Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Spirometria underutilized per la gestione di asma negli adulti degli Stati Uniti

I ricercatori dal ramo medico dell'università del Texas a Galveston hanno trovato, per la prima volta, che la spirometria era poco usata per la diagnosi e la gestione di asma negli adulti degli Stati Uniti dal 2001 al 2011, malgrado è accuratezza, la convenienza e la pubblicazione delle linee guida nazionali sostenenti il suo uso.

La spirometria è una prova comune che permette che i medici determinino come il lavoro dei polmoni di una persona misurando quanta aria è inalata ed esalata come pure quanto l'aria è esalata rapidamente. Questa prova svolge un ruolo vitale nella diagnosi e nella gestione di asma fornendo le misure accurate dei volumi di aria e scorre.

La scelta saggiamente dell'iniziativa del quadro americano dei medici e dei pazienti di guide delle fondamenta della medicina interna funziona insieme per rendere scelte appropriate, efficaci e redditizie di sanità.

Influenze di asma circa 8 per cento degli adulti degli Stati Uniti, che hanno costato $56 miliardo nell'assistenza medica nel 2007. La scelta saggiamente dell'iniziativa raccomanda la spirometria per cura di asma di seguito e di diagnosi perché è efficace e costa circa $42. D'altra parte, l'uso inutile di un inalatore può costare $200 - $300 un il mese. Una visita di pronto soccorso per un episodio di asma può ammontare a $3.500. L'uso di sanità, compreso le visite del pronto soccorso e le ospedalizzazioni sono collegati con come l'asma è controllata. Quindi, una volta utilizzata nella diagnosi e nella gestione di asma ai tempi raccomandati, la spirometria dovrebbe impedire la spesa inutile.

Questo studio valutato tendenza, dal 2001 al 2011, all'uso della spirometria in pazienti in un anno di quando sono stati diagnosticati con asma. I risultati sono dettagliati nella rivista di medicina americana.

In tutto, 134.208 pazienti di asma sono stati inclusi nello studio. Soltanto 48 per cento hanno avuti spirometria eseguita in un anno di diagnosi. I più giovani pazienti, maschi e quelli risiedenti nel nord-est erano più probabili ricevere la spirometria. Ottanta per cento dei pazienti si sono preoccupati per dalla spirometria ricevuta specialisti, mentre soltanto 23 per cento di quelli occupati dai medici di pronto intervento hanno subito la prova. Tuttavia, anche senza spirometria, vicino a 80 per cento dei pazienti erano i medicinali prescritti di asma.

“I medici devono essere istruiti circa l'utilizzabilità della spirometria e prova data del suo valore medico e monetario,„ ha detto il Dott. Kristin Sokol, assistente universitario della pediatria nella divisione dell'allergia e dell'immunologia. “Mentre la scelta saggiamente dell'iniziativa implica, il sottoutilizzare della spirometria può piombo a diagnosi sbagliata o nell'ambito della diagnosi di asma.„

Source:

University of Texas Medical Branch at Galveston