Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori creano le linee cellulari per studiare l'espressione genica in celle grasse grasse e bianche di marrone del precursore

Dalla scoperta 2009 che la energia-masterizzazione dora il grasso può essere attivo in adulti, la ricerca ha corso avanti per capire questo tessuto e per sfruttarla per trattare l'epidemia dell'obesità. Il grasso marrone dell'attivo anche può assistere direttamente nell'alleviamento del carico del diabete e delle malattie metaboliche riferite abbassando i livelli di glucosio e di acidi grassi nella circolazione sanguigna. Ma il progresso nello studio del grasso marrone dell'essere umano è stato rallentato spesso dalle difficoltà nell'ottenere e nello studio dei campioni delle cellule umane che si sviluppano in grasso marrone.

Ora, tuttavia, un gruppo dei ricercatori piombo da Yu Hua Tseng, Ph.D., ricercatore nella sezione sulla fisiologia integrante e nel metabolismo al centro del diabete di Joslin e un professore associato di medicina alla facoltà di medicina di Harvard, ha creato le linee cellulari di celle grasse bianche di marrone dell'essere umano e del precursore che aiuteranno i ricercatori a strappare i fattori che determinano lo sviluppo e l'attività di ogni tipo di cella.

“Possiamo catturare ad essere umano le celle grasse marroni del precursore, coltivile nelle capsule di Petri E poi coltivile per trasformarsi in in celle didissipazione,„ dice il Dott. Tseng. “Questo sistema cellulare fornisce uno strumento molto importante ed emozionante per la comprensione della biologia del tessuto del grasso di marrone dell'essere umano. Egualmente offre un sistema realmente piacevole per la selezione della droga.„

Le linee cellulari permetteranno che gli scienziati studino l'espressione genica in celle grasse grasse e bianche di marrone del precursore e nelle celle grasse mature queste celle creano. Tali analisi miglioreranno la nostra comprensione di come le celle grasse di marrone si sviluppano e sono regolamentate nell'organismo--e, potenzialmente, come trasformare i precursori delle celle grasse bianche nelle celle grasse marroni invece, dice il Dott. Tseng.

Come i rapporti del gruppo di Joslin nella medicina della natura del giornale, il lavoro ha cominciato con la cattura a campioni degli entrambi del marrone e le celle del precursore di bianco da quattro soggetti umani e geneticamente dalla modificazione delle queste celle “le immortalano„ per lunga vita in una capsula di Petri. Le celle egualmente sono state date un indicatore fluorescente all'attivazione di manifestazione UCP1 del gene, l'indicatore molecolare più noto di quanta energia una cella grassa brucia. I ricercatori poi potrebbero incitare le celle del precursore a diventare celle grasse mature ed a caratterizzare i risultati.

Dopo avere analizzato le impronte di espressione genica nelle celle del precursore, i ricercatori hanno dimostrato che potrebbero predire attendibilmente l'espressione UCP1 nelle celle mature risultanti. Hanno intrapreso un'azione extra per verificare tali previsioni esaminando i ruoli di due geni importanti nel regolamento grasso marrone conosciuto come PREX1 e EDRNB. Quando hanno usato una tecnica modificante genomica conosciuta come CRISPR/Cas9 per abbattere l'espressione di questi geni in celle del precursore, l'espressione di UCP1 effettivamente è caduto nelle celle mature successive.

Gli scienziati egualmente hanno trovato che una proteina conosciuta come CD29 funge da indicatore della cella-superficie per le celle grasse del precursore che possono generare le celle mature con potenziale di alta energia, come indicato dalla loro espressione UCP1.

La rilevazione di questo indicatore CD29 finalmente può aiutare nel selezionare le celle grasse bianche che possono essere trasformate per i trattamenti dell'obesità, osservazioni del precursore del Dott. Tseng.

Facendo uso del tessuto grasso bianco dalla chirurgia di perdita di peso o della liposuzione, “potremmo depurare una popolazione di queste celle del progenitore da una persona obesa che esprime C29 con alto potenziale di diventare celle didissipazione,„ lei spieghiamo. “Potremmo depurare queste celle, le ampliamo in vitro, le trasformiamo nelle celle grasse marroni e poi le mettiamo nuovamente dentro il paziente ed il paziente non dovrebbe preoccuparsi per il rifiuto immune di queste celle.„

Gli studi precedenti avevano evidenziato le differenze nel metabolismo grasso marrone fra le persone e fra i vari depositi grassi marroni in una persona. Unsurprisingly, l'ultima ricerca evidenzia questa eterogeneità.

In un esempio, il gruppo del Dott. Tseng precedentemente aveva indicato che esporre le celle grasse bianche del precursore ad una proteina conosciuta come BMP7 contribuisce a stimolare la creazione delle celle grasse marroni. Nelle analisi delle linee cellulari, le celle grasse bianche del precursore da due oggetti hanno risposto forte a BMP7 ma tali celle dagli altri due oggetti non hanno fatto.

Malgrado tali variazioni attraverso le persone, il Dott. Tseng sottolinea che il lavoro del suo gruppo sottolinea l'alta promessa di marrone di energia-masterizzazione grassa. “I nostri dati finalmente ci aiuteranno a sviluppare il migliore trattamento per ogni paziente,„ dice.

Source:

Joslin Diabetes Center