Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le scienze biologiche di Nielsen lanciano il test cutaneo che aiuta i medici a occuparsi delle infezioni di febbre di valle

Le scienze biologiche di Nielsen hanno annunciato oggi il lancio di SPHERUSOL® (antigene del test cutaneo Spherule-Derivato immitis di Coccidioides), un test cutaneo che fornisce i dati apprezzati ai medici che si occupano delle infezioni di febbre di valle. SPHERUSOL è stato approvato dagli Stati Uniti Food and Drug Administration come il solo test cutaneo per individuare una risposta immunitaria al fungo chiamato Coccidioides, o “dai cocchi,„ in pazienti con cronologia della malattia.

La febbre di valle è un'infezione seria che solitamente pregiudica i polmoni ed è causata inalando le spore disperse nell'aria del fungo dei cocchi, che si sviluppa nel terreno di deserto asciutto degli Stati Uniti occidentali da Washington al Texas, con la massa dei casi che accadono in Arizona e la California. Finora, le prove disponibili ai medici per febbre di valle sono state limitate alle analisi del sangue, ai raggi x, alle culture ed alle biopsie, nessuno di cui forniscono informazioni sulla risposta immunitaria cellulare, che è compresa le celle di malattia-combattimento responsabili del superamento della malattia.

“SPHERUSOL colma le lacune critiche nella prova corrente della febbre di valle,„ carpentiere spiegato di Tom, DVM, Ph.D., vice presidente senior ed ufficiale di sviluppo principale delle scienze biologiche di Nielsen. “Con SPHERUSOL ora largamente disponibile, medici abbia accesso ad un nuovo strumento importante ulteriormente per informare le loro decisioni del trattamento e per incorporare nel loro livello di cura dei pazienti con questa malattia fungosa.„

Di 150,000 persone stimate all'anno chi sono infettati con il fungo di febbre di valle, 40 per cento svilupperanno i sintomi, compreso febbre, tosse, il dolore toracico, emicranie, la notte suda, o eruzioni. La diagnosi è ritardata spesso per i mesi mentre i sintomi possono essere confusi con l'influenza o la polmonite batterica. Il paziente medio manca un mese di lavoro o del banco. In casi gravi, la micosi si sparge dai polmoni ad altre parti del corpo, quale il sistema nervoso centrale (infezione del midollo spinale e del cervello), interfaccia, ossa e le giunzioni, possono avere tutta la vita conseguenze ed essere pericolose.

“Le informazioni SPHERUSOL forniscono sono importanti per tenere la carreggiata le infezioni attive dei pazienti e sono critiche a determinare l'urgenza di cura richiesta per ciascuno determinato. Conoscere lo stato del test cutaneo di un paziente mi aiuta nella gestione dei miei pazienti con febbre di valle,„ ha detto Craig Rundbaken pulmonologist ed autore, D.O., F.A.C.O.I., F.C.C.P., il fondatore dell'istituto dell'Arizona di medicina respiratoria e la clinica di febbre di valle, nell'ovest di Sun City, AZ.

L'introduzione di nuova prova per febbre di valle egualmente è stata notata dalla guida Kevin McCarthy (R-CA) di maggioranza della Camera degli Stati Uniti e rappresentante David Schweikert (R-AZ), che della Camera degli Stati Uniti servisce da copresiede della forza convenzionale congressuale bipartitica di febbre di valle e proviene dai due stati in cui la malattia è più prevalente.

“Mentre i nuovi avanzamenti sono fatti, la lotta contro febbre di valle continua a muoversi in avanti. Dobbiamo continuare a lavorare per migliorare il modo che trattiamo e che impediamo questa malattia,„ ha detto la guida McCarthy di maggioranza.

“La febbre di valle ha pregiudicato silenziosamente le intere comunità nel sud-ovest, compreso le nostre famiglie, amici e perfino i nostri animali domestici cari,„ ha detto la Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti David Schweikert. “Sono onorato lavorare con sia i nostri commerci locali che il collegio elettorale per contribuire a ampliare i nostri sforzi. Vedo le novità, quale l'introduzione del test cutaneo di SPHERUSOL, come passi avanti vitali nella lotta contro febbre di valle.„

Mentre la febbre di valle è osservata come malattia regionale del deserto verso ovest, l'impatto sulle durate e sulle economie della regione è sostanziale. Nazionalmente nel 2013 altrettanta gente è stata riferita diagnosticata con febbre di valle come erano con la tubercolosi meglio conosciuta di malattia.

Source:

Nielsen BioSciences