Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I pediatri di Johns Hopkins offrono le linee guida sulla scelta fra la cura ed il ER urgenti

È venerdì pomeriggio ed vostro figlio di 20 mesi sta eseguendo una febbre. È irritabile, rifiuta di mangiare, periodicamente tira le sue orecchie e non è il suo auto allegro usuale.

La vostra reazione è:

a. Nessun gran cosa. Chiamate l'ufficio del vostro pediatra e chiedete una nomina la seguente settimana.

b. Temendo da un attacco indotto da febbre - è accaduto al bambino dell'amico di un amico - voi attività  al pronto soccorso più vicino.

c. Diriga ad un centro di cura urgente, quale il paziente in primo luogo.

Se selezionaste la C, avete scelto saggiamente. Ma purtroppo molti scenari clinici non sono come netto né è la scelta sempre ovvia ai genitori e, per quella materia, alcuni clinici, dice il medico concentrare Therese Canares, M.D. dell'emergenza dei bambini di Johns Hopkins.

Il risultato? Un lavoro arretrato dei casi pediatrici acuti molti di cui non richiedono il trattamento di emergenza, ma uno scatto all'ufficio del pediatra o una clinica urgente invece, Canares dice. Il problema ottiene particolarmente cattivo durante l'inverno - stagione di influenza e di freddo - e di estate, che porta il suo proprio insieme dei mali di infanzia.

I genitori hanno una tendenza naturale a temere il peggio quando si tratta dei loro bambini ed optare spesso per “Prevenire è meglio che curare„ una linea di condotta, Canares dice, ma la verità è molte situazioni non autorizza uno scatto al pronto soccorso. All'altro estremo dello spettro sono i casi che richiedono chiaramente l'attenzione di emergenza ma finiscono nella cura urgente invece - uno scenario meno comune, Canares dice.

“Cura urgente contro il ER contro il vostro ambulatorio: Alcune situazioni sono facili soluzioni, ma molte cadono in una zona grigia di incertezza. Quella scelta può essere particolarmente complessa quando si tratta degli infanti ed i bambini piccoli, di cui la fisiologia unica detta i livelli differenti di valutazione clinica ed il trattamento si avvicina a dai bambini o dagli adulti più anziani,„ Canares dicono.

Per esempio, la febbre sempre è considerata un'emergenza in infanti al di sotto di 2 mesi dell'età, ma è di meno di una preoccupazione in bambini o bambini, Canares dice.

D'altra parte, un numero equo dei bambini con le ossa rotte è portato ad una clinica urgente di cura quando dovrebbero andare al ER, Canares dice. Le cliniche urgenti di cura possono occuparsi soltanto del più semplice e secondario delle fratture, eppure molte fratture sono qualche cosa ma. Una frattura con un osso spostato richiede spesso il riallineamento nell'ambito della sedazione, che non è qualcosa che una clinica di urgente-cura possa fare. Se sospettate che un osso e voi rotti notano il gonfiamento, testa al ER, Canares dice.

Al ER oppure no?

Risparmiandosi ed il vostro bambino uno scatto inutile al ER non è appena un aspetto di convenienza. Una visita al ER può esporre il vostro capretto già malato ai germi onnipresenti dell'ospedale ed altre infezioni portati dai colleghi ospiti di ER. Inoltre, cura di ER generalmente più costosa della cura ricevuta altrove. E perché i pronto soccorsi, per definizione, sono destinati per occuparsi dei pazienti più malati in primo luogo, quelli con le malattie meno severe sono limitati per avere attese più lunghe.

La giraffa di cura urgente: Una benedizione mista

La proliferazione rapida dei centri di cura urgenti durante gli ultimi cinque anni è stata una benedizione mista, Canares dice. Da una parte, le cliniche di queste persone senza appuntamento offrono dopo le ore ed il servizio di fine settimana, colmante una lacuna tanto necessaria nella cura dei pazienti che richiedono il primo soccorso rapido ma chi non può essere veduto lo stesso giorno dai loro medici. Allo stesso tempo, molti medici ed infermieri che lavorano a tali centri possono avere addestramento minimo nella pediatria ed infanti e bambini piccoli di trattamento non comodi per qualche cosa oltre il più semplice dei disturbi. Uno studio recente ha pubblicato nel giornale medico del Rhode Island e piombo da Canares ha rivelato che i clinici urgenti di cura sono specialmente bambini di valutazione scomodi per i traumi cranici secondari, suturare il facial di un bambino tagliano ed occuparsi di giovani infanti acutamente malati.

“Poiché molti fornitori di urgente-cura non sono casi pediatrici determinati di trattamento comodi, di prelazione valutazione loro al pronto soccorso, anche quando questi capretti non hanno bisogno chiaramente della cura di emergenza,„ dicono Canares, che ha veduto la sua parte equa dei rinvii per i freddo e le tosse di base rivelare nel ER, nessuno di cui autorizzano il trattamento di emergenza. L'eccezione, avvertenze di Canares, è bambini con essere alla base dei termini cronici, quali asma, la malattia di cuore congenita o l'anemia drepanocitica, che rendono i pazienti con anche le malattie virali benigne suscettibili delle complicazioni pericolose.

La mancanza di linee guida universali che stipulano che servizi dovrebbero essere offerti nei centri di cura urgenti e che livello di fornitori di addestramento dovrebbe avere, ha generato un guazzabuglio delle cliniche, alcune che offrono la cura equo specializzata, mentre altri che forniscono soltanto il più rudimentale, Canares dice. Per esempio, alcuni centri di cura urgenti hanno i raggi x, le attrezzature di ECG e la capacità amministrare i trattamenti endovenosi, ma molti non fanno. Alcuni hanno laboratori interni per eseguire l'urina in loco e le analisi del sangue, mentre altri inviano i campioni fuori.

“La cura urgente è un grande concetto ed avuto bisogno di criticamente, ma realmente dobbiamo capire come assicurarci che i pazienti appropriati della valutazione così che hanno bisogno del trattamento di emergenza non finiscano nella cura urgente e vice versa,„ Canares dice. La nuova società per cura urgente pediatrica, stabilita nel 2014, deve in missione rimodellare questo posto adatto rapido espandentesi emanando le linee guida su cura urgente pediatrica.

Nel frattempo, come è un genitore per fare la giusta chiamata?

Canares ed i colleghi pediatri di emergenza offrono le seguenti linee guida ma avvertono che il primo punto dovrebbe chiamare sempre l'ufficio del vostro pediatra o dopo servizio di risposta di ore per discutere i sintomi con un infermiere della valutazione o un medico.

Testa diritto al ER se:

•Il vostro bambino è di meno di 2 mesi ed ha una febbre. La febbre è definita come temperatura 100,4 gradi di Fahrenheit (38 gradi di Celsius) o più su.
•Sospettate che il vostro bambino ha un osso rotto, specialmente se ci sono il gonfiamento o irregolarità ed urti visibili nell'area danneggiata - un segno che l'osso rotto è allineato.
•Il vostro bambino colpisce la sua testa e sembra passare fuori o perdere conoscenza per alcuni secondi
•Il vostro bambino ha avuto un attacco
•Il vostro bambino ha segni di disidratazione, quali gli orli e bocca molto asciutta, assenza di minzione per più di 12 ore, la letargia e confusione
•Il vostro bambino ha respirazione pesante e veloce, sta boccheggiando per aria o riesce ad emettere le soltanto due o tre parole prima della cattura del respiro.
•Sbadigliare taglia sulla fronte di taglio, particolarmente in bambini più in giovane età che hanno bisogno della sedazione o del supporto comportamentistico mentre la lacerazione sta riparanda.

Consideri la cura urgente quando non potete vedere il vostro pediatra nel giro di un giorno o due e se:

•Il vostro bambino fa accompagnato la febbre dai sintomi freddi e da voi sospetto che può essere l'influenza.
•Sospettate che il vostro bambino può avere un'otite; i sintomi comprendono il grenaggio dall'orecchio, dal dolore dell'orecchio e dal tirare le orecchie.
•Il vostro bambino ha una gola irritata con o senza le toppe bianche sulle tonsille, un segno possibile dell'infezione dello streptococco.
•Sospettate che il vostro bambino può avere occhio rosa, anche conosciuto come la congiuntivite contagiosa, i sintomi di cui includono rosso, occhi infiammati con o senza scarico.
•Il vostro bambino ha avuto alcuni episodi di vomito o di diarrea (senza sangue nei feci) ma non ha dolore della pancia o segni di disidratazione.
In generale, se il vostro bambino può camminare, parlare, interattivo e gioca, le probabilità sono qualunque lei o lui ha non è un'emergenza, Canares dice.
Inoltre, Canares consiglia la chiamata della clinica di urgente-cura prima del tempo per assicurarsi che trattino gli infanti - molti abbia limiti di età - e la descrizione dei sintomi del vostro bambino.

“Chieda loro che se basato sull'età e sui sintomi, stanno bene valutando il vostro bambino,„ Canares dice. “E chieda la parola con un clinico, piuttosto che il receptionist. L'ultima cosa volete è di rivelare alla clinica con un capretto malato da dirvi soltanto che dovrebbe fare il vostro modo al ER invece.„

Source:

Johns Hopkins Medicine