Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Distribuzione del segno di Mundipharma, di Helsinn e contratto di licenza per il anamorelin

Questo accordo esclusivo estende le associazioni attuali di Helsinn per il anamorelin nell'area di cura complementare del cancro attraverso i territori globali multipli

Helsinn, un gruppo svizzero ha messo a fuoco su cura del cancro di qualità dell'edilizia e Mundipharma, oggi annuncia che hanno preso parte ad una distribuzione e ad un contratto di licenza per i diritti esclusivi al anamorelin in Cina, Hong Kong e nel Macao.

Ai sensi di nuovo accordo, Helsinn conserva tutte le sviluppo internazionale come pure attività regolarici e cliniche dello sviluppo e l'offerta del anamorelin per uso commerciale. Mundipharma otterrà le destre alla commercializzazione, alla promozione, alla distribuzione ed alle vendite del anamorelin nei territori designati.

Anamorelin è un agonista novello, una volta-giornalmente, oralmente attivo del ricevitore di ghrelin in esame per il trattamento della Anoressia-Cachessia del Cancro in pazienti che soffrono dal non piccolo cancro polmonare delle cellule (NSCLC), un'area di bisogno medico insoddisfatto significativo. La Anoressia-Cachessia del Cancro è una sindrome multifattoriale definita da una perdita in corso di massa del muscolo scheletrico, dall'incapacità completamente essere invertito da supporto nutrizionale convenzionale e da un danno funzionale progressivo[1]. Oltre al suo impatto fisico, la Anoressia-Cachessia del Cancro ha egualmente una profonda implicazione psicologica che contribuisce a qualità di vita in diminuzione per entrambi i pazienti e le loro famiglie[2]. Imitando il ghrelin, il cosiddetto “ormone di fame„ secernuto dal tratto gastrointestinale, anamorelin è stato indicato per migliorare la massa e l'appetito magri dell'organismo nei pazienti di NSCLC che stanno soffrendo dalla Anoressia-Cachessia del Cancro.

La droga egualmente è stata commentata dalla società europea per l'oncologia medica (ESMO) “nel sommario 2014 di ESMO: Che cosa dovrebbe essere ricordato?„ come una delle innovazioni superiori in oncologia di 2014. L'editore di socio dell'ospite ha citato che “i risultati a partire dalla fase III studi di ROMANA 1 e 2 in NSCLC (1483O_PR) hanno dimostrato il anamorelin significativo del benefitswith nella massa dell'organismo, peso corporeo ed i sintomi e le preoccupazioni dei pazienti circa anoressia-cachessia. Questi risultati suggeriscono che il anamorelin abbia il potenziale di migliorare le durate di un numero significativo dei malati di cancro. „[3], [4]

Riccardo Braglia, CEO del gruppo di Helsinn, ha detto: “Questa associazione è un altro punto in cui prevediamo come collaborazione lunga e riuscita con Mundipharma. Crediamo che il anamorelin potrebbe essere stabilito come avanzamento importante nella gestione della anoressia-cachessia del cancro. Anamorelin offre il potenziale per un nuovo approccio di trattamento del questo stato clinico multifattoriale che può essere devastante per i pazienti ed i badante. Anamorelin è stato indicato in due studi clinici su grande scala per migliorare la massa magra dell'organismo, potenzialmente permettente ai pazienti di tollerare i più trattamenti ed alleviare i loro sintomi e preoccupazioni, infine aiutante li ottiene più da ogni giorno.„

Il sig. Raman Singh, Presidente, Mundipharma Asia, America Latina, Medio Oriente ed Africa, ha detto: “Migliorare la qualità delle vite dei pazienti è stato sempre uno dei nostri impegni di memoria ed il lancio finale del anamorelin nelle ricerche della Cina per fornire ai professionisti ed ai pazienti di sanità l'efficace supporto che hanno bisogno di mentre i pazienti subiscono il trattamento. La nostra associazione continuata con il gruppo di Helsinn ci aiuta ad avanzare questo scopo, con la loro eccellenza nella cura complementare del cancro e dell'innovazione.„

Source:

Helsinn Group