Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La scoperta piombo a nuova comprensione della metastasi del cancro

In un'innovazione nella comprensione di come il cancro si sparge, i ricercatori all'università di scuola di medicina della Virginia hanno identificato una sostanza secernuta dalle cellule tumorali del polmone che permette loro di riprodurrsi per metastasi, comincianti il loro marzo micidiale ad altri siti nell'organismo. Bloccando quel trattamento nelle ricerche di laboratorio, i ricercatori potevano limitare le cellule tumorali ad un singolo sito del tumore, offrente la speranza che le droghe potrebbero blocco giorno la diffusione dei cancri nella gente.

Questa scoperta anche può piombo ad un'analisi del sangue semplice che medici potrebbero usare per tenere la carreggiata la progressione metastatica e per determinare il migliore corso del trattamento. “Catturando metastasi come sta accadendo è una di grandi sfide di trattamento del cancro,„ ricercatore spiegato Stefan Bekiranov, PhD, del dipartimento di UVA di biochimica e la genetica molecolare ed il centro del Cancro di UVA. “Questo ha potuto alterare radicalmente le decisioni del trattamento. Le celle che sono metastatiche sono molto più resistenti alle terapie standard che applichiamo.„

Risultati d'imbarazzo
L'innovazione di UVA era il risultato di alcuni risultati d'imbarazzo dagli esperimenti del laboratorio. I ricercatori hanno trovato che potrebbero indurre semplicemente la metastasi in non piccole cellule tumorali del polmone delle cellule esponendole ai media liquidi usati per coltivare altre cellule tumorali del polmone che già si erano riprodotte per metastasi. Ma che cosa era nel liquido che stava inducendo il cancro a spargersi?

“Una cosa da realizzare è che molti dei trattamenti che gestiscono la metastasi egualmente sono associati con la guarigione della ferita. Il Cancro trova un modo dirottare questi trattamenti normalmente utili e naturali,„ Marty spiegato W. Mayo, PhD, del dipartimento della biochimica e della genetica molecolare. “Il mio laboratorio ha creato un sistema-modello in modo che potessimo studiare questa associazione. Abbiamo notato che se catturassimo i media - materiale che le celle stavano sviluppando in- e scaricate questo liquido sulle cellule tumorali del naïve [non manipolato] che trasformerebbero nelle celle metastatiche. Abbiamo postulato che c'era qualcosa che è scaricato nella cultura che ha fatto questa accadere ed abbiamo dovuto scoprire che cosa era.„

Metastasi del cancro polmonare
Per determinare la sostanza di mistero sospesa all'interno della soluzione, il laboratorio ha cominciato a cercare le proteine o i geni che fanno le proteine. L'analisi di epigenomic (fattori che gestiscono i geni nel genoma umano), di transcriptome (livelli di RNA codificati dai geni nel genoma umano) e di dati secernuti della proteina li ha guidati alla proteina di Activin A. Una volta che la avessero fissata come loro sospetto, hanno messo la loro ipotesi alla prova: Bloccando Activin A impedirebbe la diffusione delle cellule tumorali? “Abbiamo trovato che quando avete bloccato l'espressione di Activin A, le cellule tumorali si sarebbero sviluppate e formerebbero un tumore primario, ma non si riprodurrebbero per metastasi,„ Mayo ha detto. “Abbiamo fatto l'analisi della proteina per vedere se la proteina di Activin A sovra-fosse espressa nei campioni di tessuto umani del cancro polmonare e la risposta fosse sì. Crediamo che questa proteina sia espressa in molti altri tipi di cancri pure, compreso il colon ed il cancro al seno.„

Questa scoperta indica gli scienziati un modo potenziale impedire la diffusione micidiale del cancro. Mentre ci sono già composti della droga che possono bloccare Activin A, purtroppo egualmente bloccano altre proteine utili. Come tale, gli inibitori più selettivi devono essere sviluppati.

Source:

University of Virginia School of Medicine