Fibromialgia ora considerata come disordine per tutta la vita del sistema nervoso centrale

La Fibromialgia è il secondo disordine reumatico comune dietro l'osteoartrite e, sebbene ancora ampiamente compresa male, ora è considerata come un disordine per tutta la vita del sistema nervoso centrale, che è responsabile di dolore ampliato che spara attraverso l'organismo in coloro che soffre da. Daniel Clauw, M.D., il professor di anestesiologia, Università del Michigan, ha analizzato oggi la base neurologica per la fibromialgia in un indirizzo di seduta plenaria alla Riunione Scientifica Annuale della Società Americana di Dolore.

“La Fibromialgia può essere pensata a sia come malattia discreta che anche come via comune definitiva di centralizzazione e del chronification di dolore. La Maggior Parte della gente con questa circostanza ha dati storici per tutta la vita di dolore cronico in tutto i loro organismi,„ ha detto Clauw. “La circostanza può essere dura da diagnosticare se uno non ha una conoscenza di con i sintomi classici perché ci non sono una singola causa e nessun segni esterni.„

Clauw ha spiegato che il dolore della fibromialgia viene di più dal cervello e dal midollo spinale che dalle aree dell'organismo in cui qualcuno può avvertire il dolore periferico. La circostanza è creduta di essere associata con le perturbazioni in come il cervello elabora il dolore ed altre informazioni sensitive. Ha detto che i medici dovrebbero sospettare la fibromialgia in pazienti con dolore (principalmente osteomuscolare) multifocale che completamente non è spiegato tramite la lesione o l'infiammazione.

“Poiché le vie di dolore in tutto l'organismo sono ampliate nei pazienti della fibromialgia, il dolore può accadere dovunque, in modo dalle emicranie croniche, il dolore viscerale e la iper-risposta sensitiva sono comuni nella gente con questo stato doloroso,„ ha detto Clauw.

“Questo non implica che l'input nociceptive periferico non contribuisca per fare soffrire con esperienza dai pazienti della fibromialgia, ma ritengono più dolore che attenda normalmente dal grado di input periferico. Le Persone con la fibromialgia ed altri stati di dolore caratterizzati dalla sensibilizzazione avvertiranno il dolore cui quelle senza la circostanza descriverebbero come tocco,„ da Clauw hanno aggiunto.

dovuto le origini del sistema nervoso centrale di dolore della fibromialgia, Clauw ha detto che i trattamenti con gli opioidi o altri analgesici narcotici non sono solitamente efficaci perché non diminuiscono l'attività dei neurotrasmettitori nel cervello. “Queste droghe non sono state indicate mai per essere efficaci nei pazienti della fibromialgia ed è provato che gli opioidi potrebbero anche peggiorare la fibromialgia ed altri stati centralizzati di dolore,„ ha detto.

Clauw consiglia i clinici di integrare i trattamenti farmacologici, quali i gabapentinoids, trycyclics ed inibitori di ricaptazione del serotonoin, con gli approcci nonpharmacological come riduzione comportamentistica conoscitiva di terapia, di esercizio e di sforzo.

“A Volte la grandezza della risposta del trattamento per le terapie semplici ed economiche della non droga supera quella per i prodotti farmaceutici,„ ha detto Clauw. “Il più notevole vantaggio è funzione migliore, che dovrebbe essere lo scopo principale del trattamento per tutto lo stato cronico di dolore. La maggior parte dei pazienti con la fibromialgia può vedere il miglioramento nei loro sintomi e piombo le vite normali con i farmaci giusti e l'esteso uso delle terapie della non droga.„

Sorgente: Società Americana di Dolore (APS)