Il Miglioramento del trattamento di emicrania potrebbe diminuire la spesa di sanità, il nuovo studio suggerisce

Ogni anno più di 12 milione Americani visualizzano loro lamentarsi di medici delle emicranie, che provocano la produttività ed i costi persi di verso l'alto di $31 miliardo annualmente. Un nuovo studio dai ricercatori dal Centro Medico di Beth Israele Deaconess (BIDMC) suggerisce che alcuno di quel costo potrebbe essere compensato dai medici che ordinano meno prove e un fuoco aumentato sul consiglio circa i cambiamenti di stile di vita.

Un nuovo studio su più di 9.000 visite del medico per le emicranie fra 1999 e 2010 ha trovato che, piuttosto che parlando con pazienti circa le cause e le sorgenti potenziali di sollievo dall'emicrania faccia soffrire, clinici è sempre più la rappresentazione avanzata d'ordinazione e fornire i rinvii dello specialista, di cui tutt'e due sono considerati come di poco valore nel trattamento delle emicranie sistematiche. I risultati dello studio sono stati pubblicati online dal Giornale di Medicina Interna Generale.

La valutazione delle emicranie dipende dall'identificazione delle istanze relativamente rare dove le cause fondamentali serie sono sospettate, dice l'autore principale John N. Mafi, il MD, un collega nella Divisione di Medicina generale ed il Pronto Intervento a BIDMC, che nota che a linee guida basate a prova per l'emicrania sistematica, compreso quelle dall'Accademia Americana di Neurologia, suggerisce i trattamenti conservatori come il consiglio sulla riduzione di sforzo o prevenzione dei grilletti dietetici.

“Sono stato allarmato specialmente circa la tendenza globale di più prove della rappresentazione, farmaci e rinvii accanto a meno consiglio,„ dice Mafi. “Questi risultati sembrano riflettere una più grande tendenza relativa al sistema sanitario degli STATI UNITI oltre appena l'emicrania: medici sovra-affrettati sembrano spendere meno tempo che connette con i loro pazienti e più prove e trattamenti d'ordinazione di tempo.

“A me, questo studio suggerisce che al il modello basato a visita minuto della corrente 20 della sanità sia rotto e che dobbiamo avanzare verso la promozione ed il rimborso delle soluzioni innovarici quali medici ed i pazienti che collaborano elettronicamente sulla loro sanità fuori della visita dell'ufficio.„

Lo studio, che ha analizzato le 144 milione visite pazienti stimate, ha trovato un persistente per esagerare dei servizi di basso valore e a costi elevati quale la rappresentazione avanzata come pure delle prescrizioni degli opioidi e dei barbiturati. Al contrario, lo studio ha trovato il consiglio del clinico in diminuzione da 23,5 per cento a 18,5 per cento fra 1999 e 2010.

L'uso di acetaminofene e degli anti-infiammatori non steroidei come ibuprofene per l'emicrania è rimanere stabile a circa 16 per cento dei farmaci. Nel Frattempo, l'uso dei farmaci di anti-emicrania quali i triptani e gli alcaloidi di segale cornuta è aumentato 9,8 per cento - 15,4 per cento. Encouragingly, le terapie preventive linea guida-raccomandate - compreso gli anticonvulsivi, gli antideprimente, i betabloccanti e gli stampi del canale del calcio - sono aumentato 8,5 per cento - 15,9 per cento. A Differenza con del trattamento di dolore alla schiena, i ricercatori non hanno trovato aumento nell'uso degli opioidi o dei barbiturati, di cui l'uso dovrebbe essere scoraggiato, sebbene fossero utilizzati in 18 per cento dei casi esaminati.

I Ricercatori egualmente hanno trovato un importante crescita nella rappresentazione avanzata quali le scansioni e MRIs di CT, da 6,7 per cento delle visite nel 1999 a 13,9 per cento nel 2010. L'uso della rappresentazione è sembrato aumentare più rapido fra i pazienti con i sintomi acuti, rispetto a quelli all'emicrania cronica.

I dati riflettono un campione nazionalmente rappresentativo delle visite cliniche per le emicranie dall'Indagine Ambulatoria Nazionale di Assistenza Medica e dall'Indagine Nazionale di Assistenza Medica dell'Ospedale. I dati hanno escluso le visite con “le bandiere rosse„ quali il deficit, il cancro o il trauma neurologico.

Mafi nota che “malgrado la pubblicazione di numerose linee guida di pratica, clinici è sempre più la rappresentazione avanzata d'ordinazione e specialisti riferirsi mentre meno frequentemente suggerisce le modifiche prima linee di stile di vita ai loro pazienti. La gestione dell'emicrania rappresenta un'area di interesse particolare per il nostro sistema sanitario e partecipa fuori come un'opportunità importante di migliorare il valore della sanità negli Stati Uniti.„

I risultati suscitano inquietudini sia su un trattamento che una base di costo, aggiunge l'autore senior Bruce Landon, il MD, MBA, MSc, anche di BIDMC. Un rapporto 2010 nel Giornale dell'Istituto Universitario Americano della Radiologia “ha trovato che 62 per cento della testa di CT/scansioni di cervello sono inadeguati secondo alle le linee guida basate a prova, il più delle volte ordinate inadeguato per l'emicrania cronica,„ dice.

Ciò esagera ha conseguenze significative, perché i risultati fortuiti provocano l'ansia paziente inutile, può piombo alle procedure più dilaganti e richiedere spesso la prova di seguito.„

Centro Medico di Beth Israele Deaconess di SORGENTE