I ricercatori identificano il collegamento fra le malattie autoimmuni, i farmaci e la sindrome lunga di quarto

Mohamed Boutjdir, PhD, professore di medicina, biologia cellulare e la fisiologia e farmacologia al centro medico di SUNY Downstate, piombo uno studio con i collaboratori internazionali che identificano il meccanismo da cui i pazienti con i vari disordini del tessuto autoimmune e connettivo possono essere a rischio degli eventi cardiaci pericolosi se catturano determinati farmaci antideprimenti o dell'antistaminico. Il Dott. Boutjdir è egualmente Direttore del programma di ricerca cardiaco al sistema sanitario del porto di VA New York.

I ricercatori hanno pubblicato i loro risultati nell'edizione online della circolazione americana del giornale di associazione del cuore in un articolo nominato, “la patogenesi della sindrome lunga Autoimmune-Associata di quarto del romanzo.„

Il gruppo ha stabilito per la prima volta il meccanismo molecolare e funzionale da cui i pazienti adulti con le malattie autoimmuni, specialmente lupus eritematoso sistemico, la sindrome di Sjogren ed altre malattie del tessuto connettivo (CTD), compreso CTD misto, CTD non differenziato, polymyositis/dermatomyositis, la sclerosi sistematica ed artrite reumatoide, sviluppano l'attività elettrica anormale sul loro elettrocardiogramma (ECG) conosciuto come prolungamento lungo di sindrome di quarto o di intervallo di quarto.

Il prolungamento lungo di quarto può essere ereditato dovuto i geni anormali o acquistato, spesso dovuto gli effetti secondari del farmaco, che pregiudicano il ciclo di battito cardiaco in un modo che aumenta il rischio di episodi irregolari di battito cardiaco che provengono dai ventricoli. Questi episodi possono piombo alle palpitazioni, allo svenimento ed alla morte improvvisa dovuto la fibrillazione ventricolare.

“Abbiamo scoperto che gli anticorpi hanno chiamato gli anticorpi di anti-SSA/Ro selezionati su in prova di laboratorio e trovato in pazienti adulti con le malattie del tessuto connettivo realmente blocchi un canale cardiaco specifico (chiamato il canale del hERG), impedente gli ioni del potassio uscire della cella e con conseguente ECG anormale (quarto lungo). La preoccupazione è che i pazienti con questi “cattivi„ anticorpi possono essere a rischio di ancora le anomalie peggiori di battito cardiaco se i loro elettroliti sono anormali o se stanno catturando i farmaci quali alcune droghe antideprimenti o dell'antistaminico conosciute per causare il quarto lungo da sè,„ spiega il Dott. Boutjdir.

“Di conseguenza, abbiamo raccomandato che i pazienti adulti con gli anticorpi di anti-SSA/Ro potessero trarre giovamento dalla selezione sistematica di ECG e che quei pazienti con il tipo di irregolarità di battito cardiaco relative alla sindrome lunga di quarto dovrebbero ricevere il consiglio circa catturare le droghe che possono aumentare il rischio per le aritmia pericolose. Inoltre, lo raccomandiamo che tale selezione e consigliare siano cura sistematica per questi pazienti,„ abbiamo aggiunto.

Source:

SUNY Downstate Medical Center