L'ospedale di Miriam offre il nuovo trattamento chirurgico per l'iperplasia prostatica benigna

L'istituto come minimo dilagante dell'urologia (MIUI) all'ospedale di Miriam sta offrendo UroLift come uno di più nuovi trattamenti chirurgici disponibili per gli uomini con l'iperplasia prostatica benigna (BPH), uno stato della prostata ingrandetta.

Una prostata ingrandetta diventa più comune con l'età. Con BPH, la ghiandola di prostata che circonda l'uretra ingrandice e schiaccia l'uretra - e quella può causare l'orinata della difficoltà, minzione frequente o urgente, o un'incapacità per svuotare la vescica. La procedura di UroLift allevia quei sintomi sollevando i lobi prostatici e tenendoli a partire dall'uretra, permettendo che l'urina passi facilmente per l'uretra.

“Cinquanta per cento degli uomini che sono l'età 50 e 80 per cento degli uomini che sono l'età 80 e sopra sono influenzati avversamente da BPH - incapace di godere delle loro attività normali e quotidiane - e questo possono causare il disagio, l'ansia ed altre complicazioni urologiche,„ ha detto Gyan Pareek, M.D., FACS, co-direttore dell'istituto come minimo dilagante dell'urologia all'ospedale di Miriam e Direttore del centro del calcolo renale al Miriam. “Offrendo ai nostri pazienti questa nuova opzione del trattamento attraverso l'istituto, rinforziamo il nostro scopo per fornire ai pazienti la cura chirurgica più innovatrice e tecnologicamente avanzata.„

A differenza di altri trattamenti, quale resezione transuretrale della prostata, UroLift non comprende il taglio, il riscaldamento, o la rimozione del tessuto della prostata e non causa la disfunzione sessuale. È una procedura del paziente esterno, in modo dagli uomini possono ritornare a casa lo stesso giorno e la procedura non limiterà o non altererà i trattamenti chirurgici futuri per la prostata.

I segni di BPH includono:

  • Necessità urgente o frequente di urinare sia durante il giorno che alla notte
  • Un flusso urinario lento o debole

  • Difficoltà o mora nell'iniziare minzione

  • Un flusso urinario che comincia e si ferma

“Siamo fieri essere uno dei pochi ospedali in Nuova Inghilterra per offrire questa opzione come minimo dilagante per gli uomini con una prostata ingrandetta,„ ha detto Joseph Renzulli, M.D., co-direttore dell'istituto come minimo dilagante dell'urologia e Direttore del programma della chirurgia di prostata all'ospedale di Miriam. “Questo illustra il nostro impegno a fornire alla la cura urologica basata a prova nel quadro del personale di, assistenza medica di precisione per i nostri pazienti all'istituto come minimo dilagante dell'urologia.„

Source:

Lifespan