Lo Studio indirizza le prospettive di base dei bambini sul vivere con il diabete di Tipo 1

Se una maschera vale mille parole, i ricercatori del diabete di Tipo 1 di Salubrità di UF ed i loro colleghi hanno attinto un'enciclopedia, rivelante le nuove comprensioni in come i giovani fanno fronte alla malattia.

Lo strumento scientifico specializzato? Una macchina fotografica.

Più Di 13.000 bambini ed anni dell'adolescenza sono diagnosticati ogni anno con il diabete di Tipo 1. Per scoprire più circa le loro esperienze poichè vivono con questo disturbo cronico, un gruppo di ricercatori del diabete da tre università, compreso l'Università di Florida, ha dato a 40 adolescenti le macchine fotografiche a perdere ed ha chiesto loro per catturare le maschere circa cui il diabete significa a loro. Hanno scoperto le differenze chiave in adolescenti dei generi differenti e delle classi socioeconomiche che potrebbero modellare la formazione del diabete e di cura paziente, particolarmente per i ragazzi ed i giovani meno ricchi.

I risultati, pubblicati nello Spettro del Diabete del giornale a maggio, possono anche aiutare i genitori e le famiglie a capire che cosa i loro bambini stanno andando da parte a parte come imparano vivere con il diabete. Infatti, il gruppo di ricerca corrente sta svolgendo un simile studio con i genitori dei bambini che hanno diabete di Tipo 1 per guadagnare le comprensioni nelle differenze fra le prospettive del bambino e parentali sulla malattia. Il progetto, che ha cominciato nel 2011 ed ha concluso questo anno, adolescenti inclusi invecchia 12 - 19 in tutto da Florida.

“Mentre la ricerca del diabete di Tipo 1 ha messo a fuoco giustamente sulle cause della malattia e della sua prevalenza nazionale, c'è una necessità estrema per la più ricerca che indirizza le prospettive di base dei bambini sul vivere con questa malattia,„ ha detto il Camminatore di Ashby, Ph.D., che era la presidenza della sociologia all'Università della Collina di Marte allora che la ricerca è stata condotta ma da allora ha unito il dipartimento di UF dei risultati & del criterio di salubrità come assistente universitario della ricerca. “Le comprensioni che guadagniamo ascoltando loro non solo urteranno la formazione del diabete e di cura paziente, ma possono anche aiutarci ad indirizzare le differenze di genere e le disparità e le complicazioni socioeconomiche serie vediamo nelle gioventù dalle famiglie a basso reddito.„

Le maschere più comuni erano delle offerte del diabete, con 88 per cento della gioventù che catturano almeno una maschera dei aghi di stampa, delle siringhe, dei metri, delle pompe, dell'insulina, dei nastri del chetone, dei kit della prova e di altri materiali per il diabete di gestione. I titoli accompagnanti hanno messo a fuoco pricipalmente sulla presenza inevitabile di queste offerte nelle vite e nel disturbo delle gioventù che circondano quel fatto. Per esempio, un partecipante maschio bianco ha scritto, “mezzi del Diabete il carico delle offerte,„ ed un altro hanno scritto, “Poiché questa ora è la mia vita. Aghi Di Stampa e medicina, aghi di stampa e medicina.„

Approssimativamente la metà degli adolescenti egualmente ha catturato le maschere dei loro organismi con le contusioni, calli ed ha punto le punte delle dita per video il dolore fisico e la prova corporea del diabete ed ha scritto i titoli che illustrano il dolore ed il carico della malattia. Per esempio, un partecipante femminile bianco ha scritto, “Questo è una cicatrice. Il Diabete è circa l'apprendimento abituarsi che ferite.„

“Il Dott. Walker ed il suo gruppo ha intrapreso un emozionante e approccio novello per esplorare le sfide della gioventù adolescente con il diabete di Tipo 1,„ ha detto Desmond Schatz, M.D., il professor e presidenza del socio della pediatria nell'Istituto Universitario di UF di Medicina e del presidente eletto dell'Associazione Americana del Diabete. “Che Cosa ha trovato, con il dipinto fotografico, era che la vasta maggioranza dei pazienti ha identificato l'alimento e la preoccupazione con alimento come una di più grandi sfide nella vita quotidiana con la malattia, che può piombo ad ansia, alla depressione, ai disordini alimentari ed al controllo difficile del glucosio di sangue. Come tale, il suo lavoro evidenzia l'esigenza critica di tutti i fornitori di cure mediche che catturano la cura dei bambini e degli adolescenti con il diabete di Tipo 1 per indirizzare le sfide alimento-specifiche su base continuativa.„

Per esempio, la gioventù maschio ha catturato più maschere di alimento e meno maschere dei meccanismi di reazione che le femmine. I ricercatori ritengono che questo possa riguardare le più grandi aspettative culturali che circondano i ruoli di genere in America. La Ricerca mostra che quello che limita l'apporto calorico e una preoccupazione generale sopra nutrizione è veduto come comportamento feminized, che può creare la mancanza di abilità per la gioventù maschio nelle situazioni sociali e spiegare, in parte, perché le sfide connesse con alimento si sono presentate più frequentemente in loro foto. Le aspettative di Genere potrebbero anche spiegare perché determinati meccanismi di reazione come imperniare o l'espressione artistica hanno accaduto frequentemente di meno in foto dei giovani dovuto le norme che circondano l'espressione e la mostra dell'emozione.

Più della metà dei partecipanti egualmente ha catturato almeno una foto del meccanismo di reazione, compresi le attività di svago, sistemi di appoggio dell'animale domestico e della persona (con gli animali domestici che oltrepassano le foto della gente 3 to-1) ed attività extracurriculari. Tuttavia, tutte e nove le foto delle attività extracurriculari sono state catturate dalla gioventù con i redditi domestici più di $80.000. Per esempio, una femmina bianca ha scritto, “Musica è la mia fuga del diabete. Mi incita a ritenere normale,„ accompagnare una maschera del suo violino.

Inoltre, la gioventù dalle famiglie più ricche era più probabile catturare le foto con i simboli della resistenza. Le foto ed i titoli della resistenza hanno mostrato come gli adolescenti sormontano le difficoltà connesse con il diabete e cercate per mostrare come non sarebbero stati definiti o non limitato stati dalla loro diagnosi. Più della metà degli adolescenti hanno catturato almeno una foto di elasticità, ma la gioventù ricca era più probabile catturare queste maschere che quelle dai più bassi livelli socioeconomici. Per esempio, un maschio bianco ha scritto, “Questo indica che il diabete non limita che cosa potete fare nella vostra vita,„ la descrizione della foto di una mappa con i punti rossi sui posti che aveva viaggiato durante i mesi dell'estate.

“Crediamo che questa ricerca possa informare l'addestramento per i fornitori di cure mediche sensibilizzandoli ai modi la gioventù dalle classi socioeconomiche differenti percepisce e che avvertiamo la malattia,„ ha detto il Camminatore, che egualmente ha ricevuto il finanziamento per esaminare la qualità dell'assistenza che i bambini a basso reddito con il diabete di Tipo 1 ricevono con assicurazione pubblica. “Queste foto dimostrano l'importanza di assistenza della gioventù a basso reddito fornendo loro le risorse e che le prospettive che le incoraggiano a non essere definite dalla loro diagnosi.„

Università di Sorgente di Florida