Rischio per le malattie obesità-associate significativamente più su per i maschi che le femmine

L'Obesità può essere più dura sui sistemi immunitari maschii che le femmine, un nuovo studio in mouse alla Facoltà di Medicina dell'Università del Michigan suggerisce.

Con il rischio per le malattie obesità-associate significativamente più su per gli uomini che le donne, ricercatori confrontati come i mouse da ogni sesso hanno reagito alle diete ad alta percentuale di grassi. Hanno trovato che la differenza può trovarsi nella tendenza dei maschi a produrre i livelli elevati dei globuli bianchi che incoraggiano l'infiammazione, che contribuisce alle conseguenze negative di salubrità dell'obesità quali insulino-resistenza e Diabete di tipo 2.

I risultati compaiono in Giornale di questo mese della Biochimica.

“Gli Uomini e le donne hanno il rischio cardiovascolare molto differente e rischio del diabete e di topo maschio sono studiati il più spesso perché il loro rischio per sviluppare queste malattie è più alto,„ dice l'autore principale Kanakadurga Cantante, M.D., assistente universitario nella pediatria all'Ospedale Pediatrico del C.S. Mott di U-M.

“Poiché l'obesità femminile understudied nei modelli animali, abbiamo voluto capire le cause di origine delle differenze fra i sessi,„ lei continuiamo. “Abbiamo trovato che l'obesità non ha avviato l'infiammazione in mouse femminili il modo che ha fatto in maschi. Mentre lungamente è stato conosciuto che i sistemi immunitari maschii e femminili sono differenti, le nostre guide della ricerca forniscono le fondamenta per gli studi clinici futuri che esplorano come queste differenze urtano le malattie quale il diabete. Ulteriore ricerca può anche eventualmente spiegare le differenze che vediamo clinicamente fra gli uomini e le donne quando si tratta dell'obesità e del rischio di malattia.„

L'Obesità è conosciuta per indurre un'infiammazione di qualità inferiore cronica che lungamente è stata associata con il diabete e la malattia cardiovascolare. Il nuovo studio trova che nella giovane riproduttivo-età che i mouse femminili hanno alimentato una dieta ad alta percentuale di grassi mentre sono diventato obesi, l'organismo produce soltanto una risposta bianca infiammatoria delicata del globulo. In di topo maschio, tuttavia, dall'l'obesità indotta da dieta ha fatto più globuli bianchi infiammatori attivi ed ha migliorato i loro progenitori. Ciò a sua volta ha fatto ai i livelli elevati più inclini del glucosio e dell'insulina di sangue di topo maschio, le misure del diabete.

“Per noi È importante capire le differenze nel rischio di malattia, sintomi e risposte ai trattamenti fra i sessi,„ dice l'autore senior Carey N. Lumeng, M.D., Ph.D, professore associato nella pediatria e la fisiologia alla Facoltà di Medicina e ad un pulmonologist pediatrico all'Ospedale Pediatrico del C.S. Mott di U-M.

“La Nostra ricerca evidenzia la necessità di estendere le indagini cliniche e studi sugli animali per includere sia i maschi che le femmine per migliorare i nuovi interventi della guida,„ Cantante aggiunge.

Sorgente: Sistema di Salubrità dell'Università del Michigan