Scienziati principali da incontrarsi a Southampton per discutere le nuove tecnologie per creare i tessuti viventi

Gli scienziati principali dal Regno Unito ed intorno al mondo si incontreranno la settimana prossima all'università di Southampton (il 20 e il 21 luglio) per discutere le nuove tecnologie per creare i nuovi, tessuti viventi in laboratorio e per aiutare i nostri organismi a rigenerarsi.

La riunione è patrocinata dalla società di assistenza tecnica delle cellule e del tessuto (TCES) ed è organizzata dal gruppo di ricerca dell'osso dell'università e della giunzione.

La riunione di TCES 2015 riunirà l'ultima ricerca BRITANNICA con gli altoparlanti nazionali ed internazionali di livello mondiale sulle cellule staminali, sull'assistenza tecnica del tessuto e sulla medicina a ricupero. Gli altoparlanti includono Dieter Hutmacher, dall'università di Queensland in Australia, che presenterà i suoi ultimi sforzi per fare le ossa guarire più veloce e migliorare e Sheila MacNeil, dall'università di Sheffield, che parlerà del suo lavoro che mira a creare l'interfaccia della sostituzione.

Oltre a questi esperti principali, la generazione seguente di ingegneri del tessuto, i biologi e gli scienziati in anticipo dello studente di carriera dall'università di Southampton presenteranno il loro lavoro sugli argomenti compreso “le cellule staminali, “nuove tecnologie e “traduzione alle terapie„.

Lo studente Umesh Jonnalagadda di PhD spiegherà il suo lavoro su un'unità che levita le celle per fare i nuovi tessuti della cartilagine, rendente lo più facile creare i più grandi pezzi di tessuto in laboratorio, infine puntati su sostituire la cartilagine nelle ginocchia dei pazienti. Un altro studente, Agnieszka Janeczek, presenterà alcuni esperimenti recenti emozionanti dove ha potuta imballare le droghe “nelle nanoparticelle minuscole - appena 1/1000 del diametro dei capelli umani - per indicare che possono avviare le celle per rigenerare il nuovo tessuto dell'osso. Lo scopo di cui è potere consegnare esattamente le droghe alla giusta posizione, senza il rischio di effetti secondari.

Il professor Richard Oreffo, testa del gruppo di ricerca della giunzione e dell'osso e co-organizzatore della riunione ha detto: “La riunione montrerà il meglio nella medicina a ricupero BRITANNICA ed offrirà un'occasione ineguagliabile dello scambio di nuovi idee e sviluppi nelle cellule staminali e nell'assistenza tecnica del tessuto. Ciò è critica se dobbiamo indirizzare la sanità ci sfidiamo corrente affrontiamo in una popolazione di invecchiamento aumentante.„

Ines Moreno, studente di PhD all'università di Southampton ed al relatore alla conferenza, ha detto: “Poichè un giovane scienziato questo è un gran opportunità parlare del mio progetto di ricerca e convincere il feedback necessario per farlo meglio e per farlo avanzare. A differenza di altre conferenze, la conferenza di TCES monta gli esperti più pertinenti nel mio campo di ricerca, che presenta un'opportunità fantastica di parlare della mia scienza, di ottenere notato e stabilire le reti chiave presto nella mia carriera.„

Source:

University of Southampton