AARP e dello studio di salubrità
  • Studio agricolo di salubrità

  • Alfa-Tocoferolo, studio di prevenzione del cancro del beta-carotene

  • Studio della salubrità delle donne dello Iowa

  • Prova colorettale ed ovarica della prostata, del polmone, dello screening dei tumori

Complessivamente 866 secondi cancri fumare-associati primari sono stati diagnosticati fra i superstiti. L'associazione fra stato di fumo prima della diagnosi primaria del cancro ed il rischio di cancro in secondo luogo fumare-associato è stata valutata. Attraverso tutti e quattro i tipi del cancro, i superstiti che hanno fumato 20 o più sigarette al giorno prima delle loro prime diagnosi primarie erano più probabili sviluppare un secondo cancro fumare-associato una volta confrontati a coloro che non ha fumato mai. Specificamente, gli aumenti di rischio erano come segue:

  • Cancro polmonare della fase I: 3,3 volte più probabilmente sviluppare un secondo cancro
  • Cancro di vescica: 3,7 volte più probabilmente sviluppare un secondo cancro
  • Cancri di collo e capi: 4,5 volte più probabilmente sviluppare un secondo cancro
  • Cancro del rene: 5,3 volte più probabilmente sviluppare un secondo cancro

Fumatori correnti che hanno fumato più poco di 20 sigarette al giorno ed ex fumatori che avevano terminato prima che la loro prima diagnosi del cancro egualmente abbia un rischio elevato di sviluppare un secondo cancro fumare-associato primario confrontato ai superstiti che non hanno fumato mai (sebbene i rischi diminuiscano con il numero degli anni da cessazione di fumo).

Il Dott. Shiels ha specificato che ulteriore ricerca dovrebbe direttamente valutare l'associazione fra il fumo dopo una prima diagnosi del cancro ed il secondo rischio di cancro.

Questa ricerca è stata supportata in parte dal programma di ricerca interno dell'istituto nazionale contro il cancro, istituti della sanità nazionali.

ASCO è commesso all'istruzione dei sui membri ed a fornire le risorse per aiutare i pazienti terminati facendo uso di tabacco. La società ha elaborato una dichiarazione politica che raccomanda di integrare la cessazione del tabacco nella cura clinica. Inoltre, ASCO ha sviluppato una guida dettagliata per aiutare i pazienti terminati facendo uso di tabacco. Per accedere a queste risorse, compreso i materiali dal sito Web delle paziente-informazioni di ASCO, Cancer.Net, visualizzano prego: http://www.asco.org/tobaccocessationguide.

Prospettiva esperta

MD del labirinto di Graham, PhD, esperto in ASCO e presidenza, sottocomitato di cessazione del tabacco di ASCO

“Come medici, vogliamo dare ai nostri pazienti la migliore probabilità alla sopravvivenza a lungo termine come possibile. Questo studio è un ricordo affinchè noi supporti e per incoraggiare aggressivamente la cessazione del tabacco ad ogni punto del modo e dovrebbe essere un servizio sveglia affinchè tutti i fumatori intraprenda le azione necessarie per terminare.„

Collegamenti utili da Cancer.Net, sito Web di informazioni del cancro di ASCO:

  • Fermata dell'uso del tabacco dopo una diagnosi del Cancro
  • Uso del tabacco

  • Rischio di Cancro di comprensione

  • Cancro polmonare: Generalità

  • Cancro di vescica: Generalità

  • Cancro del rene: Generalità

  • Cancro di collo e capo: Generalità