Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli studi preclinici confermano TRXE-009 come nuovo trattamento potenziale per il melanoma

Novogen limitato (ASX: NRT; NASDAQ: NVGN), società di biotecnologia di Australian/US, oggi annuncia che ha confermato che il suo prodotto del candidato del cavo, TRXE-009, originalmente sviluppato per il trattamento dei tumori al cervello, è stato indicato negli studi preclinici egualmente per essere altamente attivo contro il melanoma.

La società ritiene che questa sia una scoperta importante dell'innovazione per due ragioni. Il primo è che conferma che TRXE-009 è un nuovo trattamento potenziale importante per il melanoma, includente per il trattamento dei tumori al cervello secondari dovuto il melanoma, per cui non ci corrente sono efficaci terapie. Il secondo è che offre per la prima volta la prova di un collegamento supposto fra tumore al cervello ed il melanoma.

Il collegamento lungamente è stato considerato una possibilità perché le cellule nervose ed i melanocytes (le celle del pigmento-cuscinetto della melanina in interfaccia che piombo al melanoma) hanno un'origine comune nell'embrione conosciuto come la cresta neurale. Questo tessuto primitivo provoca le celle neurali che continuano a formare il cervello, il midollo spinale ed i nervi periferici come pure le celle che formano le strutture del cranio; i melanocytes egualmente vengono da questo tessuto embrionale. Finora, nessun collegamento funzionale è stato trovato fra le cellule cerebrali ed i melanocytes, o fra tumore al cervello ed il melanoma. TRXE-009 è il primo composto per dimostrare la possibilità di un collegamento comune, suggerente che è la prima droga con la capacità di identificare i cancri che sorgono in celle che hanno la cresta neurale come loro origine comune.

TRXE-009 è stato confermato come nuovo trattamento potenziale per sia i cancri neurali adulti che pediatrici. TRXE-009 precedentemente è stato annunciato come un mondo-primo nell'avere attività particolarmente alta di uccisione contro le cellule staminali adulte del tumore al cervello (multiforme di glioblastoma) e contro i tumori al cervello pediatrici - medulloblastoma e DIPG (glioma interstiziale diffuso di pontine) - tutti i tumori che sono altamente resistenti alle chemioterapie conosciute. Che la stessa alta potenza ora è confermata contro le celle del melanoma, con attività inalterata dallo stato del gene del BRAF del tumore.

Il Dott. Graham Kelly, CEO del gruppo di Novogen, ha detto, “questo il più tardi che trova introduce il valore di TRXE-009 nella prospettiva vera per noi. Inizialmente abbiamo sviluppato il composto per tumore al cervello. Lo abbiamo veduto come la prima chemioterapia con il potenziale di fare una differenza significativa alle prospettive di sopravvivenza dei pazienti, sia adulto che bambini, con tumore al cervello primario.„

“Là dai abbiamo esaminato la sua capacità di uccidere altri cancri dell'origine neurale ed abbiamo scoperto che la stessa potenza contro le celle di tumore al cervello ha estendere alle celle di neuroblastoma, un cancro micidiale potenziale in bambini che sorge in tessuto nervoso periferico fuori del cervello.„

“Con la realizzazione che abbiamo avuti discutibilmente la prima droga anticancro capace di riconoscimento dei cancri che sorgono in tessuti con un'origine neurale comune della cresta, era un punto seguente ovvio per esaminare il melanoma, con il risultato che stiamo annunciando oggi,„ Kelly ha spiegato.

Novogen consegnerà TRXE-009 come costruzione privata conosciuta come Trilexium. Trilexium è stato sviluppato per massimizzare la biodisponibilità della droga alle cellule tumorali nell'organismo. Gli studi animali dello xenotrapianto su cancro umano hanno confermato l'efficacia di Trilexium.

Kelly ha detto, “questo che trova completamente cambia la prospettiva per questo candidato della droga. Da una droga che era dovuta entrare in clinica specificamente per il trattamento dell'adulto e dei cancri neurali di infanzia, ora siamo presentati con un trattamento futuro per il melanoma maligno, compreso il trattamento dei tumori al cervello secondari dovuto il melanoma per cui non corrente c'è efficace terapia.„

“Siamo naturalmente entusiasta introdurre appena possibile Trilexium nella clinica,„ ha detto Kelly. “Ma il nostro intero fuoco al momento in termini di programma clinico è il candidato del prodotto, Cantrixil. Quello è dove i nostri sforzi sono concentrati e dove le nostre risorse finanziarie correnti sono allocate, con l'obbiettivo del raggiungimento del punto chiave di flessione di transito in una società della clinico-fase come strategia costante. Trilexium entrerà nella clinica soltanto quando siamo riusciti nel sollevamento dei fondi specificamente stanziati per questo progetto. Quelle discussioni sono correnti con i consegnatari interessati.„

Source:

Novogen Ltd