Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio esplora l'uso dei bifosfonati per gli uomini che ricevono la terapia della privazione dell'androgeno

Sebbene alcune linee guida raccomandino l'uso dei bifosfonati (classe A di droghe usate per rinforzare osso) per gli uomini sulla terapia della privazione dell'androgeno, ritrovamenti di un'analisi che le prescrizioni per queste droghe rimane basse, anche per quegli uomini ad ad alto rischio delle fratture successive, secondo uno studio nell'emissione del 3 dicembre del JAMA.

La terapia della privazione dell'androgeno (ADT) è un'efficace, terapia ampiamente usata per gli uomini con carcinoma della prostata. Gli effetti contrari comprendono la perdita dell'osso ed il rischio aumentato di frattura. Le linee guida canadesi hanno raccomandato l'uso di bifosfonato negli uomini con la frattura di fragilità o di osteoporosi già del 2002 e negli uomini su ADT nel 2006. I reticoli di prescrizione di bifosfonato sono relativamente sconosciuti e possono cambiare col passare del tempo a causa di consapevolezza aumentante degli effetti dell'osso di ADT e della prova di efficacia di bifosfonato, secondo informazioni di base nell'articolo.

Facendo uso dei database amministrativi all'istituto per le scienze valutative cliniche e la registrazione del Cancro di Ontario, Husayn Gulamhusein, B.H.Sc., della rete di salubrità dell'università, Toronto e colleghi ha esaminato le tariffe delle prescrizioni di bifosfonato negli uomini che iniziano ADT in Ontario fra 1995 e 2012. Il gruppo di studio ha incluso gli uomini 66 anni o più vecchio ADT cominciante per carcinoma della prostata, che aveva subito una rimozione chirurgica di un o entrambe il testicolo o ricevuta almeno 6 mesi di ADT medico continuo e superstite almeno a 1 anno dopo l'inizio di ADT. Qualunque reclamo di bifosfonato entro 12 mesi dell'inizio di ADT è stato catturato con i reclami del database della droga. La prescrizione di bifosfonato è stata esaminata col passare del tempo per tre gruppi: tutti i non utenti dei bifosfonati, di quelli con osteoporosi priore e di quelli con la frattura priore di fragilità.

Complessivamente 35.487 uomini con carcinoma della prostata che ha cominciato ADT durante il periodo di studio sono stati identificati. I reclami di bifosfonato fra tutti i non utenti sono aumentato da 0,35 per 100 persone nel 1995-1997 a 3,40 per 100 persone nel 2010-2012. Anche fra quelle con la frattura priore di fragilità o di osteoporosi, le tariffe sono rimanere basse. Fra tutti e 3 i gruppi, i reclami di punta di bifosfonato si sono presentati nel 2007-2009, con un livello di 11,89 per 100 persone in quelli con osteoporosi priore.

Come la classe più ampiamente usata di farmaci da vendere su ricetta medica per osteoporosi, gli autori scrivono che questi risultati suggeriscono che “abbia limitato la consapevolezza fra i clinici per quanto riguarda la gestione di salubrità ottimale dell'osso.„

I ricercatori speculano che la diminuzione nelle prescrizioni di bifosfonato dopo del 2009 può essere parzialmente dovuto i media negativi recenti per quanto riguarda l'associazione dei bifosfonati con l'osteonecrosi rara (morte dell'osso) della mascella e delle fratture femorali atipiche. “Questo è appropriato per i gruppi ad a basso rischio per le fratture, ma la diminuzione in uso per i pazienti ad alto rischio sta interessando.„

“Sebbene la tariffa ottimale di uso di bifosfonato negli uomini su ADT sia sconosciuta, è ragionevole che la maggior parte dei uomini con osteoporosi priore o la frattura dovrebbero catturare un bifosfonato o l'altro efficace farmaco dell'osso.„

Source:

The JAMA Network Journals