Lo studio di UMD esamina il collegamento fra la salute mentale e la grande recessione

Gli uomini e le donne negli Stati Uniti hanno avuti le probabilità più basse delle diagnosi della depressione e migliore salute mentale durante la grande recessione di 2007-09 confrontato alla pre-recessione secondo uno studio dell'università del Maryland (UMD) pubblicato nel giornale PLOS UNO. la Post-recessione, tuttavia, donne era più probabile essere diagnosticata con i disordini di ansia, mentre gli uomini erano meno probabili soffrire da emergenza psicologica, come misurato da una prova standard chiamata Kessler 6--post-recessione confrontata alla pre-recessione. Piombo dal Dott. Rada K. Dagher, assistente universitario dell'amministrazione di servizi sanitari nel banco della salute pubblica, questo grande, studio nazionale di UMD il primo negli Stati Uniti conosciuti per esaminare l'associazione fra la grandi recessione e salute mentale al livello della popolazione.

“La ricerca ha trovato coerente che le donne sono due volte probabili avere un disordine di ansia che gli uomini e queste differenze di genere possono persistere durante la recessione ed il periodo di post-recessione,„ il Dott. Dagher ha detto. “Interessante, il nostro studio ha trovato che le donne che hanno vissuto nel nord-est o nel Midwest, erano disoccupate, o hanno avute reddito domestico basso erano più probabili da avere più alte tariffe delle diagnosi di ansia. Questi informazioni hanno potuto aiutare i responsabili della politica a perfezionamento le risposte mirate a alle recessioni future.„

Il gruppo di ricerca, che i co-author inclusi Jie Chen, assistente universitario e Stephen B. Thomas, professore, anche nel dipartimento dei servizi sanitari amministrazione, hanno specificato quello la ricerca di esperienza sull'effetto delle circostanze macroeconomiche sulla salute mentale ha reso i risultati misti, sebbene non predicessero che la recessione avrebbe portato le diagnosi più basse della depressione e la migliore salute mentale per gli uomini e le donne.

“La ricerca futura dovrebbe studiare se la tariffa in diminuzione delle diagnosi della depressione e migliore salute mentale fra gli uomini e donne proviene dall'utilizzazione mentale in diminuzione di sanità o contributo e tempo sociali aumentati alle attività ricreative,„ il Dott. Dagher ha detto. Lo studio nota che la spesa annuale sulla sanità mentale da assicurazione sanitaria privata era intorno 7 per cento nel 2004-07, ma in diminuzione a 2,1 per cento durante il 2007-09 negli Stati Uniti.

Lo studio ha utilizzato 2005-2006, 2008-2009 e 2010-2011 dati su 81.313 adulti, invecchiati 18 - 64 anni, dall'indagine di comitato medica di spesa (MEPS) per designare la pre-recessione, durante la recessione ed i periodi di post-recessione. I membri del Parlamento Europeo è un'indagine nazionalmente rappresentativa della popolazione civile degli Stati Uniti. Gli autori hanno studiato l'associazione della recessione con le cinque misure di salute mentale: le diagnosi della depressione, diagnosi di ansia, auto-hanno riferito la salute mentale, la misura sommaria di 12 del punto salute mentale del questionario ridotto (SF-12 MCS) ed il disgaggio di Kessler 6 (K6) di emergenza psicologica non specifica.

Le analisi hanno mostrato i risultati coerenti riguardo alle diagnosi più basse della depressione e la migliore salute mentale durante la recessione attraverso le quattro regioni differenti degli Stati Uniti e tramite posizione nella professione, reddito ed utilizzazione di sanità. Dopo la recessione, sia gli uomini che le donne identificate come “non utenti„ dei servizi sanitari per le diagnosi della depressione o di ansia hanno fatti confrontare la salute mentale peggiore alla pre-recessione. Questi risultati evidenziano i gruppi vulnerabili sicuri, quali i disoccupati e donne di reddito basso e non utenti dei servizi sanitari, che i responsabili della politica dovrebbero prendere in considerazione quando progetta economica e politiche sociali per indirizzare le recessioni. La Legge accessibile di cura potrebbe aiutare questi gruppi svantaggiati che non hanno accesso ai servizi sanitari attraverso i sui mandati affinchè gli scambi di di stato assicurazione avessero un pacchetto del livello di base che comprende la copertura di salute mentale ed affinchè gli assicuratori riguardasse la selezione di depressione gratis come pure le espansioni dell'eleggibilità in Medicaid programma.

I risultati delle probabilità più basse delle diagnosi della depressione per i maschi e le femmine durante la recessione possono significare le visite in diminuzione ai fornitori di salute mentale. Uno studio precedente dagli autori ha indicato che le visite del medico per il trattamento di ansia o della depressione sono diminuito significativamente durante la grande recessione. Tuttavia, dato anche i risultati di migliore salute mentale durante la recessione per entrambi i generi, una spiegazione alternativa potrebbe essere quella durante le recessioni che la gente ha più tempo libero da spendere sulla famiglia, gli amici e l'esercizio. Il passaggio della parità di salute mentale e della Legge di azione ordinaria di dipendenza di 2008 può facilitare tempestivamente l'accesso alla sanità mentale che potrebbe impedire le malattie mentali serie. Gli studi futuri dovrebbero ricercare queste spiegazioni potenziali ed accertare quale è sul lavoro, facendo uso dei tassi di disoccupazione di stato specifici.

Source:

University of Maryland