Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

le guide Epigenome Di ampiezza di studio di associazione scoprono i geni collegati alle allergie ed all'asma

I Ricercatori dal Canada, dal REGNO UNITO, dalla Svezia e dagli STATI UNITI hanno scoperto più di 30 geni che pregiudicano forte un anticorpo in questione nelle allergie e nell'asma. Alcuni dei geni hanno potuto fornire gli obiettivi affinchè le droghe trattino quelle circostanze, secondo lo studio del gruppo internazionale, hanno pubblicato online in Natura il 18 febbraio.

Le Allergie pregiudicano fino a 30% della popolazione Europa ed in America settentrionale e 10% dei bambini soffrono da asma. L'Immunoglobina E (IgE) è l'anticorpo quel risposte allergiche di grilletti che accadono in queste circostanze.

I ricercatori, compreso quattro dalla McGill University, trovata che i geni sono concentrati in eosinofilo, da un globulo bianco che brucia l'infiammazione in gallerie di ventilazione asmatiche. I geni indicano quando gli eosinofilo sono attivati ed innescati per causare la maggior parte del danno.

Le Terapie che neutralizzano già gli eosinofilo esistono, ma sono molto costose ed efficaci soltanto in alcuni asmatici. I segnali recentemente trovati di attivazione forniscono i mezzi possibili di direzione dei trattamenti predicendo chi risponderà, prima dell'iniziare la terapia.

Il gruppo di ricerca ha usato una tecnica novella, conosciuta come “uno studio epigenome di ampiezza di associazione,„ per scoprire questi geni. I cambiamenti Epigenetici a DNA non alterano la sequenza di fondo del codice genetico, ma possono ancora essere passati sopra mentre le celle si dividono. Programmano le celle formare i tipi ed i tessuti specializzati.

“Lo studio sul genoma umano è diventato include come le modifiche chimiche di DNA che possono essere determinate da influenze ambientali ed altre possono avere un effetto principale sulle sanità,„ ha detto il Segno Lathrop, Direttore Scientifico della McGill University e del Centro di Innovazione di Génome Québec e co-dirigenti di nuovo studio. “Nel nostro studio, abbiamo indicato che determinate modifiche epigenomic contribuiscono alle malattie atopiche quali l'allergia e l'asma. Questa conoscenza nuova indica il modo le vie molecolari novelle multiple che possono essere esplorate per la loro utilizzabilità come obiettivi terapeutici.„

I cambiamenti Epigenetici sono individuati il più facilmente tramite le alterazioni in molecole metiliche che sono fissate sul lato della catena del DNA. I ricercatori quindi si sono concentrati sui hotspot di metilazione conosciuti come le isole di CpG che sono posizionate vicino a molti geni. Hanno provato se i livelli di metilazione in queste isole in globuli bianchi dalle persone con e senza asma sono stati correlati con il livello del IgE nel sangue. Hanno trovato le forti associazioni fra metilazione dell'isola di CpG e di IgE a 36 posti in 34 geni. Nelle vittime di asma, questi geni producono più IgE, contribuente ai sintomi di asma.

Alcuni dei geni in relazione con IgE sono stati conosciuti per essere presenti in celle dell'eosinofilo. I ricercatori quindi hanno separato gli eosinofilo dal sangue di 24 oggetti ed hanno mostrato tutti e 34 i geni per avere loro più forti effetti in asmatici con i livelli elevati di IgE. I globuli Bianchi dalle famiglie asmatiche nella regione di Saguenay-Bacca-San-Jean di Québec sono stati usati per verificare la validità delle analisi dei campioni delle famiglie nel REGNO UNITO.

Sorgente: McGill University