Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La saccarina ha potuto potenzialmente piombo allo sviluppo delle droghe per i cancri dell'difficile--ossequio

La saccarina, il dolcificante artificiale che è l'ingrediente principale 'in N dolce Low®, Twin® dolce e Necta®, potrebbe fare molto appena tiene la nostra finitura di giri vita. Secondo la nuova ricerca, questo sostituto popolare dello zucchero ha potuto potenzialmente piombo allo sviluppo delle droghe capaci di combattimento aggressivo, cancri dell'difficile--ossequio con meno effetti secondari.

L'individuazione sarà presentata oggi alla 249th riunione & esposizione nazionali della società di prodotto chimico americano (ACS), la più grande società scientifica del mondo. La riunione caratterizza quasi 11.000 rapporti sui nuovi avanzamenti nella scienza ed in altri argomenti. Sta tenendo qui con giovedì.

“Non cessa mai di stupirmi come una molecola semplice, quale saccarina - qualcosa molta gente messa in loro caffè di ogni giorno - può avere usi non sfruttati, includendo come composto di cavo possibile per mirare ai cancri aggressivi,„ dice Robert McKenna, Ph.D., che è all'università di Florida. “Questo risultato apre il potenziale di sviluppare una droga anticancro novella che è derivata da un condimento comune che potrebbe avere un impatto durevole sul trattamento dei parecchi cancri.„

Il lavoro recente esamina come la saccarina lega a e disattiva l'anidrasi carbonica IX, una proteina trovata in alcuni cancri molto aggressivi. È uno di molti fattori di azionamento nella crescita e nella diffusione di tali cancri nel petto, nel polmone, nel fegato, nel rene, nel pancreas e nel cervello. Le guide carboniche dell'anidrasi IX regolamentano il pH nella zona delle cellule tumorali, permettendo che i tumori prosperino e potenzialmente si riproducano per metastasi ad altre parti del corpo. A causa di questa individuazione, i ricercatori hanno voluto sviluppare ai i candidati basati a saccarina della droga che potrebbero rallentare la crescita di questi cancri e potenzialmente renderli meno resistenti al chemo o alle radioterapie.

Eccezione fatta per nel tratto gastrointestinale, l'anidrasi carbonica IX non è trovata normalmente in cellule umane in buona salute. Secondo McKenna, questo gli rende un obiettivo principale per le droghe anticancro che causerebbero pochi o nessun effetti secondari al tessuto sano che circonda il tumore.

Purtroppo, c'è una cattura.

L'anidrasi carbonica IX è simile ad altre proteine carboniche dell'anidrasi di che i nostri organismi hanno bisogno per lavorare correttamente. Finora, trovare una sostanza che blocca l'anidrasi carbonica IX senza pregiudicare altri quei è stata evasiva. E quello è dove saccarina - ironicamente, una volta che considerato un agente cancerogeno possibile entra.

Nel lavoro più in anticipo, gli scienziati da un gruppo piombo da Claudiu T. Supuran, Ph.D., all'università di Firenze, l'Italia, hanno scoperto che la saccarina inibisce gli atti dell'anidrasi carbonica IX, ma non le 14 altre proteine carboniche dell'anidrasi che sono vitali alla nostra sopravvivenza. L'edilizia su questa individuazione, un gruppo piombo da Battuta-Ann Poulsen, Ph.D., all'università di Griffith, l'Australia, ha creato un composto in cui una molecola di glucosio chimicamente è stata collegata a saccarina. Questo piccolo cambio ha avuto grandi effetti. Non solo ha diminuito la quantità di saccarina stata necessaria per inibire l'anidrasi carbonica IX, il composto era 1.000 volte più probabile per legare all'enzima che la saccarina.

Facendo uso di cristallografia a raggi x, McKenna ed i suoi studenti Jenna Driscoll e Brian Mahon hanno intrapreso a questo lavoro un'azione più ulteriormente determinando come la saccarina lega all'anidrasi carbonica IX e come o altri a composti basati a saccarina potrebbe essere tweaked per migliorare questa associazione e per amplificare il suo potenziale anticancro del trattamento.

Il gruppo di McKenna corrente sta verificando gli effetti di saccarina ed ai dei composti basati a saccarina sulle cellule tumorali del fegato e del petto. Se riusciti, questi esperimenti potessero piombo agli studi sugli animali.

Source:

American Chemical Society