Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I sintomi di primo Alzheimer predominante variano con l'età di diagnosi

Da Eleonor McDermid, reporter senior dei medwireNews

I sintomi presentati dai pazienti recentemente diagnosticati con il morbo di Alzheimer (AD) variano con l'età, con i più giovani pazienti meno probabili avere problemi di memoria iniziali, manifestazioni della ricerca.

Invece, questi pazienti presentati spesso con i sintomi quale difficoltà con la funzione, il rapporto Josephine Barnes (ospedale nazionale per neurologia e neurochirurgia, Londra, Regno Unito) ed i colleghe visuospatial.

Notano che l'istituto nazionale del 2011 Stati Uniti sulle linee guida di gruppi di lavoro dell'associazione di Invecchiamento-Alzheimer riconosce che i pazienti dell'ANNUNCIO possono presentare senza problemi di memoria iniziali e comprende i sintomi comportamentistici nei criteri diagnostici.

“L'apprezzamento che i primi sintomi nonmemory si presentano in ANNUNCIO, specialmente nei più giovani casi, è importante in modo che i pazienti abbiano un itinerario meno tortuoso alla diagnosi„, scrive Barnes ed altri in Alzheimer & nella demenza.

Il loro studio ha incluso 7815 pazienti dal gruppo di dati del centro di coordinazione degli Stati Uniti il Alzheimer (NACC) nazionale, che ha avuto ANNUNCIO definito o probabile che non è stato causato da un disordine psichiatrico o neurologico concorrente.

Sebbene il danno di memoria sia il sintomo di presentazione predominante più frequente, la sua frequenza è caduto con la più giovane età, da 94% durante i più vecchi di 79 anni dei pazienti a 74% di quelli più giovane di 60 anni.

Fra i più giovani di 60 anni dei pazienti, 8% ha incontrato giudizio/difficoltà per la risoluzione di problemi come loro sintomo di presentazione predominante, 7% ha avuto il linguaggio e problemi visuospatial di 7%, 3% ha avuto problemi concentrazione/dell'attenzione ed il resto ha avuto altri reclami conoscitivi.

Ciò è stata confermata nelle prove neuropsicologiche, in cui una più giovane età alla presentazione è stata associata con i più poveri punteggi per la funzione visuospatial (capacità di copiare un pentagono) e per l'attenzione e la memoria di lavoro (portata della cifra in avanti e prove a rovescio).

Tuttavia, l'abilità di linguaggio realmente di più è stata alterata in pazienti più vecchio più giovani, che i ricercatori attribuiscono all'attribuzione dei deficit di linguaggio in pazienti più anziani ed alla differenza fra la percezione di un problema e la sua misura obiettiva.

I ricercatori sottolineano la necessità della prova neuropsicologica piena dei pazienti con l'ANNUNCIO sospettato. “La migliore consapevolezza dei sintomi nonmemory e la prova più completa terrebbero conto i servizi migliori per i pazienti: per esempio, lo sviluppo delle informazioni appropriate per quelli con i problemi ed i servizi di sostegno visuospatial per coloro che avverte i sintomi comportamentistici.„

I sintomi comportamentistici egualmente hanno differito piuttosto secondo l'età alla presentazione. La depressione era più comune fra i più giovani pazienti, a 30% contro 19% di più giovani di 60 anni dei pazienti e di più vecchio di 79 anni, rispettivamente. La frequenza di psicosi è aumentato da 3% nel più giovane a 7% nel gruppo di vecchiaia e l'assenza di sintomi comportamentistici è diventato più comune con la vecchiaia, ad un 17% e ad un 26% corrispondenti.

i medwireNews è un servizio di notizie medico indipendente fornito dalla sanità di Springer limitata. Sanità srl di Springer del ©; 2015

Licensed from medwireNews with permission from Springer Healthcare Ltd. ©Springer Healthcare Ltd. All rights reserved. Neither of these parties endorse or recommend any commercial products, services, or equipment.