Lo studio esplora i risultati della chirurgia della tiroide in cantanti professionisti

Una diagnosi di tumore della tiroide può essere devastante ai cantanti professionisti, perché la rimozione chirurgica della tiroide causa comunemente i cambiamenti di voce. I chirurghi dell'occhio e dell'orecchio di Massachusetts hanno messo a punto un sistema di controllo neurale da usare intraoperatively per migliorare i risultati. Nel primo studio sul suo genere, hanno confermato l'ipotesi che le carriere dei cantanti e degli utenti professionali di voce non sono alterate dopo la chirurgia della tiroide facendo uso di questa unità. La loro ricerca è online in tiroide.

La tiroidectomia nei risultati chirurgici riflessi Cantante-Neurali professionali è un'analisi quantitativa di pre- ed i risultati riflessi neurali postoperatori di voce della chirurgia della tiroide che utilizzano tre hanno convalidato gli strumenti vocali - esprima l'indice analitico di handicap (VHI), l'indice analitico di handicap di voce di canto (SVHI) e la valutazione di capacità di cantare facilmente (FACILITÀ). in serie unica di cantanti/utenti professionali di voce, i ricercatori hanno eseguito l'analisi quantitativa supplementare relativa ad ampiezza intraoperative definitiva di EMG, il momento di ritornare alla prestazione, parametri vocali influenzati durante questo intervallo sono stati eseguiti.

Ventisette professionisti vocali che subiscono la tiroidectomia sono stati identificati, di cui 60% ha avuto chirurgia per tumore della tiroide. L'esame laringeo a fibra ottica flessibile della post-chirurgia e pre- era normale in tutti i pazienti. Il rendimento al tasso di rendimento era 100% ed il tempo medio alla prestazione era di 2,26 mesi (± 1,61). Tutti e tre i punteggi vocali di media dello strumento, pre-op contro post-op, erano immutati (1) VHI 4,15 (± 5,22) vs.4.04 (± 3,85), P = 0,9301, (2) SVHI 11,26 (± 14,41) vs.12.07 (± 13,09), P = 0,8297 e (3) FACILITÀ 6,19 (± 9,19) vs.6.00 (± 7,72), P = 0,9348. I parametri vocali più commoventi da chirurgia fino alle prime prestazioni erano fatica vocale (89%), alto intervallo (89%), controllo di passo & modulazione (74%) e resistenza (81%). L'ampiezza intraoperative media di EMG di finale era entro i limiti normali per stimolo intraoperative e non ha avuta relazione con tempo alla prima prestazione professionale (P = 0,7199).

“Abbiamo trovato che tiroidectomia riflessa neurale, includente per la malignità della tiroide, negli utenti professionali di voce è sicuro senza alcuni cambiamenti in tre strumenti differenti canto/di voce, con rendimento di 100% alla prestazione, “ha detto l'autore principale Gregory Randolph, M.D., FACS, la FRONTE DI TAGLIO, Direttore della divisione della tiroide e dell'ambulatorio endocrino del paratiroide all'occhio ed all'orecchio del Massachusetts e del professore associato dell'otoiatria e della laringoiatria alla facoltà di medicina di Harvard. “I dati Intraoperative di EMG al termine di chirurgia e di esame laringeo postoperatorio erano normali in tutti i pazienti. I parametri vocali specifici sono influenzati transitoriamente durante la fase postoperatoria di ripristino, che è importante da descrivere nel trattamento di consenso di questa popolazione paziente unica e può fornire la comprensione nello stato fisiologico della laringe a seguito della chirurgia della tiroide.„

Ciò è creduta per essere il solo studio sul suo genere nella letteratura che esamina i cantanti professionisti ed i risultati della chirurgia della tiroide.

Source:

Massachusetts Eye and Ear Infirmary