Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

la rappresentazione di 18F-fluoride PET/MR ha potuto diagnosticare la causa di dolore del piede meglio di altri metodi

Una singola scansione ha potuto diagnosticare meglio la causa di dolore del piede e con meno esposizione a radiazioni al paziente che altri metodi, secondo uno studio nell'edizione Del marzo 2015 Del Giornale di Medicina Nucleare. La Rappresentazione con tomografia a emissione di positroni 18F-fluoride/imaging a risonanza magnetica (PET/MR), confrontati a tomografia a emissione di positroni 18F-fluoride/topografia computata (PET/CT), fornisce informazioni più diagnostiche il più alta certezza diagnostica.

Il dolore del Piede è un problema comune nella routine quotidiana di tutto il chirurgo ortopedico. Può essere un sintomo clinico di molte emissioni differenti, dalle fratture di sforzo ai tumori. Le modalità Multiple della rappresentazione sono a disposizione per contribuire a diagnosticare i tipi specifici di dolori del piede, ma nessuna modalità è utile per efficacemente la diagnostica delle una vasta gamma cause. La Rappresentazione con l'ANIMALE DOMESTICO 18F-fluoride è strumento altamente sensibile ma ha specificità bassa per rilevazione della malattia benigna metabolicamente attiva dell'osso, mentre la Risonanza magnetica fornisce il contrasto e l'alta risoluzione eccellenti del tessuto molle che aiuta nella precisazione della diagnosi. Quindi, combinato, PET/MR può offrire uno strumento importante per la diagnosi sensibile delle patologie del piede.

“Nella Valutazione di 18F-Fluoride PET/MR e PET/CT in Pazienti con Dolore del Piede di Causa Poco Chiara,„ i ricercatori hanno confrontato la qualità e la prestazione diagnostica di 18F-fluoride PET/MR a quelle di 18F-fluoride PET/CT in 22 pazienti per cui la diagnosi specifica era inconcludente dopo esame clinico e la radiografia. I risultati di qualità globale di immagine hanno indicato che PET/MR era significativamente superiore a PET/CT, con un punteggio eccellente globale di qualità di immagine di 3.0/3 punti in tutti i gruppi di dati di PET/MR, mentre PET/CT ha raggiunto 2,3 su 3 punti possibili.

“Nel nostro studio, 18F-fluoride PET/MR ha fornito informazioni più diagnostiche ad un'più alta certezza diagnostica rispetto a 18F-fluoride PET/CT in pazienti a dolore del piede di causa poco chiara,„ indica Isabel Rauscher, autore corrispondente dello studio. “Oltre ad informazioni sul metabolismo dell'osso, fornisce i risultati pertinenti diagnostici supplementari da patologia del midollo osseo e del tessuto molle (per esempio, edema del midollo osseo, cisti del ganglio o tenosinovite) confrontata a PET/CT.„ Inoltre, poiché il SIG. non comprende radiazione e la scansione concede un tempo maggiore di acquisizione dell'ANIMALE DOMESTICO, l'esposizione del paziente è più bassa di con il CT.

Sorgente: Società di Medicina Nucleare