Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'associazione di Alzheimer riconosce quattro scienziati con i premi di successo di tutta una vita a AAIC 2015

L'associazione del Alzheimer riconosce quattro scienziati principali per i loro contributi alla ricerca d'avanzamento di demenza e del morbo di Alzheimer. I premi sono stati presentati durante la seduta pubblica all'associazione Conference® internazionale 2015 (AAIC® 2015) del Alzheimer in Washington, DC

“I contributi di queste persone hanno aggiunto notevolmente alla nostra comprensione del morbo di Alzheimer ed altre demenze,„ ha detto Maria Carrillo, il Ph.D., ufficiale principale di scienza per l'associazione del Alzheimer. “Non solo abbia ciascuno di avanzamento aiutato questi scienziati il campo della ricerca di Alzheimer, le loro eredità continuano a guidare il lavoro delle nuove generazioni di ricercatori di demenza e di Alzheimer.„

Khalid Iqbal, Ph.D., Bengt Winblad, M.D., il Ph.D. e Henry Wisniewski, M.D., Ph.D., hanno fondato la conferenza della ricerca del Alzheimer nel 1988. I premi di successo di tutta una vita dell'associazione sono nominati nel loro onore. Gli ospiti di onore sono:

Per il Khalid Iqbal, Ph.D., premio di successo di tutta una vita nella ricerca del morbo di Alzheimer:

  • Alison Goate, D.Phil., il professor di monte Sinai di Neurogenetics nel dipartimento di neuroscienza e Direttore del Ronald M. Loeb Center per il morbo di Alzheimer alla scuola di medicina di Icahn al monte Sinai in New York. Il Dott. Goate ha lavorato alla genetica del morbo di Alzheimer per 27 anni. Ha riferito che la prima mutazione genetica ha scoperto che causa un modulo ereditato di Alzheimer. Guidata co il gruppo dei ricercatori che hanno riferito su alcune delle prime mutazioni genetiche malattia-causanti ha scoperto per demenza frontotemporal. La sua ricerca della corrente mette a fuoco sulla comprensione dei fattori di rischio genetici per il più comune, modulo di manifestazione tardiva del morbo di Alzheimer.

Per il premio di successo di tutta una vita di Bengt Winblad nella ricerca del morbo di Alzheimer:

  • John Hodges, M.D., il professor di neurologia conoscitiva all'università di New South Wales, Australia. Il Dott. Hodges è stato un ricercatore da molto tempo di cognizione nel contesto dei disordini neurodegenerative. Ha creato più di 450 articoli pubblicati e cinque libri per quanto riguarda cognizione e demenza. I suoi fuochi di ricerca della corrente su demenza frontotemporal.
  • Ian McKeith, M.D., ricercatore all'unità di ricerca biomedica di Newcastle all'università di Newcastle a Newcastle sopra Tyne e Direttore passato immediato della rete nazionale BRITANNICA di ricerca di malattie di Neurodegenerative e di demenze. Il Dott. McKeith ha dato i contributi significativi alla comprensione della demenza con gli organismi di Lewy e piombo gli sforzi e le istituzioni di ricerca dedicati a ricerca scientifica questo e su altre malattie demenza-causanti. Era il Presidente fondante della società dell'organismo di Lewy e del Direttore con sede in Gran-Bretagna delle demenze e della rete nazionali BRITANNICHE di malattia di Neurodegenerative, che è responsabile dello sviluppo dei test clinici all'interno dell'istituto nazionale BRITANNICO per la ricerca di salubrità. La sua ricerca della corrente mette a fuoco su terapeutica del romanzo e di diagnosi precoce per demenza con gli organismi di Lewy all'unità di ricerca biomedica di Newcastle all'università di Newcastle a Newcastle sopra Tyne nel Regno Unito.

Per il premio di successo di tutta una vita di Henry Wisniewski nella ricerca del morbo di Alzheimer:

  • Donald L. Price, M.D., professore emerito di patologia, neurologia e neuroscienza alla scuola di medicina di Johns Hopkins University a Baltimora. Il Dott. Price ha dato i contributi sostanziali alla ricerca di parecchie malattie neurologiche, compreso Alzheimer e la sclerosi laterale amiotrofica. Era il Direttore fondante della divisione di neuropatologia del centro di ricerca del morbo di Alzheimer a Johns Hopkins ed all'autore di più di 400 pubblicazioni che misurano un intervallo delle indagini scientifiche dall'identificazione degli obiettivi terapeutici allo sviluppo ed all'analisi dei modelli animali delle malattie neurodegenerative.
Source:

Alzheimer's Association