Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori di CUMC identificano che le cellule staminali di OCR possono rigenerare l'osso e la cartilagine in mouse

Una cellula staminale capace della rigenerazione sia l'osso che della cartilagine è stata identificata in midollo osseo dei mouse. La scoperta dai ricercatori al centro medico di Columbia University (CUMC) è riferita oggi nell'emissione online della cella del giornale.

Le celle, chiamate cellule staminali (OCR) osteochondroreticular, sono state scoperte tenendo la carreggiata una proteina espressa dalle celle. Facendo uso di questo indicatore, i ricercatori hanno trovato che le celle di OCR auto-rinnovano e generano le celle chiave della cartilagine e dell'osso, compreso i osteoblasts e i chondrocytes. I ricercatori egualmente hanno indicato che le cellule staminali di OCR, una volta trapiantate ad un sito di frattura, contribuiscono alla riparazione dell'osso.

“Ora stiamo provando a capire se possiamo persuadere queste celle specificamente a rigenerare dopo la lesione. Se fate una frattura nel mouse, queste celle verranno ancora vivo, generano sia l'osso che la cartilagine in mouse-e riparano la frattura. La domanda è, potrebbe questo accadere in esseri umani,„ dice Siddhartha Mukherjee, MD, PhD, assistente universitario di medicina a CUMC e un autore senior dello studio.

I ricercatori ritengono che le cellule staminali di OCR siano trovate nel tessuto umano dell'osso, poichè i mouse e gli esseri umani hanno simile biologia dell'osso. Ulteriore studio ha potuto fornire la maggior comprensione di come impedire e trattare l'osteoporosi, l'osteoartrite, o le fratture.

“I nostri risultati sollevano la possibilità che le droghe o altre terapie possono essere sviluppate per stimolare la produzione delle cellule staminali di OCR e per migliorare la capacità dell'organismo di riparare il trattamento di lesione-un dell'osso che diminuisce significativamente nella vecchiaia,„ dice Timothy C. Wang, MD, la Dorothy L. e professore di Daniel H. Silberberg di medicina a CUMC, che ha iniziato questa ricerca. Precedentemente, il Dott. Wang ha trovato una cellula staminale analoga nel tratto intestinale ed ha osservato che era egualmente abbondante nell'osso.

“Queste celle sono particolarmente attive durante lo sviluppo, ma egualmente aumentano di numero di età adulta dopo la lesione dell'osso,„ dice Gerard Karsenty, il MD, il PhD, il Paul A. Marks professore della genetica e dello sviluppo, presidenza del dipartimento della genetica & dello sviluppo e un membro del gruppo di ricerca.

Lo studio egualmente ha indicato che il OCRs adulto è distinto dalle cellule staminali mesenchymal (MSCs), che svolgono un ruolo nella generazione dell'osso durante lo sviluppo e l'età adulta. I ricercatori hanno presunto che i MSCs fossero l'origine di tutto l'osso, cartilagine e grasso, ma gli studi recenti hanno indicato che queste celle non generano il giovani osso e cartilagine. Lo studio di CUMC suggerisce che le cellule staminali di OCR realmente riempiano questa funzione e che sia le cellule formative di OCR che i MSCs contribuiscono a manutenzione dell'osso e riparano in adulti.

I ricercatori egualmente sospettano che le celle di OCR possono svolgere un ruolo nei cancri del tessuto molle.

Source:

Columbia University Medical Center