Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio spiega perché l'insulina generica rimane fuori mano per i pazienti del diabete

Una versione generica di insulina, la droga del diabete di salvataggio utilizzata da 6 milione di persone negli Stati Uniti, non è stata mai disponibile in questo paese perché le compagnie farmaceutiche hanno reso a miglioramenti incrementali quell'insulina tenuta nell'ambito del brevetto dal 1923 al 2014. Di conseguenza, dica due internista-ricercatori di Johns Hopkins, molti che abbiano bisogno dell'insulina di gestire il diabete non possano permetterselo ed alcuni finiscono ospedalizzato con le complicazioni pericolose, quali insufficienza renale ed il coma diabetico.

In un 19 marzo 2015 pubblicato studio, in New England Journal di medicina, crea Jeremy Greene, M.D., Ph.D. e Kevin Riggs, M.D., M.P.H., descrive la cronologia di insulina come esempio “del evergreening,„ in quali ditte farmaceutiche fanno una serie dei miglioramenti ai farmaci importanti che estendono i loro brevetti per molte decadi. Ciò tiene le versioni precedenti fuori dal servizio generico, gli autori dicono, perché i produttori generici hanno meno incentivo per fare una versione di insulina che medici hanno percepito come obsoleto. Le versioni più recenti sono piuttosto migliori per i pazienti che possono permetterseli, dicono gli autori, ma coloro che non può soffrire le complicazioni dolorose e costose.

“Vediamo i farmaci generici come esempio di successo raro, fornente migliore qualità ad un prezzo più economico,„ dice Greene, un professore associato della storia della medicina alla scuola di medicina di Johns Hopkins University e ad un internista di pratica. “E vediamo la progressione dalla droga brevettata al farmaco generico come quasi automatico. Ma la cronologia di insulina evidenzia i limiti di concorrenza generica come struttura per la protezione della salute pubblica.„

Più di 20 milione Americani hanno diabete, in cui l'organismo non riesce ad usare correttamente lo zucchero da alimento dovuto insulina insufficiente, un ormone prodotto nel pancreas. Il diabete può essere gestito spesso senza droghe o con i farmaci orali, ma alcuni pazienti hanno bisogno delle iniezioni quotidiane dell'insulina. La droga può costare spesso $120 - $400 al mese senza assicurazione del farmaco da vendere su ricetta medica.

“L'insulina è una medicina inopportuna anche per la gente che può permettersela,„ dice Riggs, un ricercatore nella medicina interna generale e l'istituto di Berman di bioetica a Johns Hopkins. “Quando la gente non può permettersela, smettono spesso di catturarla complessivamente.„ I pazienti con il diabete che non stanno catturando l'insulina prescritta vengono lamentarsi delle cliniche all'Baltimora-area di Greene e di Riggs della visione vaga, perdita di peso e sete intollerabile - sintomi del diabete incontrollato, che possono piombo a cecità, ad insufficienza renale, a cancrena ed a perdita di arti.

I due medici hanno deciso di scoprire perché nessuno fa l'insulina generica. Un gruppo di medici dell'università di Toronto ha scoperto l'insulina nel 1921 e nel 1923, l'università, che ha tenuto il primo brevetto, ha dato a compagnie farmaceutiche la destra fabbricarla e brevettare tutti i miglioramenti. Negli anni 30 e negli anni 40, le ditte farmaceutiche hanno sviluppato i moduli a lunga azione che hanno permesso che la maggior parte dei pazienti catturassero una singola iniezione quotidiana. Negli anni 70 e negli anni 80, i produttori hanno migliorato la purezza della mucca e maiale-hanno estratto l'insulina. Da allora, parecchie società hanno sviluppato gli analoghi sintetici.

L'insulina di Biotech ora è lo standard negli Stati Uniti, gli autori dicono. I brevetti sulla prima insulina sintetica hanno espirato nel 2014, ma questi più nuovi moduli sono più duri da copiare, in modo dalle versioni unpatented passeranno con un lungo trattamento di approvazione di Food and Drug Administration e costeranno più per fare. Quando queste insuline vengono sul servizio, possono costare appena 20 - 40 per cento di meno che le versioni, il Riggs e il Greene brevettati scrivono.

Source:

Johns Hopkins University School of Medicine