Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Ricercatori sudoccidentali dei cavi di UT per istituire centro nazionale per la radioterapia pesante dello ione

Il centro medico sudoccidentale di UT piombo un consorzio del Texas dei ricercatori istituire il primo centro nazionale del paese per la radioterapia pesante dello ione che potrebbe fornire la cura e la ricerca cliniche facendo uso delle particelle pesanti per i nuovi trattamenti del cancro innovatori.

L'istituto nazionale contro il cancro (NCI) degli istituti della sanità nazionali ha assegnato a UT sudoccidentale una concessione di pianificazione $1 milione per sviluppare le proposte di ricerca per il centro.

“UT sudoccidentale è commesso ad essere un leader nazionale in nuove tecnologie di sviluppo che miglioreranno i risultati pazienti con il nesso della ricerca e della cura clinica,„ ha detto il Dott. Daniel K. Podolsky, Presidente del centro medico sudoccidentale di UT, che tiene il Philip O'Bryan Montgomery, Jr., presidenza di M.D. Distinguished Presidential nell'amministrazione accademica e la presidenza distinta Wildenthal di Bryan e di Doris in scienza medica.

“Lodo l'istituto nazionale contro il cancro per il loro supporto generoso di UT sudoccidentale ed il suo sviluppo di questo programma approfondito,„ ha detto il Texas il Gov. Greg Abbott. “Il supporto dai partner come il NSC assicurerà che le università del Texas siano alla prima linea della ricerca e dell'innovazione e diventare domestico al primo centro di ricerca pesante di radioterapia dello ione negli Stati Uniti è un #1 che allinea il Texas potrebbe essere vero fiero di.„

Il Dott. Hak Choy, presidenza e professore dell'oncologia di radiazione a UT sudoccidentale, è ricercatore principale per il premio del Texas.

“La radioterapia pesante dello ione rappresenta il salto quantico seguente in avanti nella cura del cancro. Non è disponibile negli Stati Uniti e la nostra posizione sarebbe la prima del suo genere nel paese,„ ha detto il Dott. Hak Choy, supporto di Nancy B. e presidenza di Jake L. Hamon Distinguished nella ricerca terapeutica nell'oncologia.

“L'efficacia della radioterapia pesante dello ione per determinati cancri già è stata stabilita dalle istituzioni non Xeros, che hanno condotto i test clinici ed hanno trovato gli aumenti profondi nella sopravvivenza sana globale. Tuttavia, questa terapia ha bisogno di un approccio scientifico più accurato e più rigoroso di scoprire la sua piena capacità. I test clinici supplementari, miglioramenti nella tecnologia dell'acceleratore ed i miglioramenti nella comprensione della biologia di fondo sono tutti ancora stati necessari criticamente,„ hanno detto il Dott. Choy.

Negli Stati Uniti, più di 50 per cento dei malati di cancro corrente sono curati facendo uso dei fotoni, degli elettroni, o dei protoni energetici.

“La radiazione pesante dello ione, d'altra parte, consegna la terapia che è sia più potente che più precisa della terapia del protone come pure convenzionale,„ il Dott. Choy ha detto. “Offre il trattamento ai tumori normalmente radioresistant come pure la conformazione migliore della dose con ancora il migliore risparmio delle strutture normali del tessuto vicino all'obiettivo. Ciò è importante quando tratta le aree che sono vicine alle strutture sensibili quali la spina dorsale ed il cervello, in cui vogliamo minimizzare l'esposizione il più possibile mentre raggiungendo impatto massimo al tumore.„

Al il consorzio basato a Texas consiste dei ricercatori da UT sudoccidentale, dal centro del Cancro di Anderson di MD dell'università del Texas, dalla Texas A&M University, dall'università di visualizzazione A&M della prateria, dall'istituto universitario di Baylor di medicina, dal centro di scienza di salubrità di UT a San Antonio, dal ramo medico di UT a Galveston e dalla NASA, oltre ai collaboratori nazionali ed internazionali. Il progetto del consorzio del Texas, uno di due ha fornito le concessioni preliminari di progettazione, utile un punteggio quasi perfetto dal comitato di esame di NSC.

“Questo premio parla alla resistenza del nostro programma,„ il Dott. Choy ha detto.

Gli Stati Uniti hanno aperto la strada alla radioterapia pesante dello ione al laboratorio nazionale di Lawrence Berkeley nel 1954, ma la mancanza di finanziamento con le imposte del programma nel 1993, permettendo altri paesi, si è rifornita da esteso appoggio del governo, per catturare il comando. Otto completamente - i centri pesanti operativi di radioterapia dello ione ora esistono universalmente nel Giappone, in Germania, in Italia ed in Cina. Dieci centri supplementari sono in via di sviluppo.

Un centro nazionale per gli Stati Uniti è importante da ristabilire la protuberanza degli Stati Uniti nel campo e fornire le fondamenta della ricerca state necessarie per mettere a disposizione questo tipo della terapia dei malati di cancro degli Stati Uniti, il Dott. Choy ha detto.

“Questo è l'ultimo strumento di radiazione per il malato di cancro; comunque gli Stati Uniti ancora stanno prendendo al resto del mondo,„ ha detto.

Source:

UT Southwestern Medical Center