Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Informazioni di ADHD sui media sociali: un'intervista con la gemma Ryan

Gemma RyanTHOUGHT LEADERS SERIES...insight from the world’s leading experts

Prego potete dirci circa il ` che diffonde le informazioni della ricerca con la campagna di Twitter & di Facebook' (DERIVA)?

È succeduto con l'entrata in vigore di un altro progetto di ADHD chiamato sportello unico, che è un progetto di collaborazione con la fiducia di NHS di associazione di Leicesterschire (LPT) e le soluzioni di ADHD, un'organizzazione caritatevole di sostegno.

Stavamo mirando a valutare un guidato da infermiere, multi-agenzia, clinica della visita improvvisata basata su una posizione di non NHS. Abbiamo voluto assicurarci che potremmo impegnare la gente che stava lavorando con noi in modo che potessimo dividere i risultati del progetto.

Ha cominciato come idea molto piccola ed abbiamo pensato che i media sociali fornissero un buon modo della divisione dei risultati. Tuttavia, non potremmo scoprire che molta prova bene ricercata descrive il migliore modo fare questo.

Abbiamo deciso di installarci un progetto in modo da potremmo dividere l'apprendimento in un modo convenzionale ed offrire l'orientamento circa come la gente potrebbe installare i media sociali alimenta per altri tipi di cose se volessero a.

Dal momento che, stiamo funzionando per più un anno, hanno raggiunto oltre trenta paesi ed hanno oltre 1.200 seguaci attraverso Facebook e Twitter.

È riuscito più di abbiamo pensato che stesse andando essere. Inizialmente abbiamo pensato che stesse andando essere su scala ridotta, ma che non era appena il caso perché abbiamo raggiunto facilmente molta gente.

Perché avete scelto di eseguire questa campagna per la ricerca e le informazioni di disordine (ADHD) dell'iperattività di deficit di attenzione rispetto ad altre circostanze?

Lavoro molto attentamente con le famiglie, i giovani ed il gruppo di ricerca dei servizi dei bambini in LPT, che ha un gruppo dell'infermiere dello specialista ADHD piombo da Hanah Sfar-Gandoura. Stiamo lavorando abbastanza molto attentamente con loro per provare ed ottenere l'altra ricerca in servizio, che era perché abbiamo messo a fuoco su ADHD più di niente altro. Quello non è di dire che non è ad adatto a niente altro, ma ecco perché abbiamo scelto ADHD.

Perché è importante dividere le informazioni della ricerca su ADHD?

La nostra esperienza che lavorano con le soluzioni di ADHD e i ADHD curano, indicato noi che i genitori genuino hanno voluto più informazioni. Sebbene cerchino il supporto attraverso Internet, molti siti sono o non pertinenti o sono esterno più pertinente del Regno Unito.

Il contenuto non è sempre comprensibile perché è spesso la ricerca tecnica e clinica ed innestato verso i professionisti. L'altro contenuto può essere inesatto, come quello trovato in blog, per esempio e necessariamente non fornisce a genitori le informazioni che realmente abbiano bisogno di.

Egualmente sappiamo che l'orientamento PIACEVOLE BRITANNICO specifica che le informazioni dovrebbero essere accessibili ai genitori in tutte le fasi della diagnosi. Abbiamo voluto assicurarci che avessero informazioni in modo da potrebbero prendere le decisioni informate come componente di un modello comune di cura.

Inoltre, la ricerca clinica è infine circa i pazienti ed il miglioramento la loro qualità dell'assistenza e trattamento, in modo da abbiamo ritenuto che la gente dovrebbe potere capire ed ottenere una visualizzazione equilibrata dei risultati clinici della ricerca. Dovrebbero potere a capire che cosa la ricerca di qualità è e che cosa la differenza è fra una sorgente di informazioni di alta qualità e povera.

Egualmente abbiamo voluto informarli che qualcosa pubblicato nei media non potesse coprire tutto circa quell'oggetto particolare e ci possono essere altre cose da considerare.

 

Che cosa erano i problemi principali che avete affrontato la diffusione delle informazioni della ricerca con i media sociali?

Abbiamo imparato non sottovalutare il tempo che catturassero per mantenere l'impegno, poichè possono richiedere un attimo per trovare il bilanciamento giusto. Sebbene non vogliate sovraccaricare la gente di paletti continuamente, siete a rischio dei seguaci di perdita se non fate il questo abbastanza regolarmente. Sta provando a trovare quel bilanciamento.

Purtroppo, il tipo di contenuto, il vostri demografici e la gente che state tendendo la pagina a volontà determinano quello e può richiedere una coppia di mesi per risolvere che tipo di cose la gente vuole impegnarsi con. Abbiamo trovato che alcuni paletti ogni una - due settimane con differenti fuochi, tesi per essere abbastanza per tenere quel bilanciamento.

Inoltre, potete collegare il vostro Facebook e Twitter spiega in modo che dividiate le stesse informazioni fra i due con un clic piuttosto che dovendo determinato inviare su ogni sito e quindi sul raddoppiamento del lavoro. Non stavamo facendo inizialmente quello, che significasse che stavamo sprecando il tempo.

Inoltre, in termini di capacità e sostentamento economico a lungo termine di un sito, non è necessariamente sostenibile soltanto avere una persona sorvegliare il sito. Un'altra questione sta trovando i tipi di informazioni che attireranno l'attenzione.

“Cinguetti„ soltanto tiene conto 140 caratteri, che limita la capacità di dare un parere equilibrato della ricerca. Per contro, non volete mettere i caricamenti di informazioni sopra là, di modo che prende la pagina più mezza su qualcuno telefono perché non lo leggeranno appena. Quindi dovete assicurarsevi per ottenere il punto attraverso all'interno di una quantità limitata di caratteri.

Abbiamo voluto estendere i dati demografici dei nostri seguaci ed abbiamo usato il Facebook e Twitter che annunciano per fare quello. Quello può amplificare determinati tipi di paletti o di vostre pagine in generale. Quello è come abbiamo cominciato ottenere più informazioni da altri paesi, sebbene costino un po'di moneta per fare.

È egualmente essenziale per avere le chiare procedure della moderazione, nel caso il contenuto sia inadeguato. Non abbiamo avuti alcune istanze dove qualcosa fosse stato completamente inadeguato ed abbiamo dovuto intervenire, ma quelle procedure devono esistere prima che cominciate. Un altro suggerimento è di assicurarsi che la gente sia a disposizione per rispondere subito ai messaggi privati.

Un nuovo punto da considerare è l'impatto possibile della ricerca che state inviando e che risposta o conseguenze può piombo.

Per esempio, consideri se potrebbe indurre la preoccupazione fra i genitori e forse a piombo per prendere le decisioni circa il farmaco senza chiedere il parere medico sano.

Dovete stare molto attento circa cui scrivete in quel paletto, a assicurarti che sia informativo ma non causate alcune conseguenze indesiderabili. Abbiamo trovato che non è appena circa la divisione del collegamento che cattura il visualizzatore ad un rapporto di notizie di ITV, per esempio. È circa dare un po'dell'ulteriore informazione circa il contenuto del collegamento.

Come avete deciso il livello a cui le informazioni dovrebbero essere fornite?

Il nostro scopo primario era di dirigere la gente verso le fonti di informazione più di alta qualità e forse di indicare perché quelle sorgenti erano di alta qualità.

Uno dei paletti più in anticipo era circa orientamento PIACEVOLE… che cosa è e cui è significato per. Abbiamo diretto la gente verso un riassunto di orientamento PIACEVOLE in modo da avrebbero una comprensione del suo ruolo nella qualità della sanità.

Inoltre, se inviamo i risultati della ricerca, indichiamo generalmente un articolo originale della ricerca piuttosto che i media riferiscono, semplicemente perché vogliamo assicurarci la gente per capire che ci sia forse una leggera differenza fra i risultati reali e che cosa potrebbe essere pubblicato nelle varie sorgenti.

Tendiamo a collegarci all'estratto e possibilmente ad una risorsa secondaria che spiega più chiaro la ricerca, quale un sito del gruppo di appoggio. Questi siti descrivono spesso lo stesso studio, ma nei termini più ordinari e meno più tecnici.

Gradiamo fornire una combinazione di informazioni tecniche e più ordinarie, di modo che la gente non è trattenuta dall'esame della pubblicazione originale ed appena non conta su cui i media stanno riferendo.

Egualmente tendiamo ad un chiaro titolo che descrive che cosa i risultati di un progetto particolare sono. Potremmo poi identificare sulla riga successiva tutte le limitazioni possibili coinvolgere quale una piccola dimensione del campione, il fatto che la ricerca è stata condotta fuori del Regno Unito o che ulteriori studi sono richiesti prima che le soluzioni fossero applicate. Ciò dà a visualizzatori un'idea del contesto in cui dovrebbero leggere la ricerca.

In che modi pensate il progetto potreste essere andare migliore in avanti?

Ancora stiamo imparando come utilizzare la pagina in un più vasto modo come l'individuazione dei modi reclutare la ricerca o fornitura della piattaforma affinchè la gente dividiamo il loro viaggio con noi.

Potremmo poi cominciare esaminare come la cura potrebbe essere migliorata per loro o dove la ricerca dovrebbe essere messa a fuoco. Ciò ci aiuterebbe ad aumentare la partecipazione paziente e pubblica. Continueremo con cui stiamo facendo per ora, ma siamo pronti a considerare il più vasto messaggio che potremmo usare.

La DERIVA recentemente ha estratto un'innovazione di east midlands nel premio di sanità. Che impatto questo ha?

La gente ha potuta vedere che che cosa stiamo facendo e stiamo riuscendo ad ottenere il nostro messaggio là fuori ed a dividere il nostro apprendimento con l'altra gente, che è molto importante.

Inoltre, abbiamo ricevuto £2,000 per sviluppare il progetto più ulteriormente, che ci aiuterà a cominciare esaminare il più ampio uso del sito per permettere l'impegno più bidirezionale e per sviluppare la consapevolezza di come ottenere implicato con la ricerca.

Avete pianificazioni per eseguire una simile campagna per altre circostanze?

Quello è qualcosa che abbia considerato prima che abbia iniziato questo. Ha tanti usi potenziali e prima che lanciassimo questo progetto, l'idea era di sollevare generalmente la consapevolezza circa cui la ricerca clinica è, come capire i risultati e come accedere alle informazioni.

Abbiamo voluto aiutare il pubblico a valutare la qualità della ricerca e dei risultati che sono presentati in modo che avessero una comprensione pratica ed imparziale di cui leggono. Possibilmente, qualcosa più generico può essere il modo in avanti nel più vasto contesto della ricerca clinica.

Che cosa sono le vostre pianificazioni per il futuro per quanto riguarda DERIVA?

Abbiamo una quantità immensa dati di comprensione di Twitter e di Facebook che abbiamo riunito durante gli ultimi tredici mesi o così e stiamo andando continuare a riunirci fino a dicembre. Poi, stiamo andando dare un'occhiata all'impegno ed a tutte le lezioni che sono stati imparati, quale l'ora quando la gente è più probabile da impegnarsi, i che tipo contenuto sembrano preferire e perché. Possiamo poi formulare il consiglio su come impegnare la gente ed i la maggior parte si appropriano il modo di fare quello.

Dove possono i lettori trovare più informazioni?

Per ulteriori informazioni su DERIVA ed unirli su Facebook: https://www.facebook.com/ADHDOneStopShop e Twitter vanno: @ADHDonestopshop.

Circa la gemma Ryan

La gemma Sinead Ryan è un professore di seconda fascia nella pratica di sanità e di professione d'infermiera all'università di derby.  Per l'anno scorso egualmente è stata la testa del gruppo di ricerca e di salubrità di cura sociale all'interno dell'università.  Come componente del suo sfondo clinico della ricerca è egualmente un ricercatore onorario per la fiducia di NHS di associazione di Leicesterschire e lavora come conferenziere del socio per l'Open University.

La gemma ha un diverso sfondo come insegnante qualificato con QTLS (anni post-16) ed è egualmente un infermiere e un insegnante adulti registrati dell'infermiere (università di DeMontfort).

La sua esperienza comprende la sanità privata e di NHS di formazione, della gestione di ricerca, (comunità e regolazione acuta).  Giudica una formazione professionale e PGCertHE del MSc ottenuti dall'università di DeMontfort; La cura di salubrità & del sociale di BSc (Hons) e la sanità di PGCertAdvancing praticano dall'Open University.

La gemma ha lavorato ad un intervallo dei progetti di ricerca con un interesse particolare in Facebook ed i media sociali nella sanità e nella formazione di sanità; corrente sta intraprendendo una tesi di dottorato che esplora l'impatto delle reti sociali online sulla responsabilità professionale nella professione d'infermiera.   Altri progetti in corso comprendono l'uso di guidato da infermiere, integrato, il calo dell'multi-agenzia in cliniche per i bambini ed i giovani con ADHD e l'uso dei siti Web educativi per i genitori, la formazione ed i professionisti di sanità.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    University of Derby Online Learning. (2018, August 23). Informazioni di ADHD sui media sociali: un'intervista con la gemma Ryan. News-Medical. Retrieved on September 20, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20141124/ADHD-information-on-social-media-an-interview-with-Gemma-Ryan.aspx.

  • MLA

    University of Derby Online Learning. "Informazioni di ADHD sui media sociali: un'intervista con la gemma Ryan". News-Medical. 20 September 2020. <https://www.news-medical.net/news/20141124/ADHD-information-on-social-media-an-interview-with-Gemma-Ryan.aspx>.

  • Chicago

    University of Derby Online Learning. "Informazioni di ADHD sui media sociali: un'intervista con la gemma Ryan". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20141124/ADHD-information-on-social-media-an-interview-with-Gemma-Ryan.aspx. (accessed September 20, 2020).

  • Harvard

    University of Derby Online Learning. 2018. Informazioni di ADHD sui media sociali: un'intervista con la gemma Ryan. News-Medical, viewed 20 September 2020, https://www.news-medical.net/news/20141124/ADHD-information-on-social-media-an-interview-with-Gemma-Ryan.aspx.