Lo studio suggerisce il nuovo approccio per contribuire ad impedire gli scoppi meningococcici

Le gocce nasali dei batteri inoffensivi possono inibire un errore relativo che a volte causa la malattia meningococcica, secondo i nuovi risultati pubblicati online nelle malattie infettive cliniche. Lo studio--condotto fra gli studenti di college, un gruppo all'elevato rischio per questa malattia spesso seria--suggerisce un nuovo approccio che potrebbe contribuire a sopprimere gli scoppi della malattia, se di supporto tramite ricerca futura.

La malattia meningococcica è causata dalla neisseria meningitidis, che possono infettare il rivestimento del cervello e del midollo spinale, causante la meningite. Gli sforzi dei batteri possono anche causare le infezioni serie della circolazione sanguigna. Ma i meningitidis del N. possono anche vivere silenziosamente in radiatore anteriore e gola di una persona, senza malattia. Questi portafili “colonizzati„ possono spargere l'agente patogeno ad altri attraverso il contatto vicino.

Nello studio, i ricercatori hanno collocato le gocce che contengono le dosi basse del lactamica di Neisseria, un ceppo batterico relativo ma inoffensivo, nei radiatori anteriori di 149 studenti universitari in buona salute nel Regno Unito. Un gruppo di controllo di 161 studente ha ricevuto le gocce di salino invece. I tamponi del radiatore anteriore sono stati catturati ad intervalli regolari oltre sei mesi e sono stati collaudati ad entrambi i tipi di batteri.

Fra gli studenti che hanno ricevuto le gocce di lactamica del N. e sono stato colonizzati, i batteri inoffensivi sono sembrato impedire i meningitidis del N. la colonizzazione delle gole degli studenti. “I buoni„ batteri egualmente hanno spostato l'agente patogeno inquietante in coloro che già stava portandolo quando lo studio ha cominciato. L'effetto è stato veduto dopo appena due settimane, quando il numero degli studenti che portano i meningitidis del N. nelle loro vie respiratorie superiori è caduto da 9,5 per cento fra coloro che egualmente è stato colonizzato dal lactamica del N. facendo uso dei cali. L'effetto è durato almeno quattro mesi.

“È la prima volta che chiunque ha catturato un errore--un batterio amichevole--ed ha indicato che cambia il modo che potete essere colonizzato dal batterio della meningite, neisseria meningitidis,„ ha detto lo studio l'autore Robert C. Read, MD, dell'università di Southampton nel Regno Unito, che ha descritto lo studio come “prova del principio„ con le implicazioni intriganti.

I vaccini meningococcici inducono gli alti livelli degli anticorpi nel sangue ad evitare l'infezione, ma i vaccini correnti egualmente limitano “il carrello„ dei meningitidis del N. nella gola, impedente la sua diffusione una persona ad un altro. Il calo in carrello veduto in questo studio era più veloce e più persistente di quello veduto dopo la vaccinazione. Il ceppo batterico inoffensivo era egualmente attivo contro più varietà di meningitidis del N.

I risultati suggeriscono che il lactamica del N. possa guida giorna sopprimere gli scoppi meningococcici come medicina batterica. Prima di allora, il Dott. Read celebre, la più ricerca è necessario, includendo per confermare che il lactamica del N. è interamente inoffensivo in un'ampia popolazione e che non cambia geneticamente mentre vive nelle vie respiratorie. Determinando come migliorare i carrelli che le tariffe del lactamica del N. egualmente saranno necessarie prima che l'approccio potesse avanzare, il Dott. Read ha detto.

Fatti veloci

  • La malattia meningococcica è causata dalla neisseria meningitidis, batteri che possono infettare il rivestimento del cervello e del midollo spinale, causanti la meningite. Può anche causare le infezioni serie della circolazione sanguigna.
  • I risultati di studio suggeriscono un nuovo approccio possibile per impedire gli scoppi della malattia facendo uso di un tipo relativo ma inoffensivo di batteri, lactamica di Neisseria, per spostare l'agente patogeno malattia-causante nelle vie respiratorie superiori.

  • La più ricerca è necessaria supportare i risultati e raffinare l'approccio prima che possa essere utilizzata in una regolazione del mondo reale per impedire la malattia.

Source:

Infectious Diseases Society of America