I livelli aumentanti di anidride carbonica pregiudicano l'assorbimento degli impianti di azoto

I livelli rapido aumentanti di anidride carbonica nell'atmosfera pregiudicano l'assorbimento degli impianti di azoto, che è la sostanza nutriente che limita la crescita del raccolto nella maggior parte dei ecosistemi terrestri. I ricercatori all'università di Gothenburg ora hanno rivelato che la concentrazione di azoto nel tessuto vegetale è più bassa in aria con gli alti livelli dell'anidride carbonica, indipendentemente da indipendentemente da fatto che la crescita degli impianti è stimolata. Lo studio è stato pubblicato nella biologia globale del cambiamento del giornale.

Il ricercatore Johan Uddling sta lavorando con i colleghi svedesi ed internazionali per compilare i dati su come i livelli sollevati di anidride carbonica urtano sulla crescita di impianto e sull'assorbimento dell'azoto.

Pianti la qualità alterata dai livelli aumentati dell'anidride carbonica

Lo studio esamina i vari tipi di ecosistemi, compreso i ventrigli, pascoli e foreste e comprende le prove in campo su grande scala eseguite in otto paesi su quattro continenti.

“I risultati dello studio sono inequivocabili. Il contenuto dell'azoto nei ventrigli è diminuito in atmosfere con i livelli sollevati dell'anidride carbonica in tutti e tre i tipi di ecosistema. Ancora, possiamo vedere che questo effetto negativo esiste indipendentemente da indipendentemente da fatto che la crescita degli impianti aumenta ed anche se il fertilizzante si aggiunge. Ciò è inattesa e nuovo,„ dice Johan Uddling, professore di seconda fascia al dipartimento delle scienze biologiche ed ambientali all'università di Gothenburg.

Significato di qualità dei prodotti alimentari, di biodiversità e di produttività

Quando i livelli dell'anidride carbonica nell'aria aumentano, i ventrigli in futuro avranno un contenuto diminuito dell'azoto e quindi hanno diminuito i livelli della proteina. Lo studio ha trovato questo per sia grano che riso, i due ventrigli più importanti globalmente. Lo studio egualmente rivela che la resistenza dell'effetto varia in specie differenti di pascolo, che possono urtare sulla composizione di specie di questi ecosistemi.

“Per tutti i tipi di ecosistemi i risultati indicano che i livelli ad alto tenore di carbonio del diossido possono impedire la capacità degli impianti di assorbire l'azoto e che questo effetto negativo è parzialmente perché l'anidride carbonica sollevata ha un effetto marginale o inesistente sulla crescita in molti ecosistemi,„ dice Johan Uddling.

“Le verità„ accettate non tengono

Il contenuto diminuito dell'azoto in atmosfere con l'anidride carbonica sollevata precedentemente è stato attribuito ad un genere di effetto dilutive, in cui l'assorbimento dell'azoto non riesce a stare al passo con l'aumento nella fotosintesi e nella crescita degli impianti.

“I risultati di questo studio indicano che questa interpretazione è semplificata e parzialmente sbagliato. Stiamo vedendo il contenuto diminuito dell'azoto anche quando la crescita non è stata influenzata. Inoltre, l'effetto è là nelle prove con fertilizzante potente, che indica che non è si scola ad ad accesso limitato ad azoto nel terreno. Gli studi futuri dovrebbero esaminare che cosa sta causando l'effetto, ma sembra essere collegato alla capacità degli impianti assorbire l'azoto piuttosto che ai livelli variabili nel terreno,„ dice Johan Uddling.

Source:

University of Gothenburg