I Ricercatori rivelano come il melanoma diventa resistente a promettere a nuova droga la terapia combinata

In un nuovo studio piombo dal Dott. Completo Roger Lo del membro del Centro del Cancro del UCLA Jonsson, i ricercatori hanno scoperto come il melanoma diventa resistente ad una droga nuova di promessa terapia combinata che utilizza gli inibitori di BRAF+MEK in pazienti dopo un periodo iniziale di restringimento del tumore.

Durante il nuovo studio biennale, Lo ed il suo gruppo hanno prelevato 43 campioni del tumore da 15 pazienti prima che fossero prescritti le droghe combinate del nuovo inibitore di BRAF+MEK e poi dopo che sono ricaduto dovuto la farmacoresistenza di sviluppo del melanoma. I partecipanti tutti avevano tratto giovamento inizialmente dalla terapia combinata, ma dopo i periodi i tumori sono regredito.

Tutti I tumori biopsiati dai pazienti sono stati sottoposti all'analisi approfondita del materiale genetico estratto dai tumori. Questa analisi dei tumori paziente-derivati poi ha fornito i cavi affinchè i ricercatori studi come le celle del melanoma sviluppate nel laboratorio di Lo hanno riavvolto i loro circuiti della crescita per ottenere intorno agli inibitori combinati.

Il gruppo di Lo ha trovato che le celle del melanoma resistono alla terapia combinata degli inibitori di BRAF+MEK sviluppando i cambiamenti genetici altamente insoliti in determinati geni chiave del cancro. Questi cambiamenti o configurazioni genetici dell'impronta non solo tracciano la presenza di celle del melanoma di farmacoresistenza ma egualmente ci dicono circa i nuovi modi potenziali chiuderli fuori.

“Dobbiamo trovare i modi andare oltre la combinazione della droga di BRAF+MEK, possibilmente trovando una terza droga, o ci alteriamo come prescriviamo il combinato delle droghe,„ abbiamo detto Lo, assistente universitario del UCLA della dermatologia. “L'idea è a finale sopprime la farmacoresistenza del melanoma anche prima che sorga.„

“Nella maggior parte dei casi, il melanoma finalmente diventa resistente,„ ha detto il Dott. Antoni Ribas, membro di JCCC ed il professor dell'ematologia e l'oncologia e un co-author dello studio. “Ora capiamo la base molecolare dei meccanismi della resistenza, che piombo alla progettazione di nuovi approcci del trattamento per rendere non validi questi meccanismi.„

I 70.000 nuovi casi stimati del melanoma sono diagnosticati ogni anno negli Stati Uniti. Di quelli, 8,000 persone moriranno della malattia. Circa 50 per cento dei pazienti con il melanoma metastatico, o 4,000 persone un l'anno, hanno una proteina mutata chiamata una mutazione di BRAF.

Lo e Ribas precedentemente hanno collaborato su parecchi studi seminali di farmacoresistenza che studiano come il melanoma ha resistito alla droga allora sperimentale PLX4032, che ora è conosciuta come Zelboraf (vemurafenib) ed è stata approvata da FDA nel 2011.

Questi studi hanno fornito le comprensioni che critiche quello piombo allo sviluppo della terapia combinata corrente per il melanoma facendo uso degli inibitori di BRAF+MEK e dei test clinici in corso supplementari. Lo spera che questo nuovo studio egualmente piombo alle terapie più efficaci per i pazienti.

“Se capiamo come una malattia combatte la vostra terapia, quindi possiamo cominciare progettare le strategie più efficaci del trattamento,„ Lo ha detto.

Centro Completo del Cancro del Jonsson del UCLA di SORGENTE

Source:

UCLA's Jonsson Comprehensive Cancer Center