Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La Nuova strategia luminoso avviata può fornire il controllo accurato sopra a terapeutica basata aptamer

Mentre aptamers-singolo-incagliata promessa nucleica di acido-offerta come strumenti della droga consegna per trattamento del cancro, ha provato difficile ottenerle alle celle del tumore ai livelli terapeutici.

Ora, i ricercatori nei laboratori di Robert Langer, il Professor di David H. Koch Institute ed il membro dell'Istituto di Koch e di Daniel S. Kohane, Direttore del Laboratorio per i Biomateriali e della Consegna della Droga all'Ospedale Pediatrico di Boston, descrivono negli Atti dell'Accademia Nazionale delle Scienze come una nuova strategia luminoso avviata può fornire il controllo più accurato sopra dove i aptamers si accumulano.

Aptamers ha varie applicazioni in rappresentazione, sistemi diagnostici e terapeutica del cancro. Possono essere sintetizzati facilmente in laboratorio e possono dimostrare l'alte affinità e selettività verso gli obiettivi quali le molecole, le proteine e le celle.

Mentre tumore-mirare ai aptamers si accumulerebbe idealmente nei tessuti del tumore nelle alte concentrazioni ed in tessuti normali nelle concentrazioni basse, questo non è stato il caso finora. Invece di appena ottimizzazione dei tumori, i aptamers egualmente si accumulano negli organi normali, specialmente nel fegato e nei reni. Questa capitalizzazione del normale-tessuto è indesiderabile perché fa diminuire l'effetto terapeutico dei aptamers in tumori ed aumenta la tossicità in questi organi normali.

I ricercatori hanno esaminato un tipo specifico che lega con alta affinità al nucleolin, una proteina del aptamer overexpressed in parecchi cancri, compreso le celle di cancro al seno sicure. Hanno costruito un breve, singolo DNA dell'oligonucleotide-un complementare e sensibile alla luce filo-che legature al aptamer e lo disattivano. In presenza di luce UV, Le obbligazioni dell'oligonucleotide complementare suddividono e rilasciano il aptamer dell'ora attivo. Ciò tiene conto maggior controllo sopra distribuzione, perché il aptamer è attivato soltanto dove la luce UV È splesa; rimane inattiva altrove.

I Ricercatori hanno convalidato il loro approccio nelle linee cellulari ed in un modello murino di cancro al seno presentando il aptamer/oligonucleotide ibridati complessi e splendendo una luce UV Sopra l'ubicazione fisica del tumore. Rispetto alle prove con il aptamer non legato e libero, hanno trovato che il aptamer luminoso attivato si è distribuito più favorevole nel tumore mentre la capitalizzazione nel fegato e nel rene è diminuito. Ancora, il aptamer luminoso attivato ha mirato ai tessuti del tumore con simili accuratezza e conservazione come il aptamer libero.

Questa strategia tiene la promessa per usando l'indicatore luminoso che avvia per migliorare l'accuratezza e l'efficacia della consegna della droga, particolarmente poichè i aptamers possono essere fissati a vari agenti ed unità terapeutici della consegna, compreso la chemioterapia droga, siRNA e nanoparticelle. Mentre la luce UV Presenta le limitazioni nella sua capacità di penetrare il tessuto, i ricercatori suggeriscono che quello che fa leva l'infrarosso luminoso che ha maggior l'infiltrazione profondità-o che introduce la luce UV Via l'endoscopia sia aree per ulteriore prospezione.

“L'importanza di questa ricerca è nella dimostrazione del regolamento spazio-temporale di attività del aptamer in vitro e in vivo quella può essere raggiunta da una strategia foto-avviata,„ dice Lele Li, uno degli autori principali del documento. “La Nostra strategia può fornire un approccio a migliorare gli indici analitici terapeutici alle delle medicine basate aptamer.„

Istituto di Koch di SORGENTE per Ricerca Sul Cancro Integrante al MIT